NATO aggredisce RUSSIA

 PTV - No comment 11 agosto - Le forze di sicurezza russe sventano un attentato in Crimea: sono stati uccisi due militari russi e sono stati arrestati i soldati di kiev. Pubblicato il 11 ago 2016. quindi, le forze di sicurezza russe sventano un attentato in Crimea: e mettono in guardia gli USA e la NATO da questi odiosi atti di terrorismo contro il territorio russo. Il Senato di Brasilia vota l'impeachement a Dilma Roussef: ed in questo modo si consuma il colpo di Stato da parte della magistratura massonico-usurocratica SpA FMI BM dell'impero Rothschild NWO il satanismo Darwin GENDER: l'Anticristo Saudita Salafita: hanno dichiarato guerra alla civiltà umanistica. https://youtu.be/HG-Xr4fItKw

============


Diego Fusaro: "Terrorismo qualcosa non torna"
PandoraTV https://youtu.be/4KbFCHuMAYo 15.013 303 visualizzazioni Pubblicato il 11 ago 2016
https://www.facebook.com/diegofusarofilosofo

maxtipex
Se il terrorismo veniva davvero dal basso gli aereoplani cadevano su un raduno Bilderberg
Ras Taman
Il legame tra Huntington e Fallaci è chiaro. La tirannia di lorsignori impone il caos generando "isole sottoculturali tribali", identitarie, fanatiche, assolutizzanti, isteriche. E' il Gott mit uns dei fessi. Da lì nasce questo Allah Akbar nutrito dai soldi yankee.
Zombique11
e ancora oggi ce gente che se la prende con gli stranieri volendoli mandare a casa, della serie "prima gli itagliani"
Marco s
Ovvio che sono fals flag
Sono patetici quelli che fanno la guerra tra poveri, gli anziani e non che se la prendono con gli immigrati che vengono sballottati di qua e di là e non se la prendono con i signori asserragliati nei palazzi d'oro, super scortati.
Quelli bisognerebbe andare a prendere, tirarli fuori dalle loro torri d'avorio e prenderli a calci in culo. Il paradosso è che sono l'1% a fronte di miliardi di poveracci.
BLUESYROL GAMES WORLD
apriamo gli okki hanno.creato la crisi a posta x farci stare.male a casa nostra poi ci stanno.mamdando vagonate di migranti a posta li mettono nei alberghi ecc soldi..x farci incazzare e far rinascere razzismo..unica cs.da fare e far girare la verita
Nicola Toneatto
tutto giusto ma semplicisticamente parlando, io resto dell'idea che ognuno deve stare a casa propria così c'è meno caos non solo culturale
luca schiavoni
ok, ma la regola vale per chi? E chi decide per chi vale?
i napoletani possono venire a Roma? O devono restare li? E quelli di Roma SUD possono andare a Roma Nord o devono restare a sud ? E chi abita a Ostia può andare al Torrino, o deve proprio restare dove stava prima dell'Editto?
i confini sono convenzioni sociali, io nasco sulla Terra, vivo dove mi pare.
Non lo decido io se nasco a Roma o a Napoli o in Pakistan.
"ognuno a casa sua" quindi anche Jobs non doveva stare in USA, Madonna deve tornare in Puglia etc etc?
il discorso è non-sense perché qualsiasi paletto metti sarà sempre troppo poco. "a casa propria" significa che la terra è di qualcuno che se l'è comprata.
la Terra non è proprietà privata..
maksim5078
+luca schiavoni Condivido e aggiungo: ci siamo scordati di tutti i "bianchi" che si sono stabiliti in Nord America, Sud America, Australia e Sud Africa ? Forse che quella era "casa loro" ??? (sto volutamente ragionando come chi ritiene che ci sia una "casa mia" e una "casa tua" per metterne in evidenza l'incoerenza...). Io dico - semmai - che deve valere un concetto di "anzianità". Mi spiego: se io sono in Italia da parecchie generazioni (dai miei Trisavoli, Bisnonni, Nonni e Genitori) non è che mi faccio mettere i piedi in testa da un extra-comunitario che è arrivato in Italia l'altro ieri... È LUI che si deve adattare ai miei usi e costumi e non IO che mi devo adattare ai suoi ! Sennò sarebbe come se un dipendente neo assunto in una società pretendesse di cambiare tutte le regole a quei dipendenti che lavorano in quella società da 10, 20 o 30 anni... Non funziona così ! L'ultimo arrivato ha pari diritti e dignità degli "anziani" ma deve VOLARE BASSO ! ("fly down" , come dicono gli Inglesi ). Infine, aggiungo che quando l'extra comunitario ha i Petrol-Dollari allora sembra che "puzzi" un po' meno... Quando l'extra-comunitario è un Emiro, allora gli srotoliamo i tappeti rossi ai suoi piedi, gli facciamo ponti d'oro, ci facciamo sponsorizzare le squadre di calcio, gli facciamo mettere le mani sulla nostra Compagnia Aerea di Bandiera e - in quel caso - mettiamo da parte tutti i "conflitti religiosi"... Che strano... Eh?
Nicola Toneatto
sei hai notato ho appositamente usato l'avverbio "semplicisticamente" appunto perchè il discorso sarebbe molto lungo. Non trascurare e svilire comunque tutto il lavoro e il sangue dei nostri avi. Se ora noi stiamo abbastanza bene (non so fino a quando) è perchè essi si sono prodigati in comportamenti sociali che hanno partorito il nostro ordine. Adesso, in nome di un principio alquanto aleatorio di solidarietà (quella un tanto al chilo tanto per intenderci) noi dovremmo buttare tutto quello che hanno costruito nei secoli? È come sputare sulla tomba di tuo padre. No non mi sta bene. Bisogna aiutare chi ha bisogno nel mondo ma in altro modo. La mia civiltà e cultura non valgono meno di quelle di un africano.
==============

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Il CRIMINALE presidente ucraino Petro Poroshenko agente CIA, PER DISTOGLIERE GLI OCCHI DELLA OPINIONE PUBBLICA DALLA CATASTROFE ECONOMICA, DOVE I MINATORI PER LA DISPERAZIONE SI DANNO FUOCO, ecc.. ecc.. ha disposto "l'allerta massima", per prepararsi al combattimento, per tutte le unità militari al confine con la Crimea e nel Donbass.
Massimo Cassetta ·
Lavora presso Libero professionista
Ma voi dell'ansa seite inifintamente stupidi..ieri dvate una informazione sull'attentato sventato dall'FSB russo in Crimea attentato organizzato dagli Ucraini e dove sono morti due russi,oggi dite che é la Russia a provocare l'Ucraina...ma che coca usate??'
Mi piace · Rispondi · 19 · 3 h
Andrea Il Messia Regazzo ·
Lavora presso Poeti maledetti
Ma nell'articolo di ieri usava le virgolette tattiche per suggerire faziozamente che la notizia forse era falsa, essendo ansa spudoratamente schierata non ci si può aspettare un'informazione imparziale. Comunque le truppe di Kiev si erano riposizionate nelle attuali posizioni già due giorni fa, il giorno dopo la Russia ha aumentato la presenza militare in Crimea di conseguenza.
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
Il CRIMINALE presidente ucraino Petro Poroshenko agente CIA, PER DISTOGLIERE GLI OCCHI DELLA OPINIONE PUBBLICA DALLA CATASTROFE ECONOMICA, DOVE I MINATORI PER LA DISPERAZIONE SI DANNO FUOCO, ecc.. ecc.. ha disposto "l'allerta massima", per prepararsi al combattimento, per tutte le unità militari al confine con la Crimea e nel Donbass.
Gianluigi Aste · Rapallo
NATO si faccia i cazzi suoi... pensi a fermare l'invasione islamica dell'Europa che e' meglio
Umberto Aondio
La NATO non è stata creata per questo si informi
Gianluigi Aste · Rapallo
Umberto Aondio la NATO continua violare sistematicamente il patto di Varsavia di cui fa parte Ucraina Crimea ecc e permette l'invasione islamica di paesi europei... si informi Lei
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
Umberto Aondio PTV - No comment 11 agosto - Le forze di sicurezza russe sventano un attentato in Crimea: sono stati uccisi due militari russi e sono stati arrestati i soldati di kiev. Pubblicato il 11 ago 2016. quindi, le forze di sicurezza russe sventano un attentato in Crimea: e mettono in guardia gli USA e la NATO da questi odiosi atti di terrorismo contro il territorio russo. Il Senato di Brasilia vota l'impeachement a Dilma Roussef: ed in questo modo si consuma il colpo di Stato da parte della magistratura massonico-usurocratica SpA FMI BM dell'impero Rothschild NWO il satanismo Darwin GENDER: l'Anticristo Saudita Salafita: hanno dichiarato guerra alla civiltà umanistica. https://youtu.be/HG-Xr4fItKw

Fausto Maspero · Lavora presso Me stesso
Da quello che leggo, la NATO é diventata una associazione per delinquere, e Poroshenko é un delinquente.
Umberto Aondio
Putin è un imperialista che vuole soggiogare l'Europa.I piani sono già prionti e gli Stati Uniti lo sanno perfettamente .Non per niente hanno inviato un contingente di 5000 uomini nelle Repubbiche baltiche ed allertato la flotta nel Mar nero e nel Baltico...L'Europa non è la georgia ne la Crimea

Massimiliano Gigli · Roma
Umberto Aondio Personalmente credo che l'imperialismo vero sia quello dei nostri "alleati" statutintensi che considerano l'Europa una loro colonia! Il futuro dell'Europa (escluso ciò che rimarrà del Regno Unito) è a Est, non ad ovest. L'Ucraina sia uno Stato neutrale. Non può diventare la Cuba americana davanti casa della Russi! Quanto ai 5000 uomini nelle Repubbliche baltiche...mah!!!! Personalmente credo che in caso di conflitto l'Armata Rossa in una settimana arriva a Berlino!
Umberto Aondio
e anche sotto casa sua .....

Massimiliano Gigli · Roma
Umberto Aondio dopo i missili nucleari a Sigonella, mi creda, sono pronto anche al carro armato russo in Slovenia

Marco Garimberti Umberto Aondio è diventata una moda il bum, bum, bum?

Joe Bernard
certo che rischiare la 3a guerra mondiale per una nazione di merda come la Ucraina .. ma non si puo radere al suolo cosi facciamo prima e non rompono piu i coglioni ?
fanno i gradassi solo perche gli USA fomentano

Walter Besana · Diploma di maturità elementare
Bè la prima è nata per colpa della Serbia, la seconda per la Polonia...
Umberto Aondio
Anche per Danzica non si voleva morire e se fosse stato per personaggi come lei adesso saremmo sotto il tacco del nazismo.... o forse lei è un nazista?

Egidio Cavallini
infame ucraina, infame ONU, infame europa (politici)

Valentino Decaroli · IPSIA M. Olivetti
La battaglia della terra di mezZo LOL³
Gilberto Tom · Padova
nato,cosa vuoll dire,una vetrina di.cristallo nulla piu ...... potrebbero essere una potenza e ci ritroviamo un fagiolo..
Mario Bosco
chi falsifica le notizie è peggio dei terroristi ucraini...
Michael Itasa
gli americani le stanno provando tutte per provocare una catastrofe mondiale contro i russi... vi manca di toccare il culo alla moglie di Putin e avete fatto tutto
Vincenzo de Florio · Rutigliano
informazione pilotata.........se dici la verità rischi di perdere il posto di lavoro......la verità è solo una............putin ha ragione su tutti i fronti che riguardano l'ucraina e la crimea..........e poi poroshenko non farebbe nulla se non li viene dettato dagli U.S.A..............si vede che non hanno digerito l avvicinamento con la russia da parte della turchia
James Rossi
Saddam aveva le armi di distruzione di massa , Gheddafi chissà cosa aveva fatto di tanto grave , i Russi sono cattivi a prescindere e mangiano i bambini , per favore , avete già distrutto mezzo mondo , fatevi i fatti vostri nella vostra bella terra a stelle e strisce , lasciando un po in pace gli altri stati , il mondo è di tutti , che vi piaccia o no e a voi nessuno ha dato potere di vita e di morte sul pianeta , NESSUNO.
Francesco Funari
Il solito Obama ha fatto credere agli ucraini che è pronto a difenderli, come lo ha fatto credere ai curdi e ai turchi.
Ormai l'Ucraina è diventata un problema anche per la Nato e l'opzione migliore è il suo smembramento fra Russia, Polonia, Moldavia, Ungheria e Slovacchia e forse anche la Bielorussia. Ciò rappresenta comunque un successo per gli Usa rispetto alla situazione precedente, guadagnando l'Europa terreno a discapito di chi era fedelissimo della Russia.
Umberto Aondio
Lei sta vaneggiando....
Marco Garimberti
grazie per aver descritto compiutamente le provocazioni. grande giornalismo.

Antonio D'Ettorre · Direttore presso Indaco Travel
In realta' la tensione in Crimea e nel Dombass si sta alzando per responsabilita' ucraina. Ieri i servizi di sicurezza russi hanno sventato un'attentato, dove sono morti due russi. Quella di ieri e' una lunga serie di tentativi di atti terroristici, da parte di agenti ucraini, sul territorio della Crimea. Putin ha pubblicamente denunciato la strategia terroristica del governo di Kiev. Senza contare che nel Dombass ogni giorno ci sono morti e provocazioni, da parte dell'esercito ucraino, che non rispetta gli accordi di Minsk. Tutto nel silenzio dell'Europa, che aspetta gli ordini da Obama su cosa fare. In realta' la tensione in Crimea e nel Dombass si sta alzando per responsabilita' ucraina. Ieri i servizi di sicurezza russi hanno sventato un'attentato, dove sono morti due russi. Quella di ieri e' una lunga serie di tentativi di atti terroristici, da parte di agenti ucraini, sul territorio della Crimea. Putin ha pubblicamente denunciato la strategia terroristica del governo di Kiev. Senza contare che nel Dombass ogni giorno ci sono morti e provocazioni, da parte dell'esercito ucraino, che non rispetta gli accordi di Minsk. Tutto nel silenzio dell'Europa, che aspetta gli ordini da Obama su cosa fare.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/11/crimea-truppe-kiev-in-allerta_58b1272a-ac9e-4507-a5d9-af6063551a10.html






I più letti
I più discussi

20:16
Due esplosioni in una città balneare thailandese, almeno 11 feriti
20:05
I russi saranno i primi a viaggiare alla velocità del suono
19:19
Russia, importante svolta nel campo termonucleare
18:43
Ucraina, Poroshenko chiede colloquio telefonico con Putin
18:01
Ucraina, gli alimentari europei soppiantano quelli locali



Sky News e il film “rivelazione” sulla guerra dei mercenari russi in Siria


© Foto: HD News


Mondo


15:34 11.08.2016URL abbreviato


2580115
L’attore russo Alexandr Agapov interpreterà il ruolo di un mercenario russo in un film “rivelatore” di Sky News sulla guerra in Siria. Lo ha raccontato Agapov in un’intervista al canale russo NTV.


"Tutto è iniziato alcuni mesi fa. Un gruppo di riprese britannico è stato spedito nella regioni di Rostov alla ricerca di partecipanti del segreto ‘reparto Wagner'… perché i britannici ne conoscevano uno proprio la. Non trovando nessuno per comprensibili ragioni, hanno deciso di puntare sui cosacchi locali. Siamo riusciti a metterci i contatto con uno di loro", rivela NTV.

L'interlocutore del canale ha rivelato che i giornalisti britannici gli hanno chiesto di raccontare come i russi combattono in Siria. Tuttavia egli ha voluto unirsi a loro e ha suggerito l'attore Alexandr Agapov.

Così la troupe ha trovato Agapov, il quale ha ricevuto un compenso pari a 1.385 euro.


"Era evidente che questi giornalisti cercavano materiale compromettente sulla Russia. Ma si sono sbagliati di grosso. Pensavano che sarebbe stato facile. Pensavano che sarebbe stato facile arrivare, trovare un russo, mettersi d'accordo con l'aiuto del denaro", ha confessato Agapov.

Egli ha pure fornito una registrazione audio del colloquio come prova che proprio lui è quella stessa "figura oscura che racconta degli inesistenti mercenari russi in Siria".

Sky News aveva pubblicato un'intervista con dei russi che sostenevano di aver preso parte come mercenari ad un'operazione militare russa in Siria nei ranghi dell'esercito di Assad. Nel video compaiono due uomini, Alexadr e Dmitrij, che raccontano di essere stati assunti nel repartoWagner e di essere stati spediti in Siria per partecipare ai combattimenti per l'equivalente di 3.500 euro al mese. I due russi hanno anche sottolineato che nel corso dell'operazione sono stati uccisi 500-600 mercenari russi, mentre almeno altri 50 mercenari "girano per le strade di Mosca senza documenti".


79







...


115


Tags:


mercenari, film, Conflitto in Siria, Sky News, Siria, Russia, Gran Bretagna




RegolamentoDiscussione


Commenta via FacebookCommenta via Sputnik










Top stories



Crimea, i terroristi volevano distruggere il turismo della penisola Gli incursori ucraini in Crimea hanno confessato che i loro attacchi non erano mirati ad obiettivi amministrativi o industriali, ma alle località turistiche per assestare un duro colto al settore turistico crimeano. Lo ha reso noto il quotidiano Kommersant.


111213



Quando lo sport si fa politico: russi cattivi Lo sport è un campo dove ci si confronta con gli altri, c’è rispetto per l’avversario e si mette alla prova se stessi. Tutto magnifico se non fosse per il valore geopolitico delle competizioni, come ad esempio ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Quando lo sport si fa politico, ovviamente, i russi sono i cattivi.


1596



Nell’Iran di Rohani non è tutto oro quel che luccica Chi vi gettasse uno sguardo superficiale potrebbe pensare che l’Iran sia definitivamente rientrato a tutti gli effetti nella comunità internazionale e, poiché il merito di tale soluzione va soprattutto al Presidente Rohani, le elezioni presidenziali previste in Iran per la prossima primavera dovrebbero certamente premiarlo.


0517



La vendetta del “turco”: schiaffo a Washington, la Turchia si rivolge a Mosca per un aiuto “La Turchia sta lentamente lasciando il sistema dell’Alleanza Atlantica. Questo è il motivo alla base di questo colpo di stato. Questo è lo stesso motivo per cui la NATO si trova in preda al panico. Tale questione è molto più ampia e molto più grande di Erdogan. Si tratta di un movimento tettonico, un terremoto negli equilibri euroasiatici.


81362



Paralimpiadi: nessuno ci vieta di fare quello che amiamo L'esclusione della nazionale paralimpica russa dai Giochi di Rio ha sollevato nuove polemiche. Per qualcuno, come Maria Zakharova, è stata una vendetta dopo la decisione "soft" sull'ammissione degli atleti russi alle Olimpiadi, mentre per altri, non cambia molto, perché gli ideali dello sport paralimpico viaggiano più in alto della politica.


2864



Relazioni Russia-Turchia: il retroscena della ricostruzione Il quotidiano turco Hurriyet sostiene che gli intermediari per il risanamento delle relazioni tra Russia e Turchia sono stati il generale dello stato maggiore turco, Hulusi Akar, il businessman turco Cavit Çağlar e il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev.


91959

Notizie
Le ultime
I più letti
I più discussi

20:16Due esplosioni in una città balneare thailandese, almeno 11 feriti
20:05I russi saranno i primi a viaggiare alla velocità del suono
19:19Russia, importante svolta nel campo termonucleare
18:43Ucraina, Poroshenko chiede colloquio telefonico con Putin
18:01Ucraina, gli alimentari europei soppiantano quelli locali

Tutte le notizie




Multimedia
Foto
Caricature





Miss BumBum Brasile 2016

Seguici
Facebook
Twitter