due cuori una capanna

hanno deciso di sterminare anche l'India! [ You are dhimmi in sharia law ] farisei salafiti USA 666 IL GUFO BILDENBERG BAAL TRILATERALE SPA TROIKA FMI BM NWO CIA NATO ] hanno preparato tutto nei minimi particolari.. devono uccidere, almeno, 5 miliardi di persone, in questa guerra mondiale.. meglio se si distrugge ogni forma di vita sul pianeta, perché loro le lucertole 322 Bush 666 kabbalah talmud Rothschild hanno le città sotterrannee abitate dai satanisti alieni: dove Satana è tutto in tutti! COSÌ SI PRENDE UN SIMBOLO DELL'INDIA E LO SI UMILIA RIPETUTAMENTE, PER ELEVARE IL LIVELLO DI ODIO CHE È INDISPENSABILE A REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE... BISOGNA TENERE DURO E NON BISOGNA CADERE NELLA LORO TRAPPOLA! NEW DELHI, 12 AGO - La superstar indiana di Bollywood Shah Rukh Khan è stata fermata ed interrogata ieri sera all'aeroporto di Los Angeles dagli agenti dell'immigrazione, che poi lo hanno lasciato andare presentandogli le loro scuse. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Pti. Khan non è nuovo a questo genere di problemi negli Usa, e già nel 2012 aveva dovuto attendere per ore il via libera dalla polizia aeroportuale a New York che lo aveva sottoposto ad una sorta di terzo grado.
"Comprendo pienamente e rispetto i problemi di sicurezza visto il mondo in cui viviamo - ha twittato l'attore - ma essere fermato dai servizi di immigrazione americani ogni dannata volta è veramente irritante".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/08/12/star-bollywood-fermata-a-los-angeles_cd5a8561-6625-47a7-b93a-639fb7bfdfeb.html

==========

SONO PROVOCAZIONI DELLA CIA .. PER CREARE L'ODIO NECESSARIO ALLA GUERRA MONDIALE.. NON BISOGNA FARE IL LORO GIOCO! ] Vignetta sul Deutsche Welle fa infuriare il parlamento russo. 12.08.2016) Il Deutsche Welle deve porgere le sue scuse per la vignetta sugli atleti paralimpici e il sito dell’edizione russa deve cancellarla. Lo ha dichiarato a RIA Novosti il vice presidente del comitato parlamentare per le politiche sociali, Mikhail Terentev. "Penso che la redazione debba immediatamente cancellara questa vignetta e scusarsi per l'oltraggio. Spero che l'azienda e i giornalisti abbiano il coraggio di farlo", ha affermato Terentev. Egli ha aggiunto che i media europei continuano a creare uno scenario informativo negativo e a pressare sul Comitato paralimpico internazionale, cercando di influenzare la decisione dell'arbitrato. Secondo il deputato, sarebbe proprio questo lo scopo della vignetta. "Questo gesto dal punto di vista dell'equità, della tranquillità e dell'indipendenza della valutazione della questione dell'esonero dei membri del Comitato paralimpico russo è francamente ingiusto. Quelli che hanno diffuso questa vignetta sono convinti di sviare il Comitato paralimpico dall'analisi dettagliata. Sia la Duma, sia la comunità sportiva condannano questa condotta", ha concluso Terentev. L'autore della vignetta, Sergej Elkin, ha dichiarato a RIA Novosti che non si tratta di una caricatura, ma di una illustrazione nella quale non si prende in giro nessuno. Il Comitato paralimpico internazionale ha squalificato gli atleti paralimpici russi dai giochi di Rio de Janeiro sulla base del rapporto del capo della commissione WADA, Richard McClaren, sul presunto sistema statale russo a sostegno del doping. Il Comitato paralimpico russo è intenzionato a fare ricorso. Venerdì di fronte al consolato tedesco a Mosca è apparso un banner con il logo del Deutsche Welle e la scritta "Voi siete malati di mente".
http://it.sputniknews.com/mondo/20160812/3260899/vignetta-paralimpiadi-scuse.html

===================
Thomann: Kiev non rispetta gli accordi di Minsk e va sanzionata. 12.08.2016) Pierre-Emmanuel Thomann, direttore della ricerca geopolitica dell’Istituto europeo di relazioni internazionali, ha esortato l’UE ad introdurre sanzioni contro le autorità ucraine.
"Probabilmente ciò sarò mal recepito (dall'establishment politico occidentale, ndr), ma io credo che sarebbe più efficace se fossero adottate delle sanzioni contro le autorità ucraine per l'adempimento degli accordi di Minsk", ha dichiarato Thomman a RIA Novosti.
Secondo l'esperto, "il gorverno ucraino non ha concretizzato il ‘Minsk-2' e, soprattutto, la decentralizzazione del paese applicabile a diverse realtà all'interno dell'Ucraina, incluso il Donbass".
Thomann ritiene che le sanzioni europee contro Mosca avevano lo scopo di "esercitare pressione sulla Russia affinché essa cambiasse la sua posizione sulla Crimea e l'Ucraina", ma queste misure non hanno avuto nessun effetto. "Sono convinto che ciò sia successo perché gli europei hanno sottovalutato il potenziale della Russia e della nazione russa, di conseguenza nella questione ucraina la Russia è un fattore unico, ma lo è anche il governo dell'Ucraina".
L'Occidente sostiene che la rimozione delle sanzioni contro la Russia sia legata all'ottemperamento degli accordi di Minsk. Mosca ha più volte fatto notare che la Russia non è un parte in conflitto nel Donbass e ha esortato USA e UE a fare pressione sulle autorità di Kiev affinché mettano in pratica il "Minsk-2".
=============

QUESTI SONO I SATANISTI MASSONI SALAFITI WAHHABITI: LA SINAGOGA DI SATANA! ANCHE ISLAM FINIRÀ IN TRAGEDIA: IN MODO DEFINITIVO! hanno deciso di sterminare anche l'India! [ You are dhimmi in sharia law ] farisei salafiti USA 666 IL GUFO BILDENBERG BAAL TRILATERALE SPA TROIKA FMI BM NWO CIA NATO ] hanno preparato tutto nei minimi particolari.. devono uccidere, almeno, 5 miliardi di persone, in questa guerra mondiale.. meglio se si distrugge ogni forma di vita sul pianeta, perché loro le lucertole 322 Bush 666 kabbalah talmud Rothschild hanno le città sotterrannee abitate dai satanisti alieni: dove Satana è tutto in tutti! COSÌ SI PRENDE UN SIMBOLO DELL'INDIA E LO SI UMILIA RIPETUTAMENTE, PER ELEVARE IL LIVELLO DI ODIO CHE È INDISPENSABILE A REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE... BISOGNA TENERE DURO E NON BISOGNA CADERE NELLA LORO TRAPPOLA! NEW DELHI, 12 AGO - La superstar indiana di Bollywood Shah Rukh Khan è stata fermata ed interrogata ieri sera all'aeroporto di Los Angeles dagli agenti dell'immigrazione, che poi lo hanno lasciato andare presentandogli le loro scuse. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Pti. Khan non è nuovo a questo genere di problemi negli Usa, e già nel 2012 aveva dovuto attendere per ore il via libera dalla polizia aeroportuale a New York che lo aveva sottoposto ad una sorta di terzo grado.
"Comprendo pienamente e rispetto i problemi di sicurezza visto il mondo in cui viviamo - ha twittato l'attore - ma essere fermato dai servizi di immigrazione americani ogni dannata volta è veramente irritante".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/08/12/afghanistan-abdullah-attacca-ghani_974208c9-d0f5-433b-b8fc-d00a2f0f7afd.html

prima hanno distrutto: (Gentile Unius kingREI) tanti miei canali di youtube che denunciavano il martirio dei cristiani nella LEGA ARABA, adesso il NWO si mette a combattere anche le prove SCIENTIFICHE della CREAZIONE: ed ha incominciato a denneggiarmi altri canali youtube ] Titolo del video: lingua colibrì evoluzione
Include: Visual content Rivendicato da: BBC Worldwide

=======================

La pazienza del DEAR #Vietnam è finita, MA LA SUA INTELLIGENZA NON SI È ESAURITA! ( in situazioni ambigue di contesa? un compromesso unito ad un contratto ACCORDO commerciale? può diventare una fonte lucrativa MAGGIORE, CHE NON UN POSSESSO TERRITORIALE ESCLUSIVO! BISOGNA ESSERE TATTICI ) QUÌ LA RICCHEZZA È NEI RAPPORTI DI BUON VICINATO, .. SE FARAI INCENERIRE IL GENERE UMANO COSA GUADAGNERAI? ma gli USA non sono d’accordo. 12.08.2016 Il Vietnam ha installato delle postazioni missilistiche nelle isole Spratly nel Mar Cinese Meridionale. La Cina si è duramente opposta e il dipartimento di Stato USA ha esortato Hanoi a ritirare i missili dalle isole. Secondo l'orientalista russo Vladimir Kolotov la reazione degli USA è del tutto prevista. "Gli americani hanno dato inizio più o meno nel 1974 alla grande espansione cinese nel Mar Cinese Meridionale. Hanno dato il via libera alla Cina a conquistare le isole Paracel, cacciandone il presidio sudvietnamita. Non hanno detto una parola quando nel 1988 la Cina ha occupato le Spratly. Non c'è alcuna ragione per cui il Vietnam possa sperare negli USA". "In realtà, gli americani vogliono che sia qualcun altro a contenere la Cina nella regione. Essi proteggono solo i propri interessi, ma gli interessi del Vietnam non sempre coincidono con quelli degli USA".
"Il Vietnam per tanto tempo si è appellato al rispetto del diritto internazionale, ha cercato di risolvere il problema con mezzi pacifici attraverso i canali diplomatici, ma la Cina arbitrariamente, anche con l'uso delle forze armate, ha provveduto ad espandere la sua zona di controllo, ha iniziato a costruire isole artificiali e a piazzarvici infrastrutture militari. La pazienza dei vietnamiti è finita e hanno proceduto alla installazione di sistemi di difesa costiera su una serie di isole, al fine di proteggere i loro interessi".
"L'equilibrio di potere nella regione si è spostato in direzione della Cina. Il Vietnam sta muovendo i primi passi per porre rimedio alla situazione. Non vuole che si ripetano gli eventi nel 1988. Questo è il suo territorio,e ha il diritto di installare qualsiasi arma che ritiene necessaria. I vietnamiti non hanno solo un numero limitato di sistemi missilistici israeliani, che si trovano ora sulle isole, ma anche i più potenti sistemi russi, i sottomarini e altre armi moderne.

======================

Russia, scienziati realizzano una bomba aerea di ultima generazione: Ministry of Defence of the Russian Federation. 12.08.2016) L’amministratore delegato della Techmash, Sergej Rusakov, ha fatto sapere che presto l’Aeronautica militare avrà a disposizione una bomba di ultima generazione. L'ordigno avrà un potenziale distruttivo superiore alle altre bombe aeree. La nuova bomba esploderà ad una distanza dal suolo programmabile a seconda della situazione di combattimento e degli obiettivi.
I test della nuova bomba si sono conclusi di recente e adesso sono i corso i preparativi per la sua produzione in serie.
L'ufficio stampa della Techmash ha spiegato le differenze tra il nuovo ordigno e quelli tradizionali che vengono innescate dal contatto con il suolo. Inoltre, al momento dell'esplosione, la maggiorparte dell'energia delle bombe convenzionali viene sfruttata per la distruzione del suolo, riducendo i danni inflitti al nemico e l'efficienza della testata.
Il detonatore è stato progettato dall'Istituto scientifico di Novosibirsk, di proprietà della stessa Techmash.
La Techmash non ha rilasciato dettagli riguardanti i principi di funzionamento del nuovo ordigno, poiché si tratterebbe di un sistema del tutto inedito.
Russia, importante svolta nel campo termonucleare
Russia, l’esercito ha già a disposizione armamenti laser

=================

ALLA NATO SONO LA FECCIA DI SATANA! 12.08.2016 Medvedev: attacchi sventati in Crimea sono un crimine contro stato e popolo russo. Gli attacchi terroristici di recente sventati in Crimea sono un crimine contro lo Stato russo e il suo popolo. Lo ha detto il primo ministro russo Dimitry Medvedev. "A mio parere, si tratta di un crimine commesso contro lo Stato russo e il popolo russo che vive in uno dei territori appartenenti alla Federazione Russa — il territorio della penisola di Crimea", ha spiegato Medvedev ai giornalisti. "L'indagine è in corso, stiamo raccogliendo tutte le informazioni in materia, che sono un bel po'. Posso solo esprimere rammarico ancora una volta dal momento che questa attività è stata approvato dalla leadership di un paese che è vicino a noi, al di là del fatto che abbiamo attualmente rapporti complicati". 
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/12/erdogan-merkel-pensi-a-epurazioni-muro_952a760e-eee1-4a03-a770-86990172beee.html

==============

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] sono fatti l'uno per l'altra: due cuori una capanna! [ Erdogan, Merkel pensi a epurazioni (LICENZIAMENTI sic.) Muro, Erdogan confonte i licenziamenti con le epurazioni politiche.. ERDOGAN È UN CASO DISPERATO DRAMMATICO ED ESTREMAMENTE PERICOLOSO, soprattutto perché lui è IGNORANTE, e secondariamente perché lui è un ISLAMiCO assassino, che tutti gli islamici sono assassini! MA, SE IO AVESSI UN SOLO PROIETTILE, e dovessi avere di fronte Erdogan e Merkel, per la rabbia di non poterli uccidere entrambi? poi, li lascerei vivere ugualmente... perché, la loro miseria e maledizione sono così grandi, che è meglio morire che non chiamarsi Erdogan Sharia o MERKEL la TROIKA... però tu li avresti bene sposati insieme! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/12/erdogan-merkel-pensi-a-epurazioni-muro_952a760e-eee1-4a03-a770-86990172beee.html



Putin: Kiev passa al terrorismo per sviare l’attenzione dalle condizioni dell’Ucraina


Berlino gela Kiev: non in agenda l'ingresso dell'Ucraina nella UE


L'Olanda vuole escludere l'Ucraina dai finanziamenti della UE
17:20Vignetta sul Deutsche Welle fa infuriare il parlamento russo
16:52Vucic: Serbia non ha alternative a forniture di gas russo
16:33Mosca: forniti a Ue dettagli su tentativo ucraino di compiere attacchi in Crimea
16:09Financial Times: paesi esteri hanno sostenuto i ribelli ad Aleppo
15:24Il Belgio chiede condanna delle relazioni Russia-Turchia Membro del CIO ritiene sbagliata l'esclusione della Russia dalle Paralimpiadi


Paralimpiadi: nessuno ci vieta di fare quello che amiamo



Incontro tra Putin ed Erdogan a margine del G20 in Cina Incontro tra Putin ed Erdogan a margine del G20 in Cina.


3927



Difesa e guerra, in Italia è tabù Un esercito europeo è un sogno di lunga data, ma dopo l’uscita dall’Ue della Gran Bretagna, la questione ritorna a galla. L’Italia propone infatti uno “schengen della Difesa”. Un progetto interessante e quanto mai attuale, vista la confusa missione in Libia e un’Italia dove la Difesa e la guerra sono dei tabù.


019



I russi saranno i primi a viaggiare alla velocità del suono È previsto per la fine del 2016 a Mosca l’inizio dei lavori di costruzione del sistema di trasporto ad alta velocità Hyperloop, nato da un'idea del dell’ingegnere e imprenditore americano Elon Musk.


42374



Quale alleanza tra Russia e Turchia? Prima di tutto una considerazione generale: il fatto che stiamo assistendo a una vera e propria girandola di colpi di scena, di cambio di posizioni, e di schieramenti, sembra indicare una violenta accelerazione della crisi mondiale in atto.


61046



Quando lo sport si fa politico: russi cattivi Lo sport è un campo dove ci si confronta con gli altri, c’è rispetto per l’avversario e si mette alla prova se stessi. Tutto magnifico se non fosse per il valore geopolitico delle competizioni, come ad esempio ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Quando lo sport si fa politico, ovviamente, i russi sono i cattivi.


21482



Nell’Iran di Rohani non è tutto oro quel che luccica Chi vi gettasse uno sguardo superficiale potrebbe pensare che l’Iran sia definitivamente rientrato a tutti gli effetti nella comunità internazionale e, poiché il merito di tale soluzione va soprattutto al Presidente Rohani, le elezioni presidenziali previste in Iran per la prossima primavera dovrebbero certamente premiarlo.


12/08/2016 - SIRIA





Aleppo, l’Onu apre un’inchiesta sull’uso di gas contro i quartieri controllati dai ribelli




Per Staffan del Mistura, se confermato l’attacco costituisce un “crimine di guerra”. Morte quattro persone, diversi ricoverati - fra cui bambini - con problemi respiratori. Al momento non vi sono notizie certe sui responsabili. I raid dell’aviazione russa lasciano senz’acqua Raqqa, capitale del Califfato islamico in Siria.






12/08/2016 - ARABIA SAUDITA - STATI UNITI





Washington approva la vendita di armi all’Arabia Saudita per 1,5 miliardi



Il contratto prevede la consegna di 130 carri armati, armi e consulenze militari. Riyadh promette di combattere lo Stato islamico ma usa le armi per colpire i rivali nella regione. Solo 10 caccia sauditi nella coalizione anti-Daesh, ben cento in Yemen contro gli sciiti Houthi. Diplomatico francese: col traffico di denaro e armi l’Occidente si costruisce in casa il proprio nemico.







12/08/2016 - COREA DEL NORD





Pyongyang cambia la leva: tutti arruolati



Il regime guidato da Kim Jong-un ha emesso un’ordinanza che impone l’arruolamento a tutti coloro che hanno meno di 35 anni. Dopo la grande carestia degli anni Novanta è iniziato a calare il tasso di natalità e mancano soldati. Una fonte: “Non servono per la guerra ma per fare gli operai gratis per lo Stato”.







12/08/2016 - NEPAL





Giovani nepalesi: Dopo la Gmg siamo pronti ad annunciare Gesù a tutti di Christopher Sharma



Alcuni ragazzi raccontano del segno che le giornate di Cracovia hanno lasciato nella loro vite. Dilip Singh afferma: “Essere cattolici non significa soltanto andare a messa la domenica e pregare, ma è un impegno a condividere con gli altri l’importanza di Dio”. Robin Shrestha, volontaria Caritas: “Dopo anni di promesse, la gioventù nepalese è pronta a passare all’azione”.








12/08/2016 - CINA





Pechino, nuove e strettissime regole per i migranti che vogliono ottenere la cittadinanza



Secondo il sistema nazionale serve un certificato (hukou) per avere accesso ai servizi municipali di base come sanità e istruzione. Ma le autorità vogliono tenere sotto controllo la popolazione urbana, e se possibile farla diminuire. Da oggi ci vorranno sette anni di contributi pagati nella capitale – senza avere nulla in cambio – per poter presentare la domanda.







12/08/2016 - HONG KONG – CINA





Olimpiadi: la sfida a badminton con la Cina fomenta gli indipendentisti di Hong Kong



I “localisti” sognano di staccarsi dalla madrepatria e scelgono l’area di Mong Kok per proiettare la partita: “Non c’è ragione per noi di tifare il team Cina”. Dietro all’evento anche gli “indigeni”, accusati di aver fomentato i violenti scontri dei mesi scorsi fra venditori ambulanti e polizia.







12/08/2016 - PAKISTAN





Vescovi del Pakistan: il Paese riscopra le sue radici di tolleranza e rispetti le minoranze di Kamran Chaudhry



In occasione della Giornata nazionale per le minoranze, mons. Joseph Arshad, vescovo di Faisalabad, ha chiesto che “i gruppi non musulmani siano inseriti a piano titolo nella società come riconoscimento per i loro meriti”. L’arcivescovo di Lahore ricorda che “il fondatore del Pakistan aveva promesso rispetto per tutte le religioni, mentre ora siamo in preda all’intolleranza”.








12/08/2016 - CINA





Hubei, esplode una centrale a carbone: 21 morti



Fra i cinque feriti, tre sono in grave condizioni, ricoverati all’ospedale. L’incidente causato dallo scoppio di una condotta di vapore sotto pressione. In questi otto mesi si contano almeno 274 incidenti. Incuria, corruzione, connivenze fra imprenditori e politici.







12/08/2016 - THAILANDIA





Bombe nel sud della Thailandia: quattro morti e decine di feriti



Gli ordigni sono esplosi in cinque luoghi turistici differenti, seminando il panico fra la popolazione. In questi giorni i thailandesi festeggiano il compleanno della regina. Gli attacchi non sono stati rivendicati e la polizia ha escluso la pista del terrorismo internazionale.








11/08/2016 - SIRIA - LIBANO





Vicario di Aleppo: Si teme una battaglia campale, cristiani e musulmani pregano per la pace



Mons. Georges Abou Khazen è bloccato a Beirut perché le vie di accesso sono chiuse e racconta ad AsiaNews le paure dei fedeli in città. La situazione “è critica” da giorni, ma nelle ultime ore “sono ripresi i rifornimenti di pane, verdura, acqua”. Mosca annuncia tre ore di sospensione nei bombardamenti. Onu: “Non è sufficiente”.







11/08/2016 - HONG KONG-ASIA





Taizé, incontro dei giovani dell’Asia dell’est: “Il coraggio della misericordia”



Iniziato ieri, il raduno dura fino al 14 agosto. Sono presenti giovani da Hong Kong, Macao, Cina, Taiwan, Corea del Sud e Giappone. Dalla Cina, giovani da Guangdong, Hebei, Pechino. Educare i partecipanti a essere portatori di misericordia e pace nella società.







11/08/2016 - PAKISTAN





Il Pakistan celebra la Giornata delle minoranze ma non ne garantisce i diritti di Shafique Khokhar



Oggi è il 69mo anniversario dello storico discorso di Mohammad Ali Jinnah, il fondatore del Pakistan moderno, all’Assemblea costitutiva del neonato Stato. La Giornata è stata indetta per onorare il contributo delle minoranze all’edificazione della nazione. Leader cristiani, indù e sikh chiedono giustizia. Le priorità: lavoro, educazione e la fine delle conversioni forzate.








11/08/2016 - CINA – GERMANIA





In rete la versione cinese della “Dottrina sociale cristiana" del card. Hoeffner



Il libro del cardinale e teologo tedesco è una delle pietre miliari per comprendere la materia. In Cina, da Mao a oggi, la Chiesa ha molte difficoltà ad aggiornarsi nel campo e in quello della teologia. Il link per scaricare l’opera, curata da “Ordo Socialis”.







11/08/2016 - INDIA





Mumbai, traffico di organi: in carcere cinque medici



Le autorità della “capitale commerciale” dell’India hanno fermato anche i due “finti sposi” che si stavano per far operare. Nell’inchiesta coinvolti il direttore esecutivo e quello medico di un ospedale privato.







11/08/2016 - ASIA





Asia-Pacifico, incidenti navali e militarizzazione degli atolli: cresce la tensione nei mari



All’alba un peschereccio cinese è affondato in seguito a uno scontro con un cargo greco al largo delle Senkaku. Sei marinai tratti in salvo dalla guardia costiera nipponica. Di recente fino a 300 imbarcazioni cinesi avvistate nei pressi delle acque del Giappone. Washington conferma il sostegno a Tokyo in chiave anti-cinese. Pechino rafforza le istallazioni militari sugli atolli.







11/08/2016 - INDONESIA





Yogyakarta, estremisti islamici si ritirano: il santuario mariano resta di Mathias Hariyadi








11/08/2016 - BANGLADESH





Dhaka, dopo la strage arrivano i trasporti “solo per stranieri” di Sumon Corraya



I distretti di Gulshan e Banani, sede di ambasciate e uffici internazionali, inaugurano nuove linee di pullman e nuovi risciò dedicati in maniera esclusiva ai residenti. L’attacco all’Holy Bakery Cafè “ha sconvolto turisti e investitori, che ora hanno paura. Ecco perché faremo di tutto per tranquillizzarli”.







11/08/2016 - ASIA





I migranti visti sempre più con sospetto, il 40% delle persone vuole chiudere i confini



Il centro di ricerca Ipsos Mori ha condotto un sondaggio in 22 Paesi del mondo. Su 16mila persone intervistate, il 45% afferma che gli immigrati hanno un impatto negativo sul Paese dove giungono. Solo uno su cinque li reputa un bene per il proprio territorio. Direttore dell’istituto: “Il fenomeno migratorio è globale ma pochissimi Paesi riescono a gestirlo”.







11/08/2016 - TURCHIA





Turchia, otto morti e decine di feriti in un doppio attacco dei curdi del Pkk



Obiettivo degli attentati, veicoli della polizia e postazioni della sicurezza turca. Un’esplosione a Kiziltepe ha ucciso tre persone e ferite 25; un’autobomba a Diyarbakir ha colpito a morte cinque civili, feriti altri 12. Il leader dei miliziani del Pkk parla di un “nuovo stile di guerra” lanciato contro Ankara.







11/08/2016 - CINA – ONU – COREA





Onu, Pechino blocca la condanna dei missili nordcoreani



Il governo cinese voleva inserire nel testo del Consiglio di Sicurezza una menzione al Thaad, il sistema anti-missilistico installato dagli Stati Uniti nella parte sud della penisola. Situazione in stallo, salta il pronunciamento. Esperti: “Così si rischia di indebolire anche le sanzioni contro il programma nucleare”.







10/08/2016 - VIETNAM - CINA - GIAPPONE





Hanoi piazza un nuovo sistema difensivo sulle isole contese nel mar Cinese meridionale



I missili potrebbero colpire postazioni e installazioni cinesi nella regione. Una risposta alla politica imperialista di Pechino nei mari. Per gli esperti aumenta il rischio di “militarizzazione” dell’area. Tensioni anche nel mar Cinese orientale fra Pechino e Tokyo. Il Giappone denuncia una serie di sconfinamenti di imbarcazioni cinesi.
Come si possono affrontare Cina e USA nel Mar Cinese Meridionale?


Mar Cinese Meridionale: caccia cinesi intercettano aereo-spia americano


Aviazione USA effettua un volo nelle acque contese del Mar Cinese Meridionale