occupato o disoccupato Istat risponde


soltanto se, noi pensiamo alla sofferenza del Cristo di Betlemme: sulla Croce (in nostro favore), soltanto allora possiamo comprendere la perversione demoniaca del talmud e dei farisei SpA FMI BM NWO ... poi, è in loro riflessione, reazione, che sono sorti gli islamici fratellastri sharia, e questi, tutti insieme, con i loro complici, della piramide massonica: sono la sinagoga di satana, sono tutte le Bestie di Satana, per realizzare il genocidio di tutti i popoli del mondo! allora, Quando può essere Anticristo maledetto il GENDER MASSONE Bildenberg PD che della opposizione alla civiltà ebraico cristiana ha fatto la sua ideologia dogmatica Darwin le scimmie di Sodoma?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/09/trump-chi-ha-armi-puo-fermare-hillary_beef4915-516c-4265-8b71-827bdb6d3fa4.html

=================== https://www.facebook.com/diegofusarofilosofo

You are dhimmi in sharia law
il problema è che Satana ha le VECCHIE, e Hillary e MERKEL loro sono le vecchie streghe del GUFO Baal Belzebull JabullOn Gezabele second Uk queen sacerdotesse profetesse del NWO 666 le passionarie! .. mi sono meravigliato, io a vedere le miei fotografie più recenti.. perché noi nel Regno di Dio che è il Regno politico di Israele (la casa di tutti popoli) noi non abbiamo concetti come: vecchiaia, come malattia e morte! .. infatti noi non moriamo mai! e il fatto che altri ci vedono morire? questa è una illusione infatti Gesù di Betlemme detto CRISTO lui è risorto!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/05/usa-2016-trump-ivanka-al-governo_91a737a9-21f4-4ecc-93fd-129b2c75dc85.html

===============
Pubblicato il 09 ago 2016  Il Punto di Giulietto Chiesa: il Tribunale dell’Aja scagiona Milosevic.
https://youtu.be/6myryvlbuiY E adesso chi risarcisce la Serbia e i famigliari di Slobodan Milosevic? E il tribunale dell'Aja condannerà chi ha voluto la morte di Milosevic? il Tribunale dell’Aja scagiona Milosevic. Ma nessuno lo sta dicendo! E nessuno pagherà per il misfatto.

ad un amico ] [ non posso evitarti le tegole, ma, posso tirarti fuori dai guai, soltanto mi devi dare qualche giorno di tempo, perché io sono il Re di ISRAELE nel governo massonico mondiale di YOUTUBE.. questo del Regno di ISRAELE non è una farneticazione, ma, è un mandato profetico per la parte ebraica degli Enlightened che non hanno tradito passando dalla parte di Satana!
my ISRAEL ] a JHWH il Re di ISRAELE [ io non mi stresso, io non mi stanco, io non conosco la paura, io sono seduto sul trono di JHWH! ho cercato nemici che mi volessero affrontare li ho attesi per anni: INUTILMENTE, io ho guardato in ogni direzione.. MA NON C'È NESSUNO CHE SI SIA FATTO AVANTI PER MISURARSI CONTRO DI ME!

===============

You are dhimmi in sharia law ] [ Vladimir Putin parla di Donald Trump e delle prossime elezioni americane. https://youtu.be/Rsx0p08QS2c 08 ago 2016. LE MOTIVAZIONI DI UNA STIMA RECIPROCA. Intervistato dal noto giornalista Fareeed Zakaria durante il Forum Economico Internazionale 2016 di San Pietroburgo, a cui era presente anche Matteo Renzi, il presidente russo si esprime su Donald Trump e sulle ormai prossime elezioni negli Stati Uniti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/09/trump-chi-ha-armi-puo-fermare-hillary_beef4915-516c-4265-8b71-827bdb6d3fa4.html

==================
Referendum, la riforma costituzionale è voluta dall’Ue e dalle banche ] I MIEI EBREI SARANNO SEMPRE CON ME, ED IL NOSTRO NON È UN SODALIZIO CRIMINALE ( come: FARISEI SALAFITI) PERCHÉ NOI SIAMO L'ORGANISMO DEL REGNO DI DIO IN FORMA POLITICA SPAZIO TEMPORALE! [ Esprimiamo subito, senza giri di parole, il nostro punto di vista. Proprio perché a chiederci di votare sì al referendum costituzionale sono sire Renzi, il sistema bancario e quell’Unione Europea che di democratico non ha ormai nemmeno più l’apparenza, occorre votare NO, senza dubbi, esitazioni e ripensamenti. Questa riforma costituzionale “ce la chiede l’Europa”, ossia la stessa entità antidemocratica che ci chiede austerità e spending review, tagli alla spesa pubblica e ai diritti: il sistema neoliberista vincente aspira a destrutturare le costituzioni degli Stati sovrani, per imporre senza limitazioni il proprio regime di mercato assoluto. L’Unione Europea come trionfo dei capitali e della finanza necessita di istituzioni statali che eseguano cadavericamente e senza possibili obiezioni i diktat voluti dall’alto: l’Unione Europea vuole “riforme” limitative degli spazi di partecipazione democratica; vuole esecutivi forti e parlamenti deboli. Questa riforma costituzionale la vuole, poi, il sistema bancario internazionale, che nella Carta costituzionale italiana vede un fastidioso ostacolo all’instaurazione del proprio dominio assoluto. Da molti anni, lo sappiamo, le grandi banche internazionali, ma poi anche tutte le autorità non democratiche e connesse agli interessi finanziari (Bruxelles, G7, Fondo monetario internazionale) ci ripetono senza sosta che dobbiamo fare “riforme” volte a migliorare e a rendere maggiormente efficiente la nostra “governance” politica.
La lettera che la Bce mandò all’Italia nel 2011 era solo un “antipasto”: il peggio doveva ancora arrivare, ed è la riforma della costituzione. Una riforma, sia detto per incidens, che il popolo non vuole e che, come ricordato da Zagrebelsky, nasce da un “Parlamento illegittimo, eletto con una legge elettorale obbrobriosa, dichiarata incostituzionale”.
Ovviamente il blocco egemonico mobiliterà l’intero quadro intellettuale, accademico e giornalistico: il caso di Benigni è il primo e non sarà certo l’ultimo. Il grande difensore della “costituzione più bella del mondo” (cit.) che si fa sostenitore della sua riforma, rinnegando in blocco anni di militanza pro-Costituzione: uno spettacolo tragicomico.
È, certo, il caso più interessante, per ora, giacché rivela apertamente la pervasività del sistema e, insieme, la corruzione del clero intellettuale, che si riconferma – come disse Costanzo Preve – un banco di pesci pronto a seguire sempre compattamente le correnti del politicamente corretto e del potere. Preparatevi. Vedremo intellettuali, giornalisti e accademici che peroreranno la causa della riforma costituzionale, delegittimando, silenziando e ingiuriando chiunque ancora resista e non tradisca la repubblica e la storia del nostro Paese.
L’aveva detto Bourdieu: gli intellettuali sono la parte dominata della classe dominante; appartengono a quest’ultima, giacché hanno anch’essi un capitale, di tipo culturale. Ma sono dominati nella classe dominante, perché devono vendere quel capitale culturale: che dunque non può non coincidere con gli interessi di chi lo “compra”, cioè i dominanti.
Mi ha colpito qualche settimana fa, sul “Corriere della sera”, una vignetta: era raffigurato Zagrebelsky, fermo sostenitore del “no” alla riforma, in veste di fascista, inseguito dalle brigate partigiane piddine a favore del “sì”. L’accusa di fascismo cade ora su chi difende la Carta costituzionale che nacque dalla fine del fascismo e dall’incontro tra la visione comunista del lavoro e quella cattolica della dignità della persona. La signora Boschi ha dato il via a questa pratica oscena, dicendo che chi vota per il “no” è “come Casa Pound”. La storia non è nuova, in fondo: in nome dell’antifascismo, si può agire con i metodi squadristi che furono propri del fascismo. La profezia di Orwell si è realizzata: “la storia era un palinsesto che poteva essere riscritto tutte le volte che si voleva”. È quello che sta accadendo.
Da quando nacque la nostra Costituzione, nacquero anche – lo sappiamo – i tentativi di distruggerla o, come usa dire ora con la neolingua orwelliana, di “riformarla”. Ciò che non riuscì a Junio Valerio Borghese e a Licio Gelli, potrebbe riuscire ora all’Unione Europea, al sistema bancario internazionale e ai loro agenti senza qualità.

oops • Mutatis mutandis: i regimi democratici furono creati dall'allora classe dominante, la borghesia imprenditoriale, a proprio uso e consumo.
Oggi stanno nascendo i regimi plutocratici, creati dall'attuale classe dominante, le élites capitaliste finanziarie, a proprio uso e consumo.
Le lotte resistenziali di retroguardia (vedi il NO al referendum) possono solo rallentare il fenomeno, ma non lo impediranno.
Struttura e sovrastruttura, scriveva quel tale.

Nemesi • La finanza globale, i poteri forti, J.P. Morgan, che ha suggerito di modificare le costituzioni sorte dalla resistenza, impongono i loro interessi alle nazioni usando i loro uomini messi nelle istituzioni per ridurre i diritti dei cittadini, riformare la normativa sul lavoro (job-act, art. 18), privatizzare tutte le risorse (acqua, sanità, energia, etc.), riducendoci a loro sudditi e schiavi. Sta svanendo ogni sostegno ai più deboli, ai disoccupati, agli indigenti, salvo che alle banche (Banca Etruria e gli altri istituti hanno distrutto i risparmi di una vita di centinaia di migliaia di persone). Per questo ed altro è necessario votare NO al referendum costituzionale e impedire l'approvazione del TTIP e ISDS e trattati simili, se dovessero passare la nostra libertà sarà in serio pericolo ed il combinato disposto di questa riforma con la legge elettorale italicum aprirà le porte al regime autoritario voluto da queste elite che raggiungeranno così il loro scopo. Stesse riforme volute in tutti i paesi, basta guardare alla Grecia, ma anche alla Francia in questi giorni. Questa classe politica, obbediente ed asservita a questi poteri, è stata messa lì per raggiungere gli obiettivi di un capitalismo che non è mai stato così forte e che sta distruggendo le conquiste di civiltà fatte con sacrificio dai cittadini in anni di lotte.
 
    eleo Michele G • Il Jobs act è come scrivono direttamente i tecnocrati non serve a creare posti di lavoro ma a ridurre i salari e a facilitare la disoccupazione di massa. I francesi se ne sono accorti mentre gli italiani credono ai miracoli o meglio ai pinocchi, già 455.000 posti di lavoro in più dice Renzi. Certo bisogna conoscere come fanno le indagini statistiche conoscere i
    trucchi e trucchetti che vengono usati nelle tecniche di campionamento.
    Per es se io lavoro con un voucher da 8 ore al mese sono considerato occupato o disoccupato? Istat risponde: “è considerato occupato se nella settimana di riferimento dell’indagine ha lavorato almeno un’ora.
    Prendendo per buoni i dati Istat con 22,6 milioni di occupati ufficiali e un 2% che di fatto sono disoccupati perché lavorano meno di 10 ore a settimana (come dicono loro) avrei 452.000 posti di lavoro in meno di quelli ufficialmente comunicati. Se facciamo la media 2014-2015 avrei un altro 2% di differenza tra gli occupati : quindi altri 452.000 posti di lavoro in meno. Se prendessi i dati solo dell’ultimo anno avrei un ulteriore 2% di occupati in meno: altri 452.000 lavoratori che di fatto non hanno lavoro. In sostanza dovremmo aggiungere almeno un altro milione e mezzo di disoccupati ai dati ufficiali. Il che vorrebbe dire passare almeno ad un tasso del 18 %. E questo solo per il caso del lavoro a voucher.

paregam • settore finanziario UK spende almeno 34 milioni di € all'anno per attività di lobbying a Bruxelles e impiega più di 140 gruppi di
pressione per influenzare il processo decisionale dell'UE, secondo uno studio pubblicato oggi da Corporate Europe Observatory.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/05/referendum-la-riforma-costituzionale-e-voluta-dallue-e-dalle-banche/2797485/





Referendum, la retromarcia del premier Renzi
“Ho fatto un errore a personalizzare troppo”



Il capo del governo alla festa dell’Unità nel Modenese: “Questa riforma non è mia, ha un padre che si
chiama Giorgio Napolitano”. Se passa il Sì? “500 milioni risparmiati ai concittadini che non ce la fanno”

Politica



Parla alla Festa dell’Unità di Bosco Albergati, nel Modenese. E il cuore dell’intervento di Renzi è il referendum: “Se passa – dice – i 500 milioni risparmiati sui costi della politica pensate che bello metterli sul fondo della povertà e darli ai nostri concittadini che non ce la fanno”. Poi spiega di avere “fatto degli errori a personalizzare” la consultazione e sottolinea che la riforma, “ha un padre con nome e un cognome: Giorgio Napolitano”. In ogni caso, ha proseguito il premier, ora bisogna parlare con tutti, anche fuori dalla maggioranza, anche con i Cinquestelle, facendo capire che “se passa il referendum si eliminano costi e posti della politica per più di 500 milioni l’anno”


•referendum costituzionale, come cambia la formazione delle leggi con la riforma detto in modo chiaro (forse)

•la “legge oscura” che può diventare la nuova Carta: rigonfia di parole e di frasi infinite


•Boschi: “Chi propone No non rispetta il Parlamento”. Minoranza Pd: “Non demonizzare”. Ed è polemica su Festa dell’Unità

•con riforma si risparmiano 500 milioni di euro? Secondo la Ragioneria dello stato le cifre sono inferiori. E di molto
Condividi Commenti (837)





Media & Regime



“Cacciati perché prendiamo posizione”
L’epurato Mercalli: “Bignardi? Mai vista”

(Di T. Mackinson)





•Dopo il caso Fornario, quello del climatologo che si vede chiuso il programma. Fico: “Vertici in Vigilanza” •L’intervista – “Non ci perdonano le puntate che documentavano verità diverse da quelle del governo”

•francesca Fornario lascia la radio: niente satira su Matteo Renzi. Conti imbavaglia Radio2 (di Paola Zanca)

Condividi Commenti (293)



Mondo



Stretta di mano tra Erdogan e Putin
“Avremo nuovi rapporti per Difesa”
“Via le sanzioni contro la Turchia”

(Di F. Q.)
Condividi Commenti (462)


Cronaca



Migranti, Sala avverte: “A Milano
si rischia di dover usare le tende
Ma non sono previste tendopoli”

(Di F. Q.)
Condividi Commenti (320)





Politica
Se si votasse sulla Costituzione familiare? Ecco il corto sui risvolti della riforma
Vai a



Top Blog



di Marco Pasciuti Giornalista
Media & Regime

Fatto Social Club: nulla di straordinario, si chiama libertà
Condividi Commenti (37)



di Alex Corlazzoli Maestro e giornalista
Scuola

Esodo prof, basta bugie. Perché mancano le cattedre al Sud

Al ministero dell’Istruzione si offendono se lo chiami "esodo". Fabrizio Rondolino che con ogni probabilità…
Condividi Commenti (333)


Scelti da ilFattoQuotidiano.it



di Marco Zavagli Giornalista
Media & Regime

Sui giornali di tette e lati B ce n'è per tutti. Perché stupirsi delle 'cicciottelle'?
Condividi Commenti (24)



di Sostenitore I post scritti dai lettori
Donne

Poligamia per gli uomini e per le donne no?
Condividi Commenti (36)









di Nanni Delbecchi Giornalista
Commenti

Olimpiadi e stop: la tv finalmente liberata (finché dura)
Condividi Commenti (14)



di Francescomaria Tedesco Filosofo del diritto e della politica
Società

I figli dei milionari che fanno lavori umili (a tempo)? Inutile e seccante

La figlia minore di Barack e Michelle Obama Natasha (Sasha) va a fare per qualche…
Condividi Commenti (121)



Magazine
Migranti, ‘Connection House': la web serie che racconta la convivenza (con ironia) a Castel Volturno
“Buonanotte fiorellino”: Carla Bruni torna a cantare su Instagram. E non è l’imitazione di Fiorello
New Jersey, paura al concerto di Snoop Dogg e Wiz Khalifa: crolla la ringhiera. Oltre 40 feriti
Guerra del grano, Farinetti vs Di Pietro: “Quello italiano non è di alta qualità”. “Falso. Mi piange il cuore a sentire queste cose” Vai a FQ Magazine



di Luca Ciarrocca Giornalista e scrittore di geopolitica e macroeconomia
Mondo

Usa 2016, Trump, Cnn: ‘Un artista della cazzata’
Condividi Commenti (162)



di Edoardo Volpicelli e Giovanni D'Errico Media educator e videomaker
Scuola

Scuola, serve davvero un videocurriculum per insegnare?

Qualche settimana fa abbiamo appreso, con discreta sorpresa, dell'iniziativa di due dirigenti di scuola toscani, i…
Condividi Commenti (11)



di Franco Rizzi Storico e Segretario Generale di UNIMED
Società

Terrorismo, quale politica di convivenza tra Francia e Islam?
Condividi Commenti (142)



di Bettina Zagnoli Sensuality coach
Sesso & Volentieri

Cosmetici erotici? Ecco quelli più trendy
Condividi Commenti (34)




di Andrea Bocconi Scrittore, psicoterapeuta, didatta di Psicosintesi
Olimpiadi Rio 2016

Rio 2016, lasciateci emozionare: viva anche la retorica dei Giochi
Condividi Commenti (5)



di Fabrizio Basciano Musicologo, musicista, docente
Musica

I talent show stanno distruggendo la musica italiana, ma possiamo fermarli

Quando iniziai a interessarmi, da un punto di vista analitico, dei talent show compresi subito,…
Condividi Commenti (119)



di Daniela Gaudenzi Esperta di giustizia, liberacittadinanza.it
Referendum Costituzionale

Referendum, l'oscuro Sì della Cassazione e il baratto che ci sta dietro
Condividi Commenti (128)



di Pio d'Emilia Giornalista e yamatologo
Mondo

Giappone, cosa c’è dietro l’abdicazione dell’Imperatore Akihito

Se qualcuno – e in Giappone ahimè ancora ce ne sono – avesse ancora dei…
Condividi Commenti (61)



di Eretica Precari(A)
Olimpiadi Rio 2016

Siamo tutte 'cicciottelle'

Chi tra voi non ha letto in questi giorni i report sulle Olimpiadi di Rio?…
Condividi Commenti (251)







di Elisabetta Ambrosi Giornalista
Diritti

Poligamia? No grazie, meglio il poliamore
Condividi Commenti (225)



di Beppe Giulietti Giornalista
Lavoro & Precari

Marcinelle, quando i senza diritti erano italiani

L'8 agosto del 1956 si consumava il disastro di Marcinelle: oltre 260 minatori morivano dentro…
Condividi Commenti (313)



di Dario Accolla Blogger, attivista e scrittore
Diritti

Unioni civili come la poligamia? Caro Piccardo, le spiego perché no

Unioni civili come la poligamia? Dopo mesi di mistificazioni da parte di certo mondo cattolico…
Condividi Commenti (504)



di Lavoce.info Watchdog della politica economica italiana
Economia & Lobby

Affitti, tutti scelgono la cedolare secca. Ma i vantaggi sono solo dei proprietari
Condividi Commenti (197)



di Paolo Hutter Giornalista, ambientalista
Ambiente & Veleni

Rifiuti Roma, una semplice proposta

Sommessamente avanzerei una proposta sui rifiuti di Roma. Talmente semplice che dovrebbe essere ovvia. Talmente…
Condividi Commenti (116)



di Angelo Cannatà Docente di Storia e Filosofia
Media & Regime

Rai ‘militarizzata’, Berlinguer e Giannini pestati per lesa maestà?
Condividi Commenti (145)



di Nomadi Digitali Quelli che girano il mondo, lavorando ovunque grazie a Internet
Tecno

Innovatori si nasce o si diventa?
Condividi Commenti (5)



di Riccardo Noury Portavoce di Amnesty International Italia
Mondo

Israele, mai così tante demolizioni di abitazioni palestinesi
Condividi Commenti (481)



di Massimo Pillera Giornalista e scrittore
Cronaca

Puglia, a volte le storie hanno (anche) un lieto fine
Condividi Commenti (3)



di Francesco Di Brigida Blogger cinematografico
Cinema

Suicide Squad, la riscossa dei cattivi. Sarà lo stesso anche per la DC Comics?

Dall’89 l’accoppiata Warner Bros – DC Comics ha prodotto altissima qualità con 2 Batman firmati…
Condividi Commenti (6)



di Mario Agostinelli Ecologista, politico e sindacalista
Economia & Lobby

Emissioni Co2 e centrali Enel, cosa cambia con il Sì al referendum costituzionale

Nell’ambito degli impegni assunti dal Consiglio Europeo nel 2014 per la riduzione del 40% delle…
Condividi Commenti (133)



di Francesco Devescovi Ricercatore
Media & Regime

Rai e Mediaset in declino, servono idee e dirigenti veri
Condividi Commenti (88)



di Pierfranco Pellizzetti Saggista
Politica

Il dopo Renzi incombe, M5S in agguato. Piccolo campionario degli autogol da evitare
Condividi Commenti (454)



di Luca D'Auria Avvocato e docente di Diritto
Cronaca Nera

Sarah Scazzi, basta il 'sentire popolare' a giustificare le condanne?
Condividi Commenti (58)



di Fabio Balocco Ambientalista e avvocato
Ambiente & Veleni

Perché avere animali domestici può non essere ecosostenibile

Gli italiani amano sempre di più condividere la loro vita con gli animali. È quanto…
Condividi Commenti (222)



di Fabio Marcelli Giurista internazionale
Mondo

Libia & C.: l’Italia si sganci dal meccanismo della guerra
Condividi Commenti (40)



di Cristiano Denanni Fotografo
Viaggi

James Holman e la sua idea folle di fare il giro del mondo senza vederlo
Condividi Commenti (8)



di Luciano Casolari Medico psicoanalista
Società

Tacere i nomi degli attentatori non serve. Non sono eroi ma piccoli vigliacchi
Condividi Commenti (25)



di Mauro Villone Scrittore e operatore socioculturale
Olimpiadi Rio 2016

Benvenuti ai Giochi (spettatori e corrotti)!
Condividi Commenti (12)

Olimpiadi Rio 2016



Federica Pellegrini, il giorno della finale
Schwazer, il Tas decide entro il 12 agosto Di Lorenzo Vendemiale


•Doping, Phelps contro la russa Efimova: “Triste che gareggi”

•Foto – beach volley femminile, le azzurre battono l’egitto 2-0

•doping e ipotesi di complotto: nessuna trappola (di A. Tundo)

•a 46 anni il ritorno di giovanni pellielo: di nuovo argento

•guarda il medagliere
Condividi Commenti (43)

Mondo



Aleppo, Onu: “Due milioni di civili senza
acqua e luce, serve tregua umanitaria”
Di F. Q.


•parchi diventano orti e cimiteri: “Coltiviamo accanto a tombe”

•“Nozze con pochi invitati perché sono prese di mira dai raid”

•Come Sarajevo: dopo quattro anni di assedio 40mila morti
Condividi Commenti (216)

Politica



Caso rimborsi in regione Emilia Romagna
La giornalista: “A quei pranzi non c’ero
Dirigente Apt mi ha chiesto di mentire”
Di Giulia Zaccariello


•Capo ufficio stampa Apt si dimette dopo la pubblicazione della notizia

•Venghino cronisti in Emilia Romagna, paga il presidente della Regione Bonaccini
Condividi Commenti (65)

Mondo



Germania, “importante membro dell’Isis
voleva colpire durante la Bundesliga”
Fermato un siriano arrivato a inizio anno
Di F. Q.
Condividi Commenti (13)

Cronaca



Lecco, arrestato blogger iraniano. Il figlio
dello Scià: “È attivista per i diritti umani”
Di F. Q.
Condividi Commenti (5)



Mondo
Russia, le funi si aggrovigliano: il paracadutista filma l’ultimo volo prima dello schianto
Condividi Commenti (42)

Mondo
Madrid, il volo sta per partire: il passeggero si butta dal finger e raggiunge l’aereo di corsa
Condividi Commenti (6)

Mondo
Arresto cardiaco per il cucciolo di rinoceronte. Salvato grazie alla respirazione ‘bocca a naso’
Condividi Commenti (3)

Mondo
Usa, automobilista filma un grizzly che insegue un vitello per poi sbranarlo
Condividi Commenti (106)




Vai a

Sponsor



Nuova App BPM MobilePromosso da Banca Popolare di Milano

Guarda i video dei campioni di velocità BPM e scopri tutte le funzionalità della Nuova App!

Cronaca


Turchia, 2 italiani detenuti
per 7 giorni. “In un Cie
con oppositori di Erdogan”
Di F. Q.
Condividi Commenti (12)

Cinema


Festival di Locarno, esilio e
fuga dal Nazismo nel film
sullo scrittore Stefan Zweig
Di Anna Maria Pasetti
Condividi Commenti (1)

Scienza


Notte San Lorenzo, il ritorno
delle Perseidi. Picco di stelle
cadenti tra l’11 e il 12 agosto
Di F. Q.
Condividi Commenti (4)

FQ Magazine


Rio 2016, il titolo sulle
“cicciottelle” costa il
posto al direttore di QS
Di F. Q.
Condividi Commenti (811)

Ambiente & Veleni



Trivelle, ecco #dismettiamole: campagna
di Legambiente per far chiudere
38 piattaforme petrolifere e 121 pozzi
Di Luisiana Gaita
Condividi Commenti (10)










Il nuovo Peugeot 3008 A ottobre in Italia: 6 livelli d’allestimento, con prezzi da 23.150 euro



Per te che ami cucire! Quali sono le 5 migliori macchine da cucire, ricamatrici e tagliacuci del 2016?
Sponsorizzato da

Cronaca Nera


Escort uccisa nel Bolognese
il presunto killer potrebbe
aver ucciso un’altra donna
Di F. Q.
Condividi Commenti (4)

Economia & Lobby


Antitrust, multa da 1,64
milioni di euro a società
di prestiti Agos Ducato
Di F. Q.
Condividi Commenti (15)
Mondo



Elezioni Usa, ex funzionari repubblicani
contro Trump: “Ignoranza allarmante
Minaccia nostra sicurezza e benessere”
Di F. Q.


•I sogni economici, da rinegoziazione del debito a protezionismo (di F. Meoli)

•Leader dei nazisti: “Lo appoggiamo, è opportunità unica”

•Il legame con Putin (di R. Festa)