God speaks only through the Holy Spirit

=====================

  • UniusRei3


  • gender pedofilia poligamia bestialismo















  • UniusRei3

  • no! I Said That the Bible is God Himself Made flesh that is, a real Person! Therefore, if you will remain IN THE cards in the middle OF dogmas: etc. .. Standards Requirements THE HOLY SPIRIT IN : etc. .. damn you go IN THE HELL! Why: The purpose of your life: and HAVE to report LOVE, in Holy Spirit, ie, true Justice truth, and love, With same Person of Jesus Risen: THAT IS ONE only PERSON true: that is, with God Himself, IE LIVING PERSON and not: Of DEATH Sacred Cards, OR DEATH SACRED BOOKS!

  • shariah LEGA ARABA ] non avete un denaro virtuale Spa come tutti, anche voi? quindi anche voi siete un video di cartone animato, nel video di youtube, che Rothschild può cancellare, in qualsiasi momento! [ IN REALTà, TUTTO IL GENERE UMANO è GIà MORTO!

    Benjamin Netanyahu, ] li senti? [ SONO tutti arrabbiati contro di me perché, io non ho rimproverato Putin, per avere dato allo IRAN gli S300, MA, PUTIN DEVE ESSERE CAPITO GLI USA SpA FMI SPINGONO SEMPRE PER OTTENERE AL PIù PRESTO LA LORO GUERRA MONDIALE ] NOI dobbiamo smettere di pensare, che i sunniti SHARIAH sono buoni, e gli sciiti SHARIAH sono cattivi,CHE POI ISIS SHARIAH è TUTT'ALTRA COSA! INOLTRE, il destino di Israele segue il destino dei martiri cristiani (e non perché la puttana massonica di Israele, merita il dono del Martirio, ma, soltanto perché, i Farisei Illuminati non sono gli stupidi che andrebbero a vivere nel deserto saudita, per rinunciare al loro impero Nuovo Ordine Mondiale: usura e schiavizzazione di tutto il genere umano), che i massoni Merkel Obama Bildenberg hanno tradito e pugnalato alle spalle. Dopotutto Israele non può attaccare l'IRAN preventivamente, per farsi isolare dalla comunità internazionale! è indispensabile sviluppare, tutti i sistemi di intercettazione missilistica! SE, SARà NECESSARIO, quindi, bisognerà BRUCIARE L'IRAN, insieme aNCHE a TUTTA LA LEGA ARABA, tutti loro DEVono morire insieme, tutti devono ESSERE DISINTEGRATi.. SONO I FIGLI DI UNA SOLA cagna esoterismo, spiriti guida imperialismo ummah, MALVAGITà DIABOLICA Allah, GENOCIDIO A TUTTI GLI INFEDELI!
    ==========
    Nos reuniremos con los príncipales líderes cristianos el próximo fin de semana. Enviales tu mensaje de solidaridad, apoyo y oración. Les entregaremos tu mensaje personalmente
    NO PODEMOS SEGUIR MIRANDO PARA OTRO LADO
    Este viernes comienza en Madrid el I Congreso Todos Somos Nazarenos (#WeAreN2015) organizado por CitizenGO. Estarán los principales obispos de las zonas más duras para los cristianos. Te paso la lista: Su Beatitud Ignatius Ephrem Youssef III Younan, Patriarca de Antioquía y de la Iglesia Católica Siriaca.
        Monseñor Yousif Thomas Mirkis, Obispo Auxiliar del Patriarcado de Babilonia de los Caldeos y Arzobispo de Kirkuk (Irak).
        Monseñor Bashar Matti Warda, Arzobispo Caldeo Católico de Erbil (Irak).
        Monseñor Joseph Daniami Bagobiri, Obispo de Kafanchan (Nigeria).
        Monseñor Oliver Dashe Doeme, Obispo de Maiduguri (Nigeria).
        El Reverendo Edwar Awabdeh, presidente de la Iglesia Alianza Cristiana Evangélica en Siria y Líbano. ¿Quieres enviarles tu mensaje de apoyo, solidaridad y oración? Se lo entregaremos en persona el próximo fin de semana
    http://www.citizengo.org/es/21207-todos-somos-nazarenos-wearen2015
    Como sabes, lorenzo, el pasado 2 de abril un grupo fundamentalista mató a 147 universitarios cristianos en Kenia. Los asesinos separaron antes a los musulmanes de los cristianos. Algunos testigos afirman haber visto cuerpos decapitados…
    Desgraciadamente es sólo la tragedia más reciente en Nigeria, Pakistán, Libia, Siria o Irak. ¿Las víctimas? Siempre las mismas: cristianos pacíficos. Sufren discriminación social, legal, laboral, persecución o violencia atroz. Mientras tanto, Occidente parece querer seguir mirando para otro lado. La situación es tan insoportable que el observador permanente de la Santa Sede ante Naciones Unidas, Mons. Silvano Tomasi, ha pedido la intervención armada para frenar al llamado "Estado Islámico”.
    El propio Papa Francisco se ha referido a los cristianos perseguidos la pasada Semana Santa:
    "Debemos proteger a nuestros hermanos y hermanas perseguidos, exiliados, asesinados y decapitados. Son nuestros mártires. Y son mucho más numerosos que en los primeros siglos de la Iglesia (…) Yo espero que la comunidad internacional no mire para otro lado y se mantenga muda e inerte frente a este crimen inaceptable”.
    ¿Hasta cuándo vamos a seguir mirando para otro lado?
    http://www.citizengo.org/es/21207-todos-somos-nazarenos-wearen2015
    En este ambiente, lorenzo, la cristiana pakistaní, Asia Bibi –injustamente encarcelada y condenada a muerte- nos ofrece una muestra de fe, firmeza y esperanza desde su corredor de la muerte. Así escribía la pasada Pascua de Resurrección:
    "En la Pascua de Jesucristo nos da un ejemplo de la paz y el perdón. Todos tenemos que aprender de la enseñanza y el sacrificio de Cristo, crucificado por nosotros. Perdonó a todos y a todo mal. En este día especial pido para que los cristianos en Pakistán puedan vivir y orar en paz”
    ¿No se te ponen los pelos de punta?
    CitizenGO tiene un claro compromiso claro por la liberación de Asia Bibi hemos recogido firmas y participado en el documental "La libertad de Asia Bibi”. El estreno mundial será en Madrid el próximo 17 de abril. ¿Quieres enviarle tu mensaje de apoyo?
    http://www.citizengo.org/es/21207-todos-somos-nazarenos-wearen2015
    Este viernes le entregaremos tu mensaje al marido de Asia Bibi y su hija menor, a las niñas de Boko Haram y a las autoridades religiosas que te he mencionado
    Va a ser emocionante, lorenzo. Lo retransmitiremos por streaming para que todo el mundo lo pueda seguir. En cuanto sepa el link, te lo haré llegar.
    Un fuerte abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
    PD. lorenzo, si puedes, publica esta campaña en tu muro de Facebook. Seguramente habrá amigos o familiares que también quieran enviar su mensaje de apoyo.
    PD2. Finalmente la cumbre de las Américas ha acabado mejor de cómo esperábamos. Es verdad que Obama dijo que su objetivo era la normalización del LGTB y que se habló de incluir sin discriminar al LGTB y a las trabajadoras del sexo. ¡Como si la prostitución no fuera denigrante! Pero frente a quienes querían 'ampliar' el concepto de familia en casi todas las mesas se habló de la familia como factor clave para la paz y la seguridad. También es verdad que se habló expresamente de la salud sexual y reproductiva, pero logramos que se priorizara la salud y nutrición materno-infantil.
    Nos bloquearon, nos impidieron el acceso, manipularon los debates y nos trataron de callar. Pero el resultado final fue mucho mejor del esperado. ¡La América real es mucho más que los lobbys ideológicos! Si participaste en esta campaña, lorenzo, gracias y enhorabuena. Estoy convencido que sin tu participación, el resultado habría sido mil veces peor.
    Te dejo la foto de nuestro director de campañas en Brasil, mi amigo Guillherme Ferreira, participando en los debates: ULTIMA HORA (13 de abril) El Papa Francisco recibirá al esposo de Asia Bibi. ULTIMA HORA (13 de abril) I Congreso de Libertad Religiosa reune en Madrid a víctimas de la yihad y de Boko Haram. El pasado 2 de abril un grupo fundamentalista mató a 147 universitarios cristianos en Kenia. Los asesinos separaron antes a los musulmanes de los cristianos. Algunos testigos afirman haber visto cuerpos decapitados…
    Desgraciadamente es sólo la tragedia más reciente en Nigeria, Pakistán, Libia, Siria o Irak. ¿Las víctimas? Siempre las mismas: cristianos pacíficos. Sufren discriminación social, legal, laboral, persecución o violencia atroz. Mientras tanto, Occidente parece querer seguir mirando para otro lado. La situación es tan insoportable que el observador permanente de la Santa Sede ante Naciones Unidas, Mons. Silvano Tomasi, ha pedido la intervención armada para frenar al llamado “Estado Islámico”.
    El propio Papa Francisco se ha referido a los cristianos perseguidos la pasada Semana Santa:
    “Debemos proteger a nuestros hermanos y hermanas perseguidos, exiliados, asesinados y decapitados. Son nuestros mártires. Y son mucho más numerosos que en los primeros siglos de la Iglesia (…) Yo espero que la comunidad internacional no mire para otro lado y se mantenga muda e inerte frente a este crimen inaceptable”.
    En este ambiente, la cristiana pakistaní, Asia Bibi –injustamente encarcelada y condenada a muerte- nos ofrece una muestra de fe, firmeza y esperanza desde su corredor de la muerte. Así escribía la pasada Pascua de Resurrección:
    "En la Pascua de Jesucristo nos da un ejemplo de la paz y el perdón. Todos tenemos que aprender de la enseñanza y el sacrificio de Cristo, crucificado por nosotros. Perdonó a todos y a todo mal. En este día especial pido para que los cristianos en Pakistán puedan vivir y orar en paz”
    CitizenGO tiene un claro compromiso con los cristianos perseguidos. Colaboramos en la liberación de la joven sudanesa Meriam Ibrahim. Para la liberación de Asia Bibi hemos recogido firmas y participado en el documental “la libertad de Asia Bibi”. El estreno mundial será en Madrid el próximo 17 de abril.
    Además, del 17 al 19 de abril hemos organizado en Madrid el I Congreso Todos Somos Nazarenos (#WeAreN2015) Estarán presentes los líderes cristianos de Siria, Nigeria, Iraq, Egipto y Líbano. También participarán unas chicas que lograron huir del secuestro de Boko Haram. Queremos dar voz a todos los testigos del sufrimiento de los cristianos en el mundo. Estos son los principales participantes: Su Beatitud Ignatius Ephrem Youssef III Younan, Patriarca de Antioquía y de la Iglesia Católica Siriaca.
        Monseñor Yousif Thomas Mirkis, Obispo Auxiliar del Patriarcado de Babilonia de los Caldeos y Arzobispo de Kirkuk (Irak).
        Monseñor Bashar Matti Warda, Arzobispo Caldeo Católico de Erbil (Irak).
        Monseñor Joseph Daniami Bagobiri, Obispo de Kafanchan (Nigeria).
        Monseñor Oliver Dashe Doeme, Obispo de Maiduguri (Nigeria).
        El Reverendo Edwar Awabdeh, presidente de la Iglesia Alianza Cristiana Evangélica en Siria y Líbano. También nos darán su testimonio y su esperanza:
        Joseph Fadelle (Irak), torturado y encarcelado por convertirse al cristianismo, al que su propia familia intentó asesinar
        Car y Marsha Mueller (EEUU), padres de Kayle, activista de Derechos Humanos capturada por el Estado Islámico y muerta en un bombardeo
        Mireille Al Farah (Siria), estudiante cristiana que no puede volver a su patria
        Suwaiba Sarah (Nigeria), conversa, a la que intentó asesinar su familia en Estados Unidos para que renunciase a Cristo
    Si quiere dejarles su mensaje de apoyo y solidaridad se lo entregaremos personalmente, puedes hacerlo ahora.
    Gracias por su solidaridad y apoyo
    Para más información:
    Congreso Todos Somos Nazarenos
    Quién está detrás de la masacre de Kenia
    Campaña de CitizenGO “Liberen a Meriam”
    Campaña en CitizenGO en apoyo a Asia Bibi
    Campaña de CitizenGO en apoyo a los hermanos perseguidos
    ¡Firma esta petición ahora!
    Reciban toda mi solidaridad
    Estimados representantes de los cristianos perseguidos:
    Son Uds. un ejemplo para todos los creyentes. Gracias por su ejemplo de fe, firmeza y esperanza frente a la marginación, la persecución y el genocidio.
    Cuenten con mi apoyo, solidariadad, afecto y oraciones.
    Atentamente, [Tu nombre]
    ====================
    ====================================
    [ LA TURCHIA NON HA DIMOSTRATO LA SUA TESI! ] oltre a insulti e calunnie fatte subire al Papa Bergoglio Francesco, quali sono le motivazioni della Turchia, per dimostrare che non si trattò di genocidio armeno? [ QUESTA è LA VERITà: L'ISLAM(PUò essere nobile religione) ma, la Shariah è UN CRIMINE i genocidio CONTRO IL GENERE UMANO! [ Riprendendo la dichiarazione del 2001 di papa Giovanni Paolo II e Karekin II in cui si faceva cenno al "genocidio", papa Francesco ha ricordato come gli armeni furono sterminati "insieme ai siri cattolici e ortodossi, agli assiri, ai caldei e ai greci" nel massacro di un milione e mezzo di persone. Fu il primo genocidio del secolo, seguito da quelli perpetrati dal nazismo e dallo stalinismo. Il Santo Padre ha citato nuovamente le persecuzioni subite dai cristiani in questi anni, "una sorta di genocidio causato dall’indifferenza generale e collettiva, dal silenzio complice di Caino che esclama: 'A me che importa?'".
    Per il governo di Ankara utilizzare il termine "genocidio armeno" rivela una posizione "contraddittoria": "Il genocidio è un concetto giuridico: le dichiarazioni del Papa rivelano una discriminazione dei musulmani e dei turchi di fronte ai cristiani". Il ministro per gli Affari europei turco, Volkan Bozkir, ha poi rincarato la dose affermando che il Pontefice si è espresso così perché proviene dall’Argentina, un Paese che "accolse i nazisti, gli autori dell’Olocausto degli ebrei".
    ===============
    1. Papa Francesco: Nel centesimo anniversario del genocidio degli armeni 12 aprile 2015- 12 aprile 1915. [ Da repubblica.it ] CITTA’ DEL VATICANO -  “La nostra umanità ha vissuto nel secolo scorso tre grandi tragedie inaudite: la prima, che generalmente viene considerata come il primo genocidio del XX secolo, ha colpito il vostro popolo armeno, prima nazione cristiana”. Papa Francesco cita la dichiarazione comune fatta da papa Giovanni Paolo II e Karekin II, Catholicos della Chiesa armena, il 27 settembre 2001, a proposito del massacro di un milione e mezzo di cristiani armeni, di cui ricorre quest’anno il centesimo anniversario. Una posizione, quella della Santa Sede, che il governo di Ankara giudica “lontana dalla realtà storica” definendo “inaccettabili” le parole del Pontefice. Quella tragedia, ha detto papa Francesco all’inizio della messa in San Pietro a 100 anni dal “martirio”, ha colpito il popolo armeno “insieme ai siri cattolici e ortodossi, agli assiri, ai caldei e ai greci”. “Furono uccisi vescovi, sacerdoti, religiosi, donne, uomini, anziani e persino bambini e malati indifesi”, ha ricordato. “Le altre due” del secolo scorso “furono quelle perpetrate dal nazismo e dallo stalinismo – ha aggiunto – E più recentemente altri stermini di massa, come quelli in Cambogia, in Ruanda, in Burundi, in Bosnia. Eppure sembra che l’umanità non riesca a cessare di versare sangue innocente”.
    Bergoglio ha insistito sulla necessità di ricordare le vittime: “Ricordarle è necessario, anzi, doveroso – ha aggiunto – perché laddove non sussiste la memoria significa che il male tiene ancora aperta la ferita; nascondere o negare il male è come lasciare che una ferita continui a sanguinare senza medicarla!”.  Ma il Papa non ha dimenticato, anche oggi, di citare le persecuzioni subìte dai cristiani: “Purtroppo ancora oggi sentiamo il grido soffocato e trascurato di tanti nostri fratelli e sorelle inermi, che a causa della loro fede in Cristo o della loro appartenenza etnica vengono pubblicamente e atrocemente uccisi – decapitati, crocifissi, bruciati vivi – oppure costretti ad abbandonare la loro terra. Anche oggi stiamo vivendo una sorta di genocidio causato dall’indifferenza generale e collettiva, dal silenzio complice di Caino che esclama: ‘A me che importa?’; ‘Sono forse io il custode di mio fratello?’”.
    Governo turco convoca ambasciatore Vaticano per protesta. La reazione della Turchia alle parole del Papa non si è fatta attendere: è stato subito convocato l’ambasciatore vaticano – il nunzio apostolico Antonio Lucibello – per una protesta formale. Ankara ha espresso “la forte irritazione” per le parole pronunciate da Francesco. Ed ha aggiunto che questo provocherà un problema di fiducia nei rapporti con la Santa Sede. Il governo turco, sebbene lo scorso anno il premier Recep Tayyip Erdogan abbia presentato per la prima volta le “condoglianze” della Turchia ai discendenti delle vittime, continua a rifiutare di riconoscere l’esistenza del genocidio, una posizione che è da sempre elemento di frizione con l’Unione europea.
    L’utilizzo del termine “genocidio” da parte di Bergoglio costituisce dunque un elemento politico forte. Non a caso più tardi il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, l’ha definito “senza fondamento” e “lontano dalla realtà storica”. “La dichiarazione del Papa, che è lontano dalla realtà legale e storica, non può essere accettata”, ha detto sul suo account di Twitter il capo della diplomazia turca, aggiungendo che “i leader religiosi non devono alimentare le tensioni e l’odio con affermazioni infondate”. Una dichiarazione cui è seguita la scelta di richiamare ad Ankara l’ambasciatore presso la Santa Sede.
    La polemica con il Vaticano precede di due mesi le cruciali elezioni politiche turche del 7 giugno. In vista di questa scadenza il presidente islamico Recep Tayyip Erdogan sta adottando posizioni sempre più rigide sulle questioni nazionali più delicate, nella speranza di arginare la fuga di voti dal suo partito Akp verso i nazionalisti del Mhp.
    Il messaggio di Francesco – “Dio conceda che si riprenda il cammino di riconciliazione tra il popolo armeno e quello turco e la pace sorga anche nel Nagorno Karabakh”, ha affermato Papa Bergoglio nel suo Messaggio agli Armeni. “Si tratta di popoli che, in passato, nonostante contrasti e tensioni, hanno vissuto lunghi periodi di pacifica convivenza, e persino nel turbine delle violenze hanno visto casi di solidarietà e di aiuto reciproco – aggiunge il Papa -. Solo con questo spirito le nuove generazioni possono aprirsi a un futuro migliore e il sacrificio di molti può diventare seme di giustizia e di pace”. Nel testo, in copie autografe in italiano e in lingua armena, consegnato al termine della Messa  a Karekin II, Supremo Patriarca e Catholicos di tutti gli armeni, Aram I, Catholicos della Grande Casa di Cilicia, Nerses Bedros XIX Tarmouni, Patriarca di Cilicia degli armeni cattolici, e a Ser  Sargsyan, presidente della Repubblica di Armenia, si legge: “Un secolo è trascorso da quell’orribile massacro che fu un vero martirio del vostro popolo, nel quale molti innocenti morirono da confessori e martiri per il nome di Cristo. Non vi è famiglia armena ancora oggi che non abbia perduto in quell’evento qualcuno dei suoi cari”.
    Genocidio riconosciuto da circa venti Paesi. Il genocidio armeno è riconosciuto da una ventina di Paesi, tra cui Italia, Argentina, Uruguay, Francia, Svizzera, Russia e Parlamento europeo. Giovanni Paolo II ha menzionato il termine “genocidio” in un documento firmato nel 2001 dal patriarca armeno, e Jorge Bergoglio aveva già impiegato il termine prima di diventare Pontefice nel 2013 e almeno una volta in privato. Ma è la prima volta che un Papa pronuncia il termine in pubblico.  Il primo Paese al mondo a riconoscere il genocidio armeno, nel 1965, fu l’Uruguay. Lo seguirono altri Parlamenti: Russia (1994), Olanda (1994), Grecia (1996), Francia (2001), Italia (2001), Svizzera (2003), Canada (2004), Argentina (2005), Svezia (2010) e Bolivia (2014). Alcuni Paesi – come la Svizzera o la Slovacchia – ne sanzionano anche la negazione (un tribunale federale svizzero nel 2007 ha anche condannato un negazionista).  Nel 2013, la Corte europea dei diritti umani ha stabilito che processare e condannare qualcuno per negare il genocidio armeno costituisce un attentato contro la libertà di espressione. La sentenza è stata emessa da un tribunale di prima istanza ed ora è in corso di riesame
    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2000/11/11/wojtyla-riconosce-il-genocidio-armeno.html?ref=search
    Nell’aprile del 1915 iniziava lo sterminio del popolo armeno nei territori dell’Impero ottomano da parte dei turchi musulmani. In un solo mese, più di mille intellettuali, tra cui giornalisti, scrittori, poeti e perfino delegati al parlamento furono deportati verso l’interno dell’Anatolia e massacrati lungo la strada.
    E ieri, le parole di Papa Francesco, dopo quelle di Giovanni Paolo II, lo hanno ben ricordato, frantumando il muro dell’indifferenza e di silenzio che per troppo tempo ha caratterizzato questa tragedia. «Nessuno, oggi, dopo quello che ha detto il Papa, può mettere la testa sotto la sabbia: il primo genocidio del Novecento è stato quello del popolo armeno, ben prima dell’Olocausto degli ebrei. I responsabili sono stati i turchi ottomani. Hanno fatto la loro parte anche i curdi. Tutti hanno il dovere di riconoscere quel crimine dimenticato». A parlare a ilGiornale.it è il giornalista Alessandro Aramu, coautore, assieme a Gian Micalessin, Anna Mazzone e il fotografo Romolo Eucalitto, dell’interessante volume che sta per uscire in questi giorni in libreria: «Il genocidio Armeno: 100 anni di silenzio» (Arkadia Editore, 2015 - Euro 15,00). «Nelle marce della morte – si legge nel libro - centinaia di migliaia di persone morirono per fame, malattia o sfinimento. Alla fine gli armeni cristiani massacrati furono più di un milione».
    A distanza di cento anni da quella strage – la prima del secolo scorso – il giornalista Aramu e il fotografo Eucalitto, sono andati a Yerevan, la capitale armena, per incontrare gli ultimi sopravvissuti di una tragedia che, ancora oggi, la Turchia si rifiuta di riconoscere. Quello che ne viene fuori è una testimonianza inedita, con una documentazione fotografica, da parte di chi ha vissuto in prima persona le persecuzioni, le violenze e l’esilio forzato, lontano dalla patria negata. «Abbiamo intervistato tre sopravvissuti, tutti residenti nella capitale armena», spiega Aramu. «Sono racconti che rievocano pagine storiche legate a quel crimine, come la resistenza nella città di Van e quella eroica a Mussa Dagh, il Monte di Mosè, dove circa 5 mila armeni per quasi due mesi resistettero in armi contro la minaccia di sterminio da parte dei turchi, fino a essere salvati da una nave francese che transitava nel golfo di Antiochia». Ma il volume non è solo un reportage del passato. Tutt’altro. Arriva a raccontare anche la cronaca dell’ultimo periodo. Descrive le atrocità commesse dai terroristi dello Stato Islamico guidato dal califfo Abu Bakr Al-Baghdadi e quelle dei cosiddetti ribelli moderati in Siria. «Questo libro sul genocidio armeno – continua il coautore - è anche un libro sui cristiani e sulla loro condizione in questo particolare momento storico». Nella seconda parte dello scritto, infatti, il giornalista di guerra Gian Micalessin, racconta la sua esperienza in Siria, con una serie di reportage dalle città di Aleppo e Qamishli dove i cristiani patiscono più di altri la furia di una violenza che ha radici molto lontane. «I suoi lavori – dice Aramu - sono una lezione di giornalismo per tutti. Un esempio concreto di come si raccontano le vicende della storia mentre accadono».
    La Siria è una terra storicamente legata all’Armenia e il famosissimo inviato di guerra Robert Fisk, non a caso, ha affermato: «Quei luoghi sono gli stessi dove un secolo fa trovarono la morte centinaia di migliaia di cristiani armeni deportati e massacrati nel deserto di Deir Ez- Zor. Sono gli stessi luoghi, se si scava bene, proprio dove oggi i terroristi dell’ISIS crocefiggono e sgozzato i cristiani. Sulla stessa polvere, sulla stessa terra, si consuma lo stesso crimine, perpetrato dai fanatici nei confronti di una minoranza religiosa». l saggio - che vede la partecipazione anche di storici e intellettuali armeni, come quella di Sargis Ghazaryan, ambasciatore della Repubblica di Armenia in Italia e di Suren Manukyan, vice direttore del Museo del Genocidio Armeno a Yerevan – è arricchito anche da uno scritto della giornalista Anna Mazzone sulla contemporaneità del Nagorno Karabakh e le tensioni tra Armenia e Azerbaigian. Un volume completo che aiuta a capire il presente partendo dal passato. Quel passato che, «se lo avessimo guardato bene - conclude il coautore del libro Aramu – forse ci avrebbe permesso di risparmiare molte atrocità attualmente in atto».
    http://www.ilgiornale.it/news/mondo/genocidio-armeno-100-anni-silenzio-1116009.html
    Il genocidio armeno del 12 aprile 1915
    wikipedia. L’espressione genocidio armeno, talvolta olocausto degli armeni o massacro degli armeni (in inguai armena ????? ?????????????? Hayoc’ C’e?aspanowt’yown o ??? ????? Medz Yeghern “grande crimine”, in turco Ermeni Soyk?r?m? “genocidio armeno”, a cui talvolta viene anteposta la parola sözde, “cosiddetto” o Ermeni Techiri “deportazioni armeni”) si riferisce a due eventi distinti ma legati fra loro: il primo è relativo alla campagna contro gli armeni condotta dal sultano ottomano Abdul-Hamid II negli anni 1894-1896; il secondo è collegato alla deportazione ed eliminazione di armeni negli anni 1915-1916. Il termine “genocidio” è associato soprattutto al secondo episodio, che viene commemorato dagli armeni il 24 aprile.
    http://www.inchiestaonline.it/osservatorio-internazionale/roberto-dallolio-nel-centenario-del-genocidio-degli-armeni/
    Nello stesso periodo storico l’Impero Ottomano aveva condotto (o almeno tollerato) attacchi simili contro altre etnie (come gli assiri e i greci), e per questo alcuni studiosi credono che ci fosse un progetto di sterminio. Sul piano internazionale, ventuno stati hanno già ufficialmente riconosciuto un genocidio negli eventi descritti. In data 12 aprile 2015 papa Francesco parla di genocidio, citando una dichiarazione del 2000 di Papa Giovanni Paolo II e del patriarca armeno. Questo in occasione della messa di commemorazione del centenario in San Pietro, dichiarando che «è ampiamente considerato il primo genocidio del XX secolo»o
    http://www.inchiestaonline.it/osservatorio-internazionale/roberto-dallolio-nel-centenario-del-genocidio-degli-armeni/
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/furono-accusati-dallimpero-ottomano-essere-nemici-soldo-1115786.html
    http://www.ilgiornale.it/news/politica/papa-toglie-velo-genocidio-armeno-furia-turchia-1115784.html

        Horrifying: Video Of ISIS Militants Executing 1500 Iraqi Army POWs

    https://www.youtube.com/watch?v=JGrZ3GJkK9Q#t=253

    https://youtu.be/JGrZ3GJkK9Q
    Pubblicato il 02 ago 2014
    An extremely graphic and never-before-seen HD video was recently uncovered, the ISIS (Islamic State in Iraq and the Levant) terrorists brutally capturing and executing 1,500 individuals. The video shows truckloads of hostages being carted away to their death.

    The ISIS claims these hostages are Iraq’s Army POWs, driven away in truck loads and then shot them all dead. The video caption stated that there were 1,500 individuals. The video shows their end being shot at point blank in several horrific mass slaughters reminiscent to what we see during Nazi Germany. The young teens begged for their lives as they were made to curse Al-Maliki but to no avail while they were forced to chant “long live the Muslim nation”! (Warning: Gruesome Video)

    ERDOGAN se riconosce il genocidio degli armeni? Lui poi, non può fare il genocidio dei greci e degli italiani!
    ============
    Ucraina giustamente ha preso un mio articolo per condannare il comunismo.. soltanto che, questo per me rappresenta un movimento culturale (non possiamo fare votare: islamici nazisti comunisti, perché loro negano le regole della democrazia!) Ma, per la Ucraina, la condanna del comunismo rappresenta una feroce repressione nazista, violenta epurazione politica delle opposizioni e del dissenso interno. Ucraina ed Europa devono semplicemente applicare le regole democratiche del consenso maggioritario relativo! Quindi a quei popoli si deve concedere autonomia(suffragio entro 80%), indipendenza(suffragio oltre 80%), un chicco di riso, una sola preferenza in più può fare la differenza: questo è il destino di un popolo, ecc.. non sono contese che si possono affrontare con la violenza! e non sono votazioni irreversibili, perché il popolo può sempre essere convocato in futuro! Soltanto se la Europa si rifiuta di assumersi le spese ella ricostruzione, si può pensare ad una annessione alla Russia, perché un territorio non può rimanere con le ferite della guerra troppo a lungo!
    ===================
    04/12/2012
    ISLAM - FRANCE
    Abdennour Bidar: Mohammed Merah, a monster created by Islamís illness
    by Samir Khalil Samir
    A great French Muslim philosopher asks whether salafist violence - like that which killed the children of Jewish school in Toulouse ? is not a symptom of something deeply wrong with the Muslim tradition. A religion that has closed in on itself. To renew Islam today, the challenge of modernity and humanism must be accepted. "Who will have that courage? Who will take this risk?". The analysis of Fr. Samir Khalil.
    Beirut (AsiaNews) - Mohammed Merah, killed at age 23, is infamous as the author of the slaughter of Jewish children at the school of Toulouse (France), on March 19, and a few days earlier the killing of French paratroopers in Montauban. Besieged by police for hours in the house where he was imprisoned, he died in shoot-out on March 22.
    Abdennour Bidar is a French Muslim philosopher[1], I have had the joy of knowing. On 23 March, he published an article in the newspaper "Le Monde", entitled: "Merah, a monstre issu de la Maladie de l'Islam (Merah, a monster created by Islam's illness)." Given its importance, I would like to present it here.
    "When the killer of Toulouse and Montauban was identified as' Salafi jihadist '... the declarations made by Islamic dignitaries in France were careful to avoid any' amalgam 'between the radicalism of this individual and the peaceful nature of France's Muslim community to "clearly" distinguish between Islam and Islamism, Islam and violence. "
    However, a serious question remains: "On the whole, can the religion of Islam be declared alien to this type of radical action? ... Or perhaps, is this gesture the extreme expression of an illness within Islam itself?".
    Bidar recallsr that in Islam there is a "degeneration" that takes multiple forms: "ritualism, formalism, dogmatism, sexism, antisemitism, intolerance, religious illiteracy or 'subculture' are ills which afflict it".
    These diseases are prevalent, but there are also "Muslims morally, socially, spiritually enlightened by their faith." One can not say therefore that "Islam is essentially intolerant." You can however say that Islam contains - beside certain moral demands - elements of intolerance that at times reappear in different circumstances. He adds: "All of these ills I have enumerated alter the health of the Islamic culture in France and elsewhere."
    Faced with this situation, Muslims must respond with courage. The author says that Islam must recognize "that this kind of gesture, despite being outside its spirituality and culture, however, is the most serious, most outstanding symptom of the deep crisis that it is experiencing." And he asks: "Who will have that courage? Who will take this risk?"
    One may wonder why the author speaks of courage. The reason is that for "several centuries" Islam has been stuck in its certainties. It does not dare to question itself. It is content to affirm and reaffirm its "truth". The more it states this with force, the more it reveals its internal weakness. Before a world which contests it, it responds with violence, because it dare not face the outside world, except to declare it evil and corrupt. It "is incapable of self-criticism," says Bidar.
    This is Islam's illness: "considering with paranoia that any calling into question of its dogmas is a sacrilege. The Koran, the Prophet, Ramadan, halal, etc. ..: even among educated people, cultured, ready for dialogue in many areas, the slightest attempt to call into question these totems of Islam, meets with a final refusal. "
     In their majority, Muslims deny anyone to be able to call into question their traditions, their rituals, their customs and habits. They have walled themselves in to their own world, which they worship, declare absolute and sacred. "Most Muslim consciences refuse and even to refuse anyone else the right to discuss what tradition established as untouchably sacred thousands of years ago: rituals, principles, customs, which, however no longer meet all the spiritual needs of the present time. "
    They have remained deeply attached to these traditions, set in the 7 th century, in a Bedouin context and "do not realize that ever more frequently even they themselves and their demands have changed in nature." The values that they claim as authentically Muslim, because faithful to the practice of the "Ancients" (the Salaf, hence the word Salafi), no longer meet the current criteria of all Muslims, established criteria "in the name of completely profane values: the right to difference, tolerance, freedom of conscience. "
    And our author adds: "Is it no wonder that in this general climate of frozen and schizophrenic civilization, some ill spirit would transform and radicalize this collective closure into murderous fanaticism?".
    In fact, for the Salafists, the model remains fixed to the past, to the era of the "Prophet", the seventh century, the model of Bedouin society. The model goes backward and not forward. The true Muslim, according to these Salafists, to find the true essence of Islam, must go back to the past and not look ahead to the future, this "forward" represented by Western culture, is branded as corrupt and depraved.

    The average Muslim reacts by saying that these Salafis are the exception, they do not represent true Islam, an Islam that is retrograde, etc. ... At the same time, the Salafis, present themselves as the only "authentic" ones because they are faithful to the "Tradition of the Prophet" (sunnat al-Nabi), and that the Prophet is presented in the Koran as the model par excellence (Koran 33: 21 ). In turn, the average Muslim says that true Islam is peaceful Islam, in accordance with the Koran that says "there is no compulsion in religion" ((Koran 2, 256).
     The average Muslim says that "a similar fanaticism is [only] specific to an individual and is the tree that hides the forest of a peaceful Islam.'"
    But Bidar raises the question: "What is the real state of the forest in which trees like this take root? Could a healthy culture and a true spiritual education create such monsters?"
    These cases are too numerous to be just a tree in the forest! How come there are so many "fanatics" who are often educated people who, far exceeding the Muslim average? How is it that so many Western converts to Islam, or Muslims who live in the West for so long, feel attracted to this extreme?
    And even more so, how is it that so many imams and guides, trained in the best and most authentic Islamic centers worldwide, go on to promote this form of Islam?
    "Some Muslims - says the author - sense that this type of issue has been delayed for too long. They are gradually becoming aware [over time] that it will become more difficult to remove responsibility from Islam for its fanatics, and behave as if it is enough to draw the distinction between Islam and radical Islam. "
    Faced with frequent manifestations of radical Islam it is only too easy to say that this is not Islam. The "Arab spring" that we see developing before our eyes is too often turned into an "Islamic autumn." And Islamism is likely to bring us back to the civilization of the desert.
    And Bidar proclaims: "But for many more Muslims it should now become clear that in this religious culture, the roots of the sick tree are too absorbed and too numerous for it to continue to believe it can be satisfied with simply denouncing its black sheep... 'Islam must accept the principle of its complete re-establishment or - without doubt - its integration into a broader humanism, which leads eventually to overcome its frontiers and horizons. "
    It is therefore a case of superseding itself, "its borders and its own horizon," says Prof. Abdennour. The choice is this or death. A case of a "complete re-establishment" in a "broader humanism." And at this point he asks the question: "But will [Islam] agree to die in this way so that a new form of spiritual life can be reborn from its legacy? And where can we find the inspiration for this?".
    As a good philosophy professor, Abdennour ("the servant of the Light"), gives this answer: "As a specialist of Islam's deepest thoughts, I see that the philosophical and mystical thought of Averroes (1126-1198) and Ibn Arabi (1165-1241) [have] a wisdom that has been lost - the majority of Muslims do not even know their names. However, it is not a case of resurrecting them, or repeating them. It is now too late for that . It is about finding their equivalent for our time. From this point of view, it is not enough to be ready to admit that ultimately there is "a general illness within Islam" and that we must return to these "wisdoms of the past."
    So there is a "general illness of Islam". For several decades, Islam has been facing a crisis of the strongest nature. Most of the intellectuals and enlightened thinkers have said it and repeated it. Many are trying to emerge from this crisis, but the fundamentalist trend is stronger and blocks any effort to renewal or reform, as Bidar says. The point is that the leap forward is a leap into the unknown, with all the risks this entails, while going backwards appears more certain, in accordance with the Sunnah and it is reassuring. For Bidar, Islam "has to re-invent itself a spiritual culture." This last word is one of the key words of our philosopher, in all his works: spirituality. Thus we quote his conclusion:
    "The challenge is much more important. Islam should come to this completely new lucidity in which to understand that it must reinvent a spiritual culture from the ashes of the material death of its traditions. But, another important problem, it can not do by itself and for itself: today it would serve no purpose to establish an "Islamic humanism" next to a "Western humanism" or "Buddhist humanism." If the tomorrow of the twenty-first century is spiritual, this will not occur in separate modalities between the different religions and worldviews, but on the basis of a common faith in man. To be found together. "

    [1] Born in Clermont-Ferrand 13 January 1971 to a French Muslim mother. Educated by his grandfather, an extreme secularist, he sought his path in a reflective and spiritual Islam. I personally met Bidar on July 12, 2007 at the Senate in Paris, during the Colloquium, "East Europe: Dialogue with Islam," sponsored Christian Poncelet, President of the Senate (see: http://www.senat.fr/colloques/europe_orient/europe_orient_mono.html). With others, Abdennour had to deal with the theme "Can we adapt Islam to Europe? 'I (along with Mohammed Arkoun, Abdelmajid Charfi and Youssef Seddik) had to deal with the question "Can we conceive an Islamic exegesis? '. We had a deep and personal exchange, which for me remains most memorable. He is also author of numerous articles and especially the five works that have provoked much discussion: Un Islam pour notre temps (A Islam for Our Time, 2004); Self Islam, Histoire d'un islam personnel (Self-Islam, history of a personal Islam, 2006), L'islam sans soumission. Pour un existentialisme musulman (Islam without submission. Existentialism For a Muslim, 2008); L'islam face à la mort de Dieu. Actualitè de Mohammed Iqbal (Islam before the death of God. News of Mohammed Iqbal, 2010); Comment sortir de la religion? (Getting out of religion?, 2012).
    12/04/2012
    ISLAM - FRANCIA
    Abdennour Bidar: Mohammed Merah, un mostro creato dalla malattia dell'islam
    di Samir Khalil Samir
    Un grande filosofo musulmano francese si domanda se la violenza salafita - come quella che ha ucciso i bambini della scuola ebraica di Tolosa - non sia il sintomo di qualcosa di guasto nella tradizione musulmana. Una religione che si è chiusa in se stessa. Per rinnovare oggi l'islam occorre accettare la sfida della modernità e dell'umanesimo. " Chi avrà questo coraggio ? Chi si prenderà questo rischio ? ". L'analisi di p. Samir Khalil.
    Beirut (AsiaNews) - Mohammed Merah, ucciso a 23 anni, è tristemente famoso per aver compiuto, lo scorso 19 marzo, la strage dei bambini ebrei davanti alla scuola di Tolosa (Francia) e per l'uccisione giorni prima di alcuni parà francesi a Montauban. Assediato per ore dalla polizia nella casa dove si era rinchiuso, è morto in uno scontro a fuoco lo scorso 22 marzo.
    Abdennour Bidar è un filosofo francese musulmano[1], che ho avuto la gioia di conoscere. Il 23 marzo scorso, egli ha pubblicato un articolo sul quotidiano "Le Monde", dal titolo: "Merah, un monstre issu de la maladie de l'islam (Merah, un mostro creato dalla malattia dell'islam ) ". Vista la sua importanza, vorrei presentarlo qui.
    "Dopo che l'uccisore di Tolosa e di Montauban è stato identificato come 'salafita jihadista'... il discorso dei dignitari dell'islam in Francia è stato quello di evitare ogni 'amalgama' fra la radicalità di questo individuo e la 'comunità' pacifica dei musulmani di Francia" per ben "distinguere fra islam e islamismo, islam e violenza".

    Rimane però una grave questione : " Nel suo insieme, la religione islam può essere sdoganata da questo tipo di azione radicale ?... Non vi è comunque in questo gesto l'espressione estrema di una malattia dello stesso islam ? ".

    Bidar ricorda che nell'islam esiste una " degenerazione " che prende delle forme multiple : " ritualismo, formalismo, dogmatismo, sessismo, antisemitismo, intolleranza, incultura o 'sottocultura' religiosa sono i mali da cui è incancrenita ".
    Queste malattie sono diffuse, ma si trovano anche " musulmani moralmente, socialmente, spiritualmente illuminati dalla loro fede ". Non si può dunque dire che " l'islam è per essenza intollerante ". Si può però dire che l'islam contiene - affianco a esigenze morali certe - anche elementi di intolleranza che riappaiono a periodi in diverse circostanze. E aggiunge : " Tutti questi mali che ho enumerato alterano la salute della cultura islamica in Francia e altrove ".
    Di fronte a una simile situazione, i musulmani devono reagire con coraggio. L'autore dice che l'islam deve riconoscere " che questo tipo di gesto, pur essendo estraneo alla sua spiritualità e alla sua cultura, è comunque il sintomo più grave, più eccezionale, della profonda crisi che esse attraversano ". E si domanda : " Chi avrà questo coraggio ? Chi si prenderà questo rischio ? "
    Ci si può chiedere perché l'autore parli di coraggio. Il motivo è che "da diversi secoli" l'islam è bloccato nelle sue certezze. Non osa rimettersi in questione. Si accontenta di affermare e riaffermare la sua "verità". Più si afferma con forza, più mostra la sua debolezza interna. Di fronte al mondo che lo contesta, esso risponde con la violenza, perché non osa affrontare il mondo esterno, se non per dichiararlo malvagio e corrotto. Esso "è incapace di autocritica", dice Bidar.

    questa la malattia dell'islam: "considerare in modo paranoico che ogni messa in causa dei suoi dogmi è un sacrilegio. Corano, Profeta, ramadan, halal, ecc..: anche presso individui educati, coltivati, in tante cose pronti al dialogo, il minimo tentativo di rimettere in causa questi totem dell'islam, si scontra con un ultimo rifiuto".
    Nella loro maggioranza, i musulmani negano a chiunque di poter rimettere in questione le loro tradizioni, i loro riti, i loro costumi o abitudini. Essi si sono murati nel loro mondo proprio, che assolutizzano, sacralizzano, dichiarano sacro. "La più parte delle coscienze musulmane si rifiutano e rifiutano pure a chiunque il diritto di discutere ciò che una tradizione fissata in una sacralità intoccabile ha istituito da millenni: riti, principi, costumi, che però non corrispondono più a tutti i bisogni spirituali del tempo presente".
    Essi sono rimasti attaccati a queste tradizioni, stabilite nel 7? secolo, in un contesto beduino, e "non si rendono conto nemmeno loro stessi che sempre più sovente, le loro rivendicazioni hanno cambiato natura". I valori che essi sostengono come autenticamente musulmani, perché fedeli alla pratica degli "Antichi" (i salaf, da cui la parola salafita), non corrispondono più del tutto ai criteri attuali degli stessi musulmani, criteri stabiliti "in nome di valori del tutto profani: diritto alla differenza, alla tolleranza, alla libertà di coscienza".
    E il nostro autore aggiunge: "Come stupirsi se in questo clima generale di civilizzazione, congelato e schizofrenico, qualche spirito malato trasformi e radicalizzi questa chiusura collettiva in fanatismo assassino?".
    In effetti, per i salafiti, il modello rimane fissato al passato, all'epoca del "Profeta", al VII secolo, al modello della società beduina o sedentarizzata di recente. Il modello va all'indietro e non in avanti. Il vero musulmano, per questi salafiti, per ritrovare la vera essenza dell'islam, deve operare un ritorno all'indietro e non guardare in avanti, questo "avanti" rappresentato dalla cultura occidentale, bollata come corrotta e depravata.
    Il musulmano medio reagisce dicendo che questi salafiti sono l'eccezione, che essi non rappresentano il vero islam, che è un islam retrogrado, ecc... Nello stesso tempo, i salafiti si presentano come i soli "autentici", perché essi sono fedeli alla "Tradizione del Profeta" (sunnat al-Nabi), e che il Profeta è presentato nel Corano come il modello per eccellenza (Corano 33 : 21). A sua volta, il musulmano medio ribatte che l'islam autentico è l'islam pacifico, conforme al Corano che dice "Nessuna costrizione in materia di religione " ((Corano 2, 256).
    Il musulmano medio dice che " un fanatismo simile è [solo] di qualcheduno e che 'è l'albero che nasconde la foresta di un islam pacifico' ".
    Ma Bidar si pone la domanda : " Qual è lo stato reale della foresta in cui alberi simili prendono radice ? Una cultura sana e una vera educazione spirituale avrebbero potuto generare mostri simili ? "
    Tali casi sono ormai troppo numerosi per essere solo un albero nella foresta ! Come mai vi sono così tanti " fanatici ", i quali quali sono spesso persone educate, che superano alla lunga la media dei musulmani ? Com'è che tanti occidentali convertiti all'islam, o musulmani che da tanto tempo vivono in occidente si sentono attirati verso questo estremismo ?
    E più ancora, com'è che tanti imam e guide, formati nei migliori e più autentici centri islamici mondiali, facciano poi pubblicità per un islam simile ?
    "Alcuni musulmani - dice l'autore - intuiscono che questo tipo di questione è stata ritardata per troppo tempo. Inizia a emergere fra loro la coscienza che [col tempo] diverrà più difficile voler deresponsabilizzare l'islam dai suoi fanatici, e di fare come se fosse sufficiente richiamare alla distinzione fra islam e islamismo radicale ".
    Di fronte alle frequenti manifestazioni dell'islamismo radicale è troppo facile dire soltanto che questo non è l'islam. La "primavera araba" che vediamo svilupparsi sotto i nostri occhi è troppo sovente trasformata in un "autunno islamico". E questo islamismo rischia di riportarci alla civiltà del deserto.
    E Bidar proclama: "Ma per molti più musulmani deve diventare evidente che ormai in questa cultura religiosa le radici dell'albero del male sono troppo assorbite e troppo numerose perché essa continui a credere di potersi accontentare di denunciare le sue pecore nere... L'islam deve accettare il principio della sua completa rifondazione o - senza dubbio - della sua integrazione a un umanesimo più vasto, che lo conduca alla fine a superare le proprie frontiere e orizzonti".
    Si tratta dunque di un superamento di sé, "delle proprie frontiere e del proprio orizzonte", come dice il prof. Abdennour. O avviene questo o è la morte. Si tratta di "rifondare in modo completo" in un "umanesimo più vasto". E a questo punto egli pone la domanda: "Ma[l'islam] accetterà di morire in questo modo perché dalla sua eredità rinasca una nuova forma di vita spirituale? E dove cercare l'ispirazione per questo superamento?".
    Da buon professore di filosofia, Abdennour ("il servitore della Luce"), dà questa risposta: "Come specialista del pensiero fra i più profondi dell'islam, io vedo che i pensieri filosofici e mistici di Averroè (1126-1198) e di Ibn Arabi (1165-1241) [hanno] una saggezza che è stata perduta - la maggioranza dei musulmani non conosce più nemmeno i loro nomi. Ad ogni modo, non si tratta di farli risuscitare, né di ripeterli. » ormai troppo tardi per questo. Si tratta di trovare il loro equivalente per il nostro tempo. Da questo punto di vista, non basta essere pronti ad ammettere che alla fine vi è "una malattia generale dell'islam" e che occorre tornare a queste "saggezze del passato".
    Vi è dunque una "malattia generale dell'islam". Da diversi decenni l'islam attraversa una crisi fra le più forti. La maggior parte degli intellettuali e dei pensatori illuminati lo dicono e lo ripetono. Molti tentano di uscire da questa crisi, ma la tendenza fondamentalista è più forte e blocca ogni sforzo di rinnovamento o di riforma, come dice Bidar. Il punto è che il salto in avanti è un salto nell'ignoto, con tutti i rischi che esso comporta, mentre il ritorno all'indietro sembra sicuro, conforme alla Sunnah ed è rassicurante. Per Bidar, l'islam "deve re-inventarsi una cultura spirituale". Quest'ultima parola è una delle parole-chiavi del nostro filosofo, in tutte le sue opere: la spiritualità. Citiamo allora la sua conclusione:
    "La sfida è molto più importante. Occorre che l'islam giunga a questa lucidità completamente nuova in cui comprendere che esso deve reinventare una cultura spirituale sulle macerie del materiale morto delle sue tradizioni. Ma, altra difficoltà importante, esso non potrà farlo da sé, e per sé: a tutt'oggi non servirebbe a nulla voler istituire un "umanesimo islamico" affianco a un "umanesimo occidentale" o a un "umanesimo buddista". Se il domani del XXI secolo è spirituale, ciò non avverrà in modalità separate fra le differenti religioni e visioni del mondo, ma sulla base di una fede comune nell'uomo. Da trovare insieme".

    [1] Nato a Clermont-Ferrand il 13 gennaio 1971 da madre francese musulmana. Educato dal nonno, un laicista estremo, egli cerca la sua strada in un islam riflesso e spirituale. Ho incontrato personalmente Bidar il 12 luglio 2007 al Senato di Parigi, durante il Colloquio eEuropa-Oriente : Dialogo con l'Islam Ľ, patrocinato Christian Poncelet, presidente del Senato (v. : http://www.senat.fr/colloques/europe_orient/europe_orient_mono.html). Con altri, Abdennour doveva trattare il tema e Si può adattare l'islam all'Europa ? Ľ ; io (insieme a Mohammed Arkoun, Abdelmajid Charfi e Youssef Seddik) dovevo trattare la questione e Si può concepire un'esegesi islamica ? Ľ. Abbiamo avuto uno scambio profondo e personale, che per me rimane indimenticabile. Egli è anche autore di numerosi articoli e soprattutto di cinque opere che hanno fatto molto discutere : Un islam pour notre temps (Un islam per il nostro tempo, 2004) ; Self Islam, Histoire d'un islam personnel (Self-Islam, storia di un islam personale, 2006) ; L'islam sans soumission. Pour un existentialisme musulman (L'islam senza sottomissione. Per un esistenzialismo musulmano, 2008) ; L'islam face à la mort de Dieu. Actualitè de Mohammed Iqbal (L'islam davanti alla morte di Dio. Attualità di Mohammed Iqbal, 2010) ; Comment sortir de la religion ? (Come uscire dalla religione ?, 2012).
    ===========================
    Benjamin Netanyahu, tu lo sai, io ho sempre pensato che i sauditi erano i tuoi più, insidiosi, ipocriti, pericolosi nemici, ma, ora, dopo tutto quello che noi abbiamo capito del Nwo, se continuano, ancora, a negare a me, il deserto della madiana ed il deserto egiziano? poi, tu ne avrai la prova, finalmente, della loro congiura tradimento contro di te e contro il genere umano!?
    alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, anche se, questa criminale apostasia islamica, merita di finire definitivamente, e irrimediabilmente, nel sangue.. tu sei testimone, io sto facendo ogni tentativo, contro di me, ed in loro favore, per salvare la loro vite colpevoli di morte!?
    alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, quella attitudine degli islamici di fare il gioco sporco: con / contro: il Nuovo Ordine Mondiale, con la speranza shariah, di poter conquistare il pianeta califfato nazista? QUESTA è STATA LA PIù GRANDE mortale CAZZATA DELLA LORO VITA! Infatti, il Vaticano che è più intelligente? lui non osa opporsi al Sistema Massonico! l'unica possibilità di tenere sotto controllo i poteri occulti ed esoterici sono soltanto io: UNIUS REI !? alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, questo non ti dovrebbe meravigliare, i sacerdoti di satana, i cannibali, che sono i più preparati, tecnologicamente e spiritualmente, loro si sono opposti alla agenda del TALMUD. perché, la possibilità che questa volta, possa morire ogni forma di vita del pianeta, è una possibilità molto elevata.. ed io non credo che, nelle città sotterranee, i sopravvissuti, loro possano attendere decenni per vedere come tutto il pianeta non può più essere radioattivo!?
    alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, ti ringrazio per tutti i soldi che tu hai speso, come MOSSAD, per la mia protezione, in tutti questi lunghi 7 anni, anche, se nell'ultimo anno, io non sono più stato consapevole di nessuna sorveglianza, da parte tua, questo non è molto importante, io so che i satanisti della CIA, il NWO, loro sono sempre con me!? alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, e quale è la alternativa a me, il Re delle 12 tribù di Israele, nel deserto della Madiana? è la GUERRA MONDIALE NUCLEARE, con 5 miliardi di cadaveri, ed un pianeta radioattivo e disperato! quindi, anche se, loro le bestie di satana sono "insensibili", maligni, criminali.. questo non ha nessuna importanza! IO NON SONO, per nessuno, UNA Possibilità CHE può ESSERE LASCIATA! ed io sono una autorità troppo potente da poter essere sfidata!? alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu, NOI SIAMO STATI sempre insieme, tutti questi anni, che ormai noi siamo una sola famiglia! QUANDO RIMUOVERANNO LA SHARIAH? poi, per me, pregare in una Chiesa, Sinagoga, Moschea ecc.. non fa nessuna differenza.. poi, noi demoliremo, anche, quel muro, che io ho ordinato di costruire! perché I MURI DEVONO CROLLARE IN TUTTO IL PIANETA! tutto il genere umano nella mia visione è una sola famiglia!?
    alleluia
    alleluia
    UniusRei3 amen alleluia

    Benjamin Netanyahu se, tu salti insieme a me? tu non ti farai male! LO SANNO TUTTI UNA NUOVA ERA può INIZIARE SOLO ATTRAVERSO GLI EBREI... e non dimenticare, che, tu non avevi nessuna speranza di vincere queste elezioni! IO CREDO CHE NON Dovrà MORIRE NESSUNO NEL MONDO!? alleluia
    alleluia UniusRei3 amen alleluia
    la pagina di blogger ha ripreso a muoversi da destra verso sinistra. e viceversa. lol. i vostri alieni gettano la merda dalla bocca e muoiono!?
    alleluia alleluia UniusRei3 amen alleluia

    il Talmud Spa Fmi, 322, CIA 666, Nwo ] [ ha preso il controllo del mondo, e sta mostrando tutto il suo satanismo contro il Cristo di Dio, se, i maomettani sono lasciati vivere è soltanto perché, loro come i comunisti, nazisti, devono fare un lavoro sporco contro tutti i figli di Dio, che sono nel mondo, in ogni popolo e in ogni religione!? alleluia alleluia

    nessuno può negare che, le guerre sono una straordinaria opportunità, per il Banchiere usuraio, di unico monopolio Spa: banca mondiale, mondialista NWO 322 ] "Rothschild 322 Bush, [ lo sanno tutti che, voi avete mandato deliberatamente una nave con 3000 passeggeri, piena di esplosivo, il "VITTORIA" in acque tedesche, per iniziare la 2? guerra mondiale.. voi poi, avete provocato i giapponesi, con azioni di sabotaggio e pirateria, per attendere tranquilli l'attacco di Pearl Harbor, inutilmente, la Australia vi avvisava dell'attacco giapponese, che voi sapevate molto bene.. e poi, che dire dell'auto attacco dell'11-09, per aggredire l'Iraq e fare venire il califfato jihadista? VOI SIETE LA FECCIA, voi SIETE DEMONI DALLA CORRUZIONE TOTALE! .. certo, siete stati sempre voi, che, voi avete pianificato e realizzato la Rivoluzione francese e la Rivoluzione Comunista.. infatti, sono state rivoluzioni dal taglio esclusivamente anti-cristiano.. come voi avete organizzato questa LEGA ARABA dei nazisti shariah sempre in chiave anti-cristiana? alleluia alleluia

    my JHWH ] Spa, Gmos, evoluzionisti, GENDER, Fmi, Bildenberg, shariah, salafis pharisees masonry Merkel, Satanists are but beasts, They Are not Human Beings, non non volevo essere Elia al torrente Ghison, ma, non è possibile salvare a vita di quelle bestie..? alleluia alleluia

    my JHWH Holy ] perché, le bestie di satana, i satanisti massoni farisei salafiti, shariah talmud corano apostasia, loro pensano che Dio è un ragazzo che è sempre triste ed incazzato? INFATTI, NON è SCRITTO NIENTE DI TUTTO QUESTO, DA NESSUNA PARTE! è PROPRIO VERO LE ANIME maledette all'Inferno? loro non hanno il senso dell'umorismo!? alleluia alleluia

    my Holy JHWH ] QUESTA è LA MIA RELAZIONE ANNUALE [ tutti i miei amici sono spaventati, e tutti i miei nemici sono terrorizzati.. eppure, io ho promesso amore agli uni, e morte e distruzione agli altri... ma, come tu mi hai ordinato? io non ricordo di avere fatto del male a qualcuno: seriamente. lol. in realtà, io ho chiesto a tutti, di venire da me, con: comprensione, bontà: buon senso e ragionevolezza, in giustizia e verità, IN fratellanza universale: uguali diritti, ed uguari doveri per tutti.. ma, FINO A QUESTO MOMENTO NON è VENUTO NESSUNO DA ME. è VERO CHE MOLTI MI AMANO, E MOLTI MI DANNO SUPPORTO, MA, nessuno ha dimostrato di avere le palle, neanche Marine Le Pen, ha dimostrato di avere le palle!? alleluia alleluia

     [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA ] le primavere arabe hanno dimostrato che l'Islam criminale assassino nazista shariah, non può essere riformato, non può aprirsi ai valori della dignità e sacralità della vita.. ECCO perché, L'ISLAM DEVE ESSERE DISTRUTTO.. e la LEGA ARABA si è già preparata per combattere contro il resto del mondo. [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA?
    alleluia alleluia

    tutti i cannibali della CIA, loro sanno di quante volte, per colpa del sistema massonico di poteri occulti ed esoterici Spa Rothschild, io ho maltrattato Benyamin Netanyahu VIOLENTEMENTE.. E TUTTE LE VOLTE, CHE, IO NON SONO STATO IN ACCORDO CON LUI, SONO STATI EPISODI NUMEROSI... ma, io non ho mai rimproverato una sola volta, il mio fratello, agente segreto del Kuwait az99920, e non
    mi sono mai offeso, che, lui mi ha sempre costretto a tradurre in arabo! NON SOLO, IO HO FATTO DI LUI UN MINISTRO DEL MIO REGNO! il premier israeliano Benyamin Netanyahu è UN PATETICO COGLIONE, lui si trova, sopra un abisso califfato di shariah giudizio universale infinita disperazione, nazismo ummah pena di morte per
    apostasia blasfemia galassia jihadista, jihad, morte a tutti gli infedeli e si preoccupa di quella bomba atomica, che gli iraniani hanno già costruito!

    open letter to SAUDI ARABIA, ARAB LEAGUE ] tutti lo sanno, in Cielo, come, in terra, e al di sotto gli abissi infernali più e più volte, io ho anche rimproverato il Papa, [ ma, Dio non mi
    permetterebbe mai, di rimproverare un musulmano perfetto, come il mio fratello, agente segreto del Kuwait az99920, eppure, una volta, io ho trovato anche, un agente segreto, di non ricordo dove, che lui difendeva il comunismo, che, mi ha insultato, e poi, è fuggito come un coniglio, alla velocità della luce, mente io lo inseguivo per tutti i server di youtube.. MA, COME CAZZO SI può PARLARE BENE DEL COMUNISMO, CHE HA FATTO 200 MILIONI DI MORTI CIVILI INNOCENTI IN TEMPO DI PACE, E COME SI può PARLARE BENE DELLA COREA DEL NORD? Ma adesso, se volete uccidere l'Iran soltanto perché ha già fatto la bomba atomica in segreto? POI, DOVETE UCCIDERE ANCHE tutta LA LEGA ARABA SUNNITI, perché, SONO PROPRIO LORO LA GALASSIA JIHADISTA NEL MONDO!... e tutti lo sanno qui, a me non piace l'ipocrisia!
    ================
    il popolo iraniano non si piegherà all'arroganza, alle sanzioni e alle minacce. ] perché questi della LEGA ARABA MANIACI RELIGIOSI, SENZA Reciprocità, SENZA DIRITTI UMANI, Assassini SERIALI SHARIAH, loro partono dal presupposto che sono una nazione normale di assassini nazisti shariah, come tutte le altre nazioni del mondo? [ SOLTANTO, LA MORTE può ESSERE LA MEDICINA DI
    QUESTA CANCRENA CHE SI DIFFONDE NEL MONDO ] Però, se, io devo essere sincero è questo che io posso affermare "io non conosco ancora, una sola nazione normale nel mondo!"... perché, io non credo, che, i satanisti massoni regime Bildenberg Spa Fmi,
    Banca Mondiale Spa, di tutte le false democrazie massoniche di farisei GENDER senza sovranità monetaria possano essere definite "una Nazione Normale!"

    my JHWH holy - se questi coglioni non cambiano il "sistema SPA" strutture, istituzioni relazioni, sistemi di significato, poi, il pianeta diventerà un solo cimitero a cielo aperto.. si lo so questo è un lavoro che, soltanto Unius REI potrebbe fare!
    #Governi, #comunisti, #farisei, #salafiti ] certo

    [ se, voi non imparerete, a guardare il mondo, attraverso gli occhi dei martiri cristiani innocenti? io vi ucciderà tutti!
    E perché questi cretini SHARIAH, loro credono che, sia stato Allah ad aiutarli? SONO I FARISEI ILLUMINATI I REGISTI OCCULTI DEL MONDO.. ECCO perché VOI SIETE TUTTI MORTI! ] [ IRAN ] Quando
    nel 1979 venne rovesciato lo scià, ebbe termine l'amicizia dell'Iran con il mondo occidentale e nel paese venne instaurato un governo musulmano sciita determinato a distruggere ogni fede
    deviante

    my JHWH holy - così tutti questi cretini SHARIAH, loro credono che il loro demonio Allah sia il loro assassino.. assassino seriale, dei santi innocenti, tutti infedeli apostati dhimmi.. MA, in realtà NON CI POTREBBE MAI ESSERE NESSUNA BUONA
    FEDE, CHE POTREBBE PORTARE QUESTI CRIMINALI shariah FUORI DELL'INFERNO!

    Maometto coglione SHARIAH ] quando i cannibali CIA Farisei Mossad, avranno ucciso ogni forma di vita sulla superficie del pianeta, ed avranno azzerato internet, POI, PROPRIO LORO CONSERVERANNO I MIEI BLOG, PROPRIO PER DIMOSTRARE, CHE NON ERA
    POSSIBILE SALVARE IL GENERE UMANO!
    http//uniusreixkingdom.blogspot.com/2012/06/uniusrei3-is-jude.html io non ho inventato niente, lo ha detto quel
    traditore criminale di Mario MONTI Bildenberg: "noi dobbiamo creare grandi problemi, affinché, gli Stati siano costretti a cedere sempre più porzioni di sovranità!" QUESTA NON è LA EUROPA DEI POPOLI E DELLA DEMOCRAZIA, questa è la Europa dei
    satanisti massoni!

    Maometto misogino shariah ] si, come no, [ noi facciamo il femminicidio della femmina incubatrice poligamia schiava inferiore.. oppure, poi, ci attacchiamo tutti al cazzo di Obama GENDER per fare i froci... come a dire noi siamo caduti dalla
    padella nella brace.. IL TUO ALLAH è IL DEMONIO CHE NON HA NESSUN RISPETTO DELLA Dignità UMANA! ISRAEL AMORE mio, tu lo sai, io ho un mondo segreto fatto di demoni, alieni, zombie, maniaci
    religiosi, assassini seriali: farisei salafiti, usurai, satanisti cannibali della CIA, massoni Bildenberg, di mostri e di ogni genere di mostruosità, che senza la protezione dello Spirito
    Santo? io non potrei mai sostenere! è chiaro a tutti .. chi lancia una sfida soprannaturale, al divino Unius REI? lui ha
    condannato se stesso a morte e distruzione!

    my JHWH - si è vero sono tutti figli di IRA e DISTRUZIONE, e non meritano la misericordia.. ma, tu sei ONNIPOTENTE ED IO MI ASPETTO QUALCOSA DI BUONO DA TE! Infatti, se tu non avevi progetti di amore tu li avresti già distrutti, tu non puoi
    nascondere alla mia Metafisica, i tuoi progetti di
    misericordia!

    I SACERDOTI di satana: in youtube, avevano l'ordine espresso, di non instaurare un dialogo con me, e Kerry 322 Bush 666 LaVEy, i super sacerdoti di satana con i super poteri voodoo del
    cazzo hanno detto: "voi parlate ad Unius REI, ma, voi non parlate con Unius REI!", infatti il loro obiettivo era quello di danneggiare il mio equilibrio psicologico.. ma, adesso sono loro,
    che, loro hanno dei problemi, perché io sono la
    legge del taglione!
    =================
    la verità sugli ebrei non la conosce nessuno ] con la distruzione del Tempio di Gerusalemme, molti di loro sono i satanisti Illuminati, del dio Gufo al Bohemian grove. ma, la maggior parte degli ebrei non hanno più una religione, e sarebbe facile per
    me, fare di tutti loro dei cristiani. perché TUTTI GLI EBREI SEGUONO IL LORO RE LORENZOJHWH.. ma, Dio mi ha chiesto di far santificare la religione ebraica, e così deve essere fatto, quando sarà stata epurata e purificata dai farisei bestie del
    talmud satanico massonico

    MY JHWH, i miei siti sono una buona tortura, per
    tutti coloro che vogliono espiare i propri peccati! e quindi vogliono recuperare per Dio la propria vita [ MOLTI SONO I CHIAMATI (non tutti), MA POCHI SONO GLI ELETTI ].. chi vuole essere gradito a Dio leggerà i miei siti
    ==============
    le primavere arabe hanno dimostrato che l'Islam criminale assassino nazista shariah, non può essere riformato, non può aprirsi ai valori della dignità e sacralità della vita.. ECCO perché, L'ISLAM DEVE ESSERE DISTRUTTO.. e la LEGA ARABA si
    è già preparata per combattere contro il resto del
    mondo. [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA? alleluia
    alleluia UniusRei3 alleluia

    io non ho inventato niente, lo ha detto quel traditore criminale di Mario MONTI Bildenberg: "noi dobbiamo creare grandi problemi, affinché, gli Stati siano costretti a cedere sempre più porzioni di sovranità!" QUESTA NON è LA EUROPA DEI POPOLI E DELLA DEMOCRAZIA, questa è la Europa dei satanisti massoni!?
    alleluia alleluia UniusRei3 alleluia

    per sfuggire alla tassazione impossibile, il 40% della economia italiana è nel sommerso, ecco perché, noi abbiamo pagato l'EURO, il 40% in più.. ed adesso, che la nostra industria e società, è stata distrutta, dalla GEMANIA, adesso chi paga i danni? è facile dire i vostri politici traditori Bildenberg, vi hanno tradito.. non si può dire così.. ecco perché, la GERMANIA ha ucciso l'Europa, perché NON SI può FARE UNA UNIONE MONETARIA SENZA FARE ANCHE UNA UNIONE ECONOMICA, SENZA FARE UNA UNIONE POLITICA.. ma, questa realizzazione politica unitaria, non si pu
  • ò
  •  @Unius thanks for the deletion-)
    [ answer ] 1. you have not? been blocked by me! 2. you're not yet been exorcised! lol. I think you may be as lucky!

    MarlaMarleen ha pubblicato 22/07/12. In primo luogo, si vuole ancora un altro cambiamento di canale. In secondo luogo, da 5 giorni posso solo scrivere commenti occasionalmente. Terzo non posso scrivere sul mio canale. In quarto luogo, ho un avviso di conto. Perché? Io sono la signora più tranquilla che è qui -) » un peccato 
  • @Unius, Grazie per l'eliminazione -) [[ lei crede che io sia youtube... CHI E perché, LUI SYNNEK1 CIA 666, LUI HA FATTO DEL MALE A QUESTA CREATURA?
    MArlaMArleen said This is not sub4sub, you know. After a long time I'll give you my hand of peace. -- answer-- The son of light, he is Also the son of peace! Peace is a gift, by give to all, that, we love all, without conditions! you have to give peace and love always unconditionally, Because this is an educational project without Which the world would have no one only hope of life
    MArlaMArleen ha detto questo non è il sub4sub, sai. Dopo un lungo periodo, ti darà LA MIA mano di pace. -rispondere - il figlio della luce, egli è anche il figlio della pace! La pace è un dono, di dare a tutti, che, amare tutti, senza condizioni! devi dare pace e amore sempre incondizionatamente, perché questo è un progetto educativo senza che il mondo avrebbe nessuna speranza di vita.

    MarlaMarleen ha pubblicato un commento
    @UniusRei3 I've nothing better to express. I've no concept. I'm simply a thinking, feeling human. Who looks at my channel, understands my concept. I'm relying on two pillars humanity and social commitment. The foundation is Jesus Christ. That's enough for me I don't need a concept, Trust in God every day. He'll show me the right way. Maybe this is probably my concept-). Yes I agree with you our gouvernment are satanists. Not only the german, but our leader Mrs Merkel is the biggest of all.
    MarlaMarleen ha pubblicato un commento ] Ms Merkel will, on behalf of others, lead our country in dire crises. There will be no middle class in the future. Our system breaks.. God has identified the enemy, but the people just don't understand. Signora Merkel porterà, per conto di altri, il nostro paese in crisi terribili. Non ci sarà nessuna classe medio in futuro. Il nostro sistema si rompe... Dio ha individuato il nemico, ma la gente proprio non capisce.
    @Spero, il pulsante di risposta funziona ;-) Buona notte
    @I hope, the reply button works;-) Good night

    Quando il 23/07/12, io pensavo che, MarlaMarleen poteva sposare il mio fratello Az99920 che, lui è un agente segreto del Kuwait? Due persone straordinarie! Lei MarlaMarleen lei era già stata uccisa! MarlaMarleen ERA UNA DONNA PERFETTA, ED HA RAGGIUNTO LA SUA Maturità UMANA, POLITICA E SPIRITUALE, SENZA DI ME.. MA, PARLARE CONTRO LA MERKEL E CONTRO I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, IN TUTTO IL MONDO CALIFFATO nuovo ORDINE MONDIALE SHARIAH NUCLEARE? SE, TU NON SEI UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE? TI può COSTARE LA VITA!
    @Az99920 & MarlaMarleen - youtube and google? are like two frightened children! because have lost control of their server went down for 666 IMF CIA so many Satanists? they were imposed within them (management administration) to make the agenda of the NWO which is the disintegration of Israel during the 3WW nuclear! youtube and google several times they asked desperately my help (in indirect forms) When 4 days ago I wrote [the smell of sulfur] an article against the priest of Satan Synnek1? youtube has blocked comments on every page to draw attention to this enormous tragedy of Satanists that is ruining and destroying its servers this it is a crime against 1 st Amendment that is, against democracy and freedom of speech
    @az99920 & MarlaMarleen ----> youtube e google? sono come due bambini spaventati! perché il controllo dei loro server è passato alla CIA 666 FMI, cosi molti satanisti sono stati imposti nella loro gestione e amministrazione per fare l'Agenda del NWO, che è la disintegrazione di Israele durante la 3?WW nucleare! youtube e google più volte hanno chiesto disperatamente il mio aiuto(in forme indirette) quando 4 Giorni fa io ho? scritto [la puzza di zolfo] un articolo contro il sacerdote di satana Synnek1? youtube ha bloccato i commenti su tutte le pagine per attirare l'attenzione su questa enorme tragedia dei satanisti che sta rovinando e distruggendo il suo server questo è un crimine contro il 1? #Emendamento, cioè contro la democrazia e la libertà di parola

    #Rothschild Spa 322 NWO #AIPAC 666 parassiti usurai - è inutile che strepitate voi dovete venire con me nel deserto saudita tra i rettili come voi!?
    ==========
    =============
    i #Farisei #Anglo-Americani Spa, Fmi hanno gonfiato il coglione cancerogeno di #Hitler #Maometto shariah, ed hanno messo deliberatamente il genere umano sopra l'abisso della disperazione e della distruzione! Infatti, è notorio che, i musulmani al Governo fanno i nazisti e gli assassini seriali, maniaci religiosi SENZA RECIPROCITà, una estrema minaccia contro la sopravvivenza di tutto il genere umano!
    MarlaMarleen ha pubblicato un commento [21/07/12 ]
    @Unius that's the difference between us I can correct some judgments? and admit Misjudgements. I've never claimed that you're an enemy of the German. And now I go out for swimming. Have a great day.
    @Synnek1 I like Unius, he likes me- no problem on the way -)

    quali cannibali satanisti CIA in Germania hanno ucciso la mia amica MarlaMarleen?
    my JHWH - tu lo puoi dire a tutti... io non avrei mai voluto essere e non vorrei mai essere Unius REI.. QUESTO è UN LAVORO TROPPO DURO TROPPO ALTRUISTICO.. perché IL MONDO POSSA SOPRAVVIVERE AI SATANISTI FARISEI SALAFITI ISLAMICI MASSONI E A TUTTE LE BESTIE DI SATANA CHE IL TALMUD SPA FMI PERVERSO HA DIFFUSO PER IL MONDO!?
    =============
    DOVE è QUESTA MIA AMICA? COME è STATA UCCISA? ] [ MarlaMarleen 25/07/12 1445 http//www.youtube.com/user/MarlaMarleen ] UniusRei3- I wrote about tolerance towards you. from some user. I know the chasms of human nature and I know very well what the Satanists do in Germany. Now, today. They birth children, they sacrifice these children their lord. The German authorities do nothing. I wonder why not? Who's behind the entire? We know it
    DOVE è QUESTA MIA AMICA? COME è STATA UCCISA?
    http//uniusreixkingdom.blogspot.com/2012/07/then-you-could-also-destroy-universe.html
    _____________________________
    MarlaMarleen 25/07/12 14.45 http//www.youtube.com/user/MarlaMarleen] UniusRei3 - ho scritto sulla tolleranza verso di voi. da qualche utente. Conosco le voragini della natura umana e so molto bene cosa fanno i satanisti in Germania. Ora, oggi. Essi nascita bambini, sacrificano questi bambini loro Signore. Le autorità tedesche non fanno nulla. Mi chiedo perché non? Chi c'è dietro l'intero? Lo conosciamo

    i satanisti della CIA erano invidiosi che io avevo trovato una spiritualmente matura collaboratrice tedesca sulla pagina di youtube/user/youtube lei è: user/MarlaMarleen/discussion così la hanno intimidita questa ragazza e hanno lei costretto al silenzio ed io non so se lei è viva o se lei è stata uccisa dai satanisti tedeschi dove ogni anno fanno 30.000 sacrifici umani sull'altare di Merkel Satana. COMMENTO DA LINK
    Liebe Violetta, ich habe Dein Video gesandt bekommen und nun bin ich hier. Traurig und dennoch gerade Vanessa irgendwie sehr nah. Habe die Beschreibung gelesen, das Video mehrmals gesehen und stehe noch unter dem Eindruck der detaillierten Beschreibung des Geschehens. Vanessas Zitat "Wo war bitte die Liebe in diesem Moment?" Die Liebe war die ganze Zeit bei Dir, Gott hiess sie.

    al Governo Massonico Mondiale di youtube ] non era nei nostri patti, che qualcuno dovesse essere ucciso, o che dovesse subire violenza [ infatti, io vi ho fatti soffrire soltanto! ] IO HO FATTO MALE, allora, AD AVERE RIGUARDO DELLA VOSTRA VITA?! DOVE è QUESTA MIA AMICA? COME è STATA UCCISA? ] Questo angelo di bontà e di onestà? voi, il sistema massonico Bildenberg, Merkel 322 Bush, voi la avete violentata! voi ne dovrete rispondere!.. ma non avrei mai pensato che, voi potevate ucciderla anche! [ MarlaMarleen 25/07/12 ] questo io ho trovato, un cristiana fervente, che ha una foto erotica, di sesso esplicito? questo è impossibile da trovare!
    https//twitter.com/marlamarleen/media 
  •  è credibile che una Cristiana FONDAMENTALISTA possa mettere questa foto sul suo profilo?
  • [ le lucertole hanno usato la mia amica tedesca come un trofeo di guerra! satanisti e maomettani shariah sono della stessa massa!?


  • MarlaMarleen 25/07/12 14.45 http//www.youtube.com/user/MarlaMarleen ] il momento della sua sparizione è avvenuto, subito dopo, che, il suo canale è stato hackerato, BLOCCATO, ECC... e lei ha lamentato pubblicamente questo bullismo, CONTRO DI LEI, attribuendolo a un disservizio di youtube, si io ho trovato, in siti di youtube, delle critiche che lei avrebbe scritto contro la mia persona, ma quando queste critiche sono state scritte? Questa persona poteva essere già stata uccisa! INFATTI, IO NON AVEVO AFFIDATO A LEI NESSUN RUOLO, e non avevo sviluppato verso di lei nessuna aspettativa o pressione psicologica, ERA LEI CHE SPONTANEAMENTE SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO! [[ queste mie affermazioni possono essere documentate e facilmente dimostrate]] Inoltre, lei era libera di rivolgermi qualsiasi osservazione, o critica ma, lei non lo ha mai fatto! ADESSO, IO CHIEDO FORMALMENTE, A YOUTUBE DI SAPERE, SE QUESTA PERSONA è ANCORA VIVA!
    ==================
    LETTERA APERTA AL GOVERNO MASSONICO MONDIALE DI YOUTUBE ] SE QUESTA PERSONA è ANCORA VIVA? CERTO è STATA SPAVENTATA A MORTE DALLA CIA, I TUOI IMPIEGATI SATANISTI.. ECCO perché noi non possiamo più dire che esiste il Primo Emendamento, E COME IL SUO CANALE INCOMINCIAVA A NON FUNZIONARE Più BENE, POI, SI è BLOCCATO DEFINITIVAMENTE, POI, QUESTA PERSONA è SPARITA E NON c'è più TRACCIA DI LEI IN INTERNET!!
    ===================
    DOVE SONO I MASSONI LE BESTIE DI SATANA REGIME BILDENBERG in ARABIA SAUDITA shariah? DOVE SONO? Dove è quella bestia di Maometto il falso profeta? dove?] [ la più grande assurdità criminale della Comunità internazionale è stata quella che mentre da un lato proibiva il genocidio localizzato ad Assad, cioè di poter usare le armi chimiche al contempo si serviva del terrorismo islamico jihadista che è 1000 volte peggiore, che aveva, ed ha tuttora il diritto di fare ogni genocidio a suo piacimento su tutto il territorio nazionale! INFATTI SONO SPARITI DEFINITIVAMENTE I CRISTIANI DI TURCHIA KOSOVO IRAQ E SIRIA. mentre non hanno più un futuro tutti i cristiani di tutta l'Africa.. in Arabia Saudita se tu sei un cristiano andato a lavorare? ti tolgono il passaporto e ti riducono ad uno stato dhimmi di schiavitù, poi tu non hai nessun sindacato o associazione governativa a tua tutela.. se tu preghi con un amico in casa o se tu fai gli auguri di Natale alla Mamma tua che sta in Europa per telefono? tu rischi la pena di morte come detentore di droghe o come calunnia di apostasia blasfemia! ] QUESTI SONO I FARISEI ENLIGHTEND MASSONI GENDER ANGLO-AMERICANI CHE HANNO PIANIFICATO IL GENOCIDIO DI TUTTI GLI ISRAELIANI perché loro SONO SOLTANTO GOYM SENZA GENEALOGIE PATERNE! CON GLI IPOCRITI ASSASSINI SERIALI DI DHIMMI SCHIAVI, ISLAMICI SHARIAH, DEL FALSO PROFETA INDEMONIATO MAOMETTO? NON c'è UNA SOLUZIONE POLITICA CHE può ESSERE CERCATA... NECESSARIAMENTE, per colpa dei salafiti sauditi L'ISLAM IPOCRITA E NAZISTA Dovrà FINIRE NEL SANGUE.. E POI, OBAMA HA RAGIONE QUANDO DICE CHE, IL NUCLEARE IRANIANO NON MINACCIA ISRAELE, INFATTI, MINACCIA TUTTO IL GENERE UMANO ]

    =====================

    Finalmente appaiono i libici e i tunisini di al Qaida, al-Nursa, Arabia Saudita in Siria! Tutti #Erdogan li ha fatti passare! ]] la LEGA ARABA shariah, si è armata di terroristi islamici shariah, per fare il genocidio dei cristiani martiri innocenti nel mondo.. tutti i satanisti massoni farisei Bildenberg, sono felici, perché non devono sporcarsi le mani personalmente! ADDIO ISRAELE. #Obama tu farai la fine dei traditori!

    #Obama - la lega ARABA SHARIAH, sta facendo una guerra #imperialismo #Califfato, contro, tutto il genere umano, attraverso la sua galassia jihadista sharia, e tu sei il loro complice in tutta questa congiura, che è il sistema massonico. anche #Emma #Bonino #Bildenberg lo lascia intendere. tu vuoi uccidere #Europa #Africa, tu vuoi rovinare il Genere Umano! e MI DISPIACE CHE #CINA E #RUSSIA facciano finta di non saperlo!.. infatti, se lo so io? poi, lo sanno tutti!
    #STUPRI IN NOME DI #ALLAH, #stupri #religiosi come arma di dissuasione all'apostasia dall'Islam, stupri come minaccia e intimidazione verso le minoranza. Le #cristiane sono rapite e violentate. Le #islamiche non possono sposare un cristiano.
    =============
    le #Nazioni devono smettere di pensare ai loro interessi individuali e devono capire che questo genocidio contro i cristiani che, #Onu #Shariah, ha autorizzato, perché cristiani non sono #politicamente #protetti da nessuno, tutto questo #massacro #islamico deve terminare, e la #dimmitudine della LEGA ARABA deve essere condannata, immediatamente!
    =========
    Rothschild, MERKEL, ti rimprovera lo SPIRITO SANTO, perché, il #popolo #sovrano non paga il proprio denaro! Infatti, per pagare il #denaro, è indispensabile una conseguente feroce tassazione, che uccide le persone più povere, QUINDI UN POPOLO SOVRANO NON DEVE PAGARE LE TASSE.. Quindi, per riscuotere le tasse è indispensabile la burocrazia, e la #burocrazia è la madre di ogni corruzione attiva e passiva.. TU HAI APERTO L'ABISSO DELL'INFERNO CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!.. perché adesso per fare risorgere un nuovo ciclo monetario, che, ci permetta di uscire da questa fare devitalizzante, recessiva, debitoria, la Depressione finanziaria.. tu ora hai indispensabile bisogno di uccidere tutto il genere umano nella guerra mondiale!
    my JHWH - tu senti come gridano adesso le bestie di satana, i parassiti, gli usurai i vampiri che succhiano il sangue dei popoli!

    GLI ANIMALI EVOLUTI schiavi GOYM dalla forma umana, cioè israeliani senza genealogia paterna, e i pervertiti corrotti? loro non rivendicano la loro sovranità monetaria! ]
    #187AudioHostem, oh, figlio mio, io non sono così bello ed intelligente come te!
    lol. SCUSA PER IL RITARDO!
    come tutte le religioni, anche, #islam ha bisogno di essere ripensato in #chiave #teologica, ecco perché, io sono molto arrabbiato contro, i musulmani che, vivono in Occidente, perché, nessuno di loro condanna la Shariah, che, se ci fosse una shariah cristiana, loro sarebbero già morti.. quindi, o i musulmani occidentali sono sotto la infestazione demoniaca di Maometto, oppure, sono criminali ideologici, #nazisti #violatori dei #diritti #umani, negatori della #libertà di #religione, loro sono il nemico che aspetta il momento di agire, sono le #uova del #serpente, e, quindi, sono i complici di ogni genocidio, ecco perché, tutte le #madrasse e tutte le #Moschee devono essere immediatamente demolite! i #musulmani #occidentali devono essere espulsi in Iraq!

    my JHWH - io ti sono debitore del mio lavoro estenuante per riscattare il sangue innocente di tutti i #martiri #innocenti della storia di tutto il Genere Umano e per dimostrare ai martiri e a tutti i Popoli che il loro sangue innocente sulla terra non è caduto inutilmente.
    a #Ayman #Al #Zawahri ( al pupillo saudita della LEGA ARABA, a quello che ha il segno di #Caino shariah sulla fronte bestia di satana LEGA ARAba #califfato #saudita sulla fronte )

    [ attention! Voici quelques articles ècrits sur mon serveur de google et youtube... ] Mais attention! Mais attention! dans ma vraie vie? Je conseillerais jamais avec cette langue exaspèrè par langue esteme! et cela est dŻ au fait que j'ai inventè les chiffres pour personnalitès politiques virtuelles et universel tous versez pour la fraternitè universelle
    il discorso di Obama è schizofrenico "noi diamo il nucleare ad #Hitler #IRAN, perché noi siamo in grado, per 10 anni di controllarlo".. ed invece il vero problema non è il nucleare, ma, la violazione, in tutto il mondo dei diritti umani.. noi l'Occidente, noi siamo i satanisti massoni, noi abbiamo #schiavizzato i popoli del mondo, noi abbiamo rubato loro la #sovranità #monetaria, quindi abbiamo violato ogni sovranità monetaria, economica, politica, istituzionale, quindi, noi satanisti massoni Bildenberg, noi abbiamo, anche, il #monopolio della #disinformazione che è lo #stupro della #democrazia. Ecco perché, tutto è stato immerso nella #corruzione e nella ipocrisia. Ecco perché, tutti gli organismi internazionali come: ONU, Amnesty, Cia, NATO, Spa, Fmi, Banca Mondiale, AIPAC, sono degli strumenti politici nelle mani dei satanisti massoni Illuminati 322 Bush Rothschild. IN QUESTO CONTESTO COME NOI POSSIAMO CHIEDERE ALLA LEGA ARABA "voi rispettate i diritti umani che, noi non stiamo rispettando per poter sollevare il nostro dio satana JaBullOn, il dio gufo?" ed i sauditi rispondono: " e perché dobbiamo adorare il vostro demonio? noi abbiamo già il nostro demonio Allah da adorare!" Così LA GUERRA MONDIALE è INEVITABILE. è chiaro, quello che, i farisei hanno imposto nel mondo è una geopolitica della sopravvivenza(per i popoli schiavi) e del genocidio, quindi, i martiri cristiani vengono sacrificati, perché, la shariah, imperialismo del califfato possa diffondersi su tutto il pianeta! è naturale che per difendersi dal satanismo ideologico, tutta la LEGA ARABA, debba passare dalla parte di CINA e Russia ( SE, non si vuole rendere indispensabile, anche, una quarta guerra mondiale, contro l'Islam soltanto), e poi, è normale che, comunque ed in ogni modo, l'unica risposta possibile dei satanisti massoni Farisei Illuminati è quella di distruggere ogni forma di vita sul pianeta, così come hanno descritto in, The Georgia Guidestones! COME IO SONO SPAVENTATO? ANCHE TUTTI I MIEI FRATELLI MUSULMANI LO SONO! Tutti sono spaventati, tutti siamo angosciati.. Quindi l'unica strada per impostare i diritti umani nel mondo, è quello di distruggere il sistema massonico Bildenberg, della Banca Mondiale, Spa Fondo monetario, e demolire l'ONU shariah, della negazione dei diritti umani, per come è pieno di terroristi shariah LEGA ARABA, tutti in ONU, sono coloro, che, nei fatti legalmente, negano in se, la sacralità Della vita umana.

    [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA ] le primavere arabe hanno dimostrato che l'Islam criminale assassino nazista shariah, non può essere riformato, non può aprirsi ai valori della dignità e sacralità della vita.. ECCO perché, L'ISLAM DEVE ESSERE DISTRUTTO.. e la LEGA ARABA si è già preparata per combattere contro il resto del mondo. [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA

    tutta la LEGA ARABA sharia: sorge sul genocidio dei cristiani, crocifiggere i cristiani? non è una invenzione di ISIS Shariah, anche gli ottomani lo hanno fatto contro gli armeni, ecc.. ecc.. ecco perché, io ordino a satana 322 Bush, di sterminare e fare il genocidio di tutta la LEGA ARABA!

    il #Talmud Spa Fmi, #322, CIA #666, #Nwo ] [ ha preso il controllo del mondo, e sta mostrando tutto il suo satanismo contro il #Cristo di Dio, se, i #maomettani sono lasciati vivere è soltanto perché, loro come i #comunisti, #nazisti, prima di loro, loro devono fare un lavoro sporco contro tutti i figli di Dio, che sono nel mondo, in ogni popolo e in ogni religione! quindi, CHI SI SENTE IL FIATO DEL DEMONIO ADDOSSO? MORIRà!

    cosa? jihadista SHARIAH lega araba CALIFFATO, fanno il genocidio, e la comunità internazionale non agisce? OK! QUESTA è LA FINE PER IL GENERE UMANO!

    sulla questione della negazione del genocidio degli armeni gli islamici dimostrano di essere assassini seriali impenitenti recidivi impuniti, quindi se avranno la possibilità uccideranno anche tutti gli italiani!

    shariah LEGA ARABA ] I satanisti cannibali farisei usurai mondialisti, A.I. Gmos Talmud agenda, CIA NWO Spa 322 sistema massonico 33°grado, sanno che Unius REI non può mentire, ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc..ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc..ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc..ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc.. ecc..ecc.. ecc.. ecc.. CIRCA Unius REI? LORO sanno tutte queste cose! QUINDI, Voi prendete in fretta le vostre decisioni, perché, voi potreste avere ancora, anche poche ore di vita! infatti, LO SANNO TUTTI I BILDENBERG CHE NON ESISTE PIù UN CRISTIANESIMO CHE POTREBBE ESSERE SCONFITTO, UMILIATO, CONTROLLATO E CORROTTO... ECCO PERCHé, QUESTO POTREBBE ESSERE IL VOSTRO ultimo MOMENTO! ECCO PERCHé OBAMA FINGE DI FARE LA PACE CON IRAN E CUBA, PERCHé POTREBBE SEMPRE DIRE: "IO ERO IL PACIFISTA SALAFITa JIHAD IN SIRIA IRAQ, ECC.." QUINDI LA COLPA DELLA GUERRA MONDIALE NON POTREBBE MAI ESSERE MIA!" i satanisti farisei? non potrebbero mai essere superati da nessuno: 1. in ipocrisia, e 2. in potenzialità criminale! però, C'è una differenza tra di voi: LORO SANNO DI ANDARE ALL'INFERNO, COSì COME VOI VI ILLUDETE DI ANDARE IN PARADISO!
  •  God speaks only through the Holy Spirit
  • no! God does not speak: through: the Bible: o: by: any holy book, God speaks? only: through the Holy Spirit: therefore: the instrument used: the Bible or a flower? or the eyes of a child? are indifferent to God! no! Dio non parla: attraverso: la Bibbia: o: attraverso: un qualsiasi libro sacro: Dio parla soltanto: attraverso lo Spirito Santo: quindi: lo strumento utilizzato: la Bibbia o un fiore? o gli occhi di un bambino? sono indifferenti per Dio!