Ex-Mossad Chief America and Europe

GLI USA E LA LEGA ARABA CI HANNO SBATTUTO IN FACCIA UNA GUERRA DI Civiltà E DI RELIGIONE, CHE PER NOI NON ESISTE: SEMPLICEMENTE Perché, PER NOI I MARTIRI CRISTIANI E ISRAELE NON ESISTONO!
IL CALIFFATO MONDIALE: DI TUTTA LEGA ARABA SHARIA SAUDITA SALAFITA IRANIANA, COMBATTE, CONTRO IL CALIFFATO: sistema massonico Bildenberg e sue Merkel SPA 666 ROTHSCHILD GUFO BANCHE CENTRALI E SISTEMA MASSONICO: ATTRAVERSO, UNA ALLEANZA strategica CON GLI STESSI nemici: con il risultato di FARE UCCIDERE ISRAELE EUROPA RUSSIA CINA, ECC.. ecc.. ED è in questo modo che vengono Uccisi TUTTI I MARTIRI CRISTIANI.. ma questo satanismo poteva essere soltanto: farina del talmud e della kabbalah

i massoni S.p.A. Farisei Darwin GENDER Bildenberg S.p.A. FED, BCE, FMI Banche Centrali Rothschild S.p.A. NWO BUSH CIA: hanno tradito tutti i martiri cristiani del mondo! ] [ 18/11/2015 BANGLADESH. Dinajpur, attentato a un missionario del Pime, colpito da arma da fuoco, "volevano uccidere" il missionario del Pime. Non è in pericolo di vita. P. Piero Parolari è stato ferito in modo grave da tre malviventi. Ancora ignota l’identità dei colpevoli, ma la polizia ha arrestato dieci membri di un partito fondamentalista islamico. Rimbalzo delle responsabilità tra opposizione e governo. "La situazione politica nel Paese è disastrosa. Il governo aveva promesso più sicurezza dopo l’omicidio del cooperante italiano Cesare Tavella".
======================
non c'è un giuramento valido: quando è fatto nella massoneria! NEW YORK, 18 Novembre. Duro attacco del capo della Cia Satana, contro, eroe della democrazia Edward Snowden a pochi giorni dagli attacchi terroristici di Parigi. Pur senza nominarlo, John Brennan Satana ha accusato l'ex talpa della Nsa 666 spa gmos talmud agenda, per uccidere Israele, così, quindi, di aver minato la sicurezza dei farisei massoni, e di avere salvato il popolo degli Stati Uniti, contribuendo a creare un ambiente in cui è più difficile per l'intelligence dei sacerdoti della CIA cannibali allah Akbar: terroristi moderati sharia califfato, di individuare complotti terroristici della NATO e della CIA. "Penso che, qualsiasi divulgazione fatta da individui che hanno disonorato il giuramento fatto a SATANA SPA FED 322 NWO, abbiano compromesso la sicurezza dei massoni usurai nel Paese", ha detto Brennan Satana.
si è vero lui sembra un uomo, ma, se lo guardi bene? poi, vedrai che, in realtà lui è il demonio! http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/10/19/b192c21981b95bb5ea0d7541381b12c5.jpg
Questi gesti, DI ODIO CONTRO GLI INNOCENTI E DI SOSTEGNO AL TERRORISMO ISLAMICO sono la conseguenza DELLA politica TERRORISTICA E PREDATORIA di Erdogan: e della deriva nazista di tutta la società TURCA! Tutta la LEGA ARABA è un Nazismo sharia, e noi non siamo adegutamente armati per reggere un INEVITABILE confronto militare contro di loro! ] E CHI CREDE CHE IO STO ESAGERANDO LUI DOVREBBE ANDARE A LEGGERE I LIBRI DI STORIA! PREFERIRANNO LA MORTE, PIUTTOSTO CHE RINUNCIARE AL LORO PROGETTO DI CONQUISTA DEL MONDO! [ Turchia-Islanda, fischi durante il minuto di silenzio per le ... video.gazzetta.it/turchia...fischi...ankara/306e8630-727e-11e5-abd0-c07...
14 ott 2015 - Fischi sonori hanno disturbato il minuto di silenzio dedicato alle vittime dell'attentato di sabato ad Ankara, in cui sono morte almeno 128 persone ... Vergogna in Turchia-Grecia. Fischi nel minuto di silenzio. E parte coro "Allah u akbar"
Quei fischi durante Turchia-GreciaE l'ostilità che non vogliamo vedere - Corriere.it
Corriere della Sera - 7 ore fa
I fischi allo stadio spingono la Turchia sempre più lontano dall'Europa
East Magazine - 5 ore fa [Esplora il significato del termine: «Doppia vergogna», ha titolato stamattina un giornale turco mentre il resto della stampa nazionale non dava grande risalto alla notizia. «Siamo migliori di così. Se questo fosse stato fatto a noi, saremmo davvero arrabbiati» ha ribadito sconcertato l’allenatore della nazionale. Eppure quelle grida «Allahu Akbar» (Dio è grande), «I martiri non muoiono, la nostra patria non verrà divisa» lasciano pochi margini all’interpretazione. Esiste, in Turchia, un’ostilità diffusa nei confronti dell’Occidente che si manifesta anche nei sondaggi di quanti non vorrebbero che il Paese entrasse nella Ue. Le recente vittoria del partito filoislamico di Erdogan con un consenso che sfiora il 50% dovrebbe far riflettere sulla spaccatura profonda che attraversa il Paese. Da una parte i kemalisti, i laici, il popolo di Gezi Park, dall’altra quei musulmani più osservanti che fino all’avvento dell’Akp si erano sentiti emarginati e che oggi sono fautori di un Paese in cui Stato e religione coincidano. Sono quelli che vogliono «una Turchia sempre più grande», che rivendicano un orgoglio nazionale nostalgico dell’impero ottomano, che vedono gli Stati Uniti come un nemico e soprattutto che non riescono ad identificarsi con i valori dell’Occidente. ] «Doppia vergogna», ha titolato stamattina un giornale turco mentre il resto della stampa nazionale non dava grande risalto alla notizia. «Siamo migliori di così. Se questo fosse stato fatto a noi, saremmo davvero arrabbiati» ha ribadito sconcertato l’allenatore della nazionale. Eppure quelle grida «Allahu Akbar» (Dio è grande), «I martiri non muoiono, la nostra patria non verrà divisa» lasciano pochi margini all’interpretazione. Esiste, in Turchia, un’ostilità diffusa nei confronti dell’Occidente che si manifesta anche nei sondaggi di quanti non vorrebbero che il Paese entrasse nella Ue. Le recente vittoria del partito filoislamico di Erdogan con un consenso che sfiora il 50% dovrebbe far riflettere sulla spaccatura profonda che attraversa il Paese. Da una parte i kemalisti, i laici, il popolo di Gezi Park, dall’altra quei musulmani più osservanti che fino all’avvento dell’Akp si erano sentiti emarginati e che oggi sono fautori di un Paese in cui Stato e religione coincidano. Sono quelli che vogliono «una Turchia sempre più grande», che rivendicano un orgoglio nazionale nostalgico dell’impero ottomano, che vedono gli Stati Uniti come un nemico e soprattutto che non riescono ad identificarsi con i valori dell’Occidente.
===========================
la minaccia mortale dell'ISLAM non è nella sua RELIGIONE, MA UNICAMENTE NEL SUO ASPETTO POLITICO LA SHARIA! NON C'è NESSUNA POSSIBILITà CHE GLI ISLAMICI TORNINO AD ESSERE MUSULMANI SANTI, SENZA ALMENO REALIZZARE ALCUNE CENTINAIA DI MILIONI DI MORTI AMMAZZATI! MA SE IO FOSSI ISLAMICO, IO RINUNCEREI ALLA SHARIA, SOLTANTO SE I FARISEI SPA BANCHE CENTRALI, MI RESTITUISSERO LA SOVRANITà MONETARIA A TUTTI I POPOLI SCHIAVIZZATI DAL SISTEMA MASSONICO, PERCHé SONO I FARISEI LA CAUSA DI OGNI SATANISMO NEL MONDO! NON SI DEPONGONO MAI LE ARMI SE IL NWO TIENE PUNTATE LE SUE ARMI CONTRO DI TE! E QUESTO TUTTI LO DEVONO CAPIRE IO COME lorenzoJHWH SONO EBREO, MA, COME UNIUS REI, IO SONO IN TUTTI, QUINDI IO RAGIONO COME UN ISLAMICO, PERCHé, IO SONO IL CARISMA DELLA TOTALITà! Il governo di sua maestà divulga i "consigli" in caso di attacco. Il primo è davvero geniale: «Scappate se potete». ] [  dopo la strage Gli attentati di Parigi e la Fallaci «Scusaci Oriana, avevi ragione» Aspra ma vera, violenta ma realista. Fallaci protagonista su Facebook e Twitter] dopo la strage. Gli attentati di Parigi e la Fallaci «Scusaci Oriana, avevi ragione». Il risarcimento postumo è online. Aspra ma vera, violenta ma realista. Fallaci protagonista su Facebook e Twitter.  [Esplora il significato del termine: S u Twitter, su Facebook, sui social network, dopo l’apocalisse di Parigi è tutto uno «scusaci Oriana». Anzi, tutto no. La parte opposta se la prende aspramente, rancorosamente, con «il delirio della Fallaci», con «l’odio fallaciano». Uno ha scritto, come in una disputa teologica, contro il «fallacianesimo». Ma insomma, da una parte e dall’altra fioriscono le citazioni di Oriana Fallaci. Si vede nel massacro di Parigi il frutto della «profezia di Oriana». Si citano brani interi de La rabbia e l’orgoglio, un libro che ha venduto un numero incalcolabile di copie, che ha intercettato un umore popolare, che ha dato voce a un sentimento diffuso. E oggi, dopo anni di dimenticanza e di marginalizzazione, lo «scusaci Oriana» sembra essere la ricompensa postuma, il risarcimento per una sordità, quasi a considerare Oriana Fallaci come una intrattabile estremista. Mentre ora si vede che le sue diagnosi non erano poi così insensate. Un passo della Fallaci molto citato: «Intimiditi dalla paura di andar controcorrente cioè d’apparire razzisti, non capite o non volete capire che qui è in atto una Crociata alla rovescia. Abituati come siete al doppio gioco, accecati come siete dalla miopia, non capite o non volete capire che qui è in atto una guerra di religione». «Brava Oriana», «Scusaci Oriana», «Non ti hanno voluto ascoltare Oriana», si batte e si ribatte sui social network. E giù anche con gli improperi di Oriana Fallaci sull’Italia molle e arrendevole, «l’avamposto che si chiama Italia» come lo definiva beffardamente lei: «avamposto comodo strategicamente perché offriamo buonismo e collaborazionismo, coglioneria e viltà». E sulla «coglioneria» s’alza la standing ovation dei fallaciani dell’ultimissima ora, o forse della prima perché compravano avidamente i suoi libri ma non avevano il palcoscenico di Internet sul quale esibirsi. E la profezia della Fallaci che viene rilanciata, e poi contestata, e poi brandita come un’arma della guerra culturale, e poi vituperata, e poi sventolata come una bandiera: «Ma presto si scateneranno. Molti italiani non ci credono ancora. Si comportano come i bambini per cui la parola Morte non ha alcun significato. O come gli scriteriati cui la morte sembra una disgrazia che riguarda gli altri e basta. Nel caso peggiore, una disgrazia che li colpirà per ultimi. Peggio: credono che per scansarla basti fare i furbi cioè leccarle i piedi». E poi, la previsione più precisa, geograficamente circostanziata, in perfetta connessione con l’orrore che ha scosso la Francia: «Parigi è persa, qui l’odio per gli infedeli è sovrano e gli imam vogliono sovvertire le leggi laiche in favore della sharia». La Francia che non ha mai amato Oriana Fallaci. E bisognerebbe anche ricordare che in Francia la Fallaci, assieme a Michel Houellebecq molto prima che uscisse Sottomissione, fu messa sul banco degli accusati con l’imputazione, che assomiglia a una scomunica ideologica, di «islamofobia»: un’impostura intellettuale che diventa reato e che in Francia, nella Parigi che ieri è stata sconvolta dalla follia fanatica dei combattenti jihadisti, è diventata un’arma di ricatto per tacitare la «parola contraria», come direbbe Erri De Luca in un contesto peraltro completamente diverso. La Fallaci del dopo 11 settembre ha sempre diviso l’opinione pubblica: l’hanno amata e l’hanno odiata, hanno comprato milioni di suoi libri e l’hanno bollata come fanatica al contrario, come guerrafondaia scatenata, come una pericolosa incendiaria quando descriveva Firenze assediata e violentata dagli immigrati che orinavano sul sagrato del Duomo, con un’immagine aspra, violenta. Senza che nessuno si chiedesse: aspra ma vera? Violenta ma corrispondente alla realtà? Oggi, dopo il massacro di Parigi, quelle domande tornano di attualità e vengono assorbite e fagocitate da quel grande mostro onnivoro che è il mondo dei social network. «Scusaci Oriana» su Twitter. Neanche una «profezia» della Fallaci poteva arrivare a tanto.] S u Twitter, su Facebook, sui social network, dopo l’apocalisse di Parigi è tutto uno «scusaci Oriana». Anzi, tutto no. La parte opposta se la prende aspramente, rancorosamente, con «il delirio della Fallaci», con «l’odio fallaciano». Uno ha scritto, come in una disputa teologica, contro il «fallacianesimo». Ma insomma, da una parte e dall’altra fioriscono le citazioni di Oriana Fallaci. Si vede nel massacro di Parigi il frutto della «profezia di Oriana». Si citano brani interi de La rabbia e l’orgoglio, un libro che ha venduto un numero incalcolabile di copie, che ha intercettato un umore popolare, che ha dato voce a un sentimento diffuso. E oggi, dopo anni di dimenticanza e di marginalizzazione, lo «scusaci Oriana» sembra essere la ricompensa postuma, il risarcimento per una sordità, quasi a considerare Oriana Fallaci come una intrattabile estremista. Mentre ora si vede che le sue diagnosi non erano poi così insensate.
Un passo della Fallaci molto citato: «Intimiditi dalla paura di andar controcorrente cioè d’apparire razzisti, non capite o non volete capire che qui è in atto una Crociata alla rovescia. Abituati come siete al doppio gioco, accecati come siete dalla miopia, non capite o non volete capire che qui è in atto una guerra di religione». «Brava Oriana», «Scusaci Oriana», «Non ti hanno voluto ascoltare Oriana», si batte e si ribatte sui social network. E giù anche con gli improperi di Oriana Fallaci sull’Italia molle e arrendevole, «l’avamposto che si chiama Italia» come lo definiva beffardamente lei: «avamposto comodo strategicamente perché offriamo buonismo e collaborazionismo, coglioneria e viltà». E sulla «coglioneria» s’alza la standing ovation dei fallaciani dell’ultimissima ora, o forse della prima perché compravano avidamente i suoi libri ma non avevano il palcoscenico di Internet sul quale esibirsi. E la profezia della Fallaci che viene rilanciata, e poi contestata, e poi brandita come un’arma della guerra culturale, e poi vituperata, e poi sventolata come una bandiera: «Ma presto si scateneranno. Molti italiani non ci credono ancora. Si comportano come i bambini per cui la parola Morte non ha alcun significato. O come gli scriteriati cui la morte sembra una disgrazia che riguarda gli altri e basta. Nel caso peggiore, una disgrazia che li colpirà per ultimi. Peggio: credono che per scansarla basti fare i furbi cioè leccarle i piedi».
E poi, la previsione più precisa, geograficamente circostanziata, in perfetta connessione con l’orrore che ha scosso la Francia: «Parigi è persa, qui l’odio per gli infedeli è sovrano e gli imam vogliono sovvertire le leggi laiche in favore della sharia». La Francia che non ha mai amato Oriana Fallaci. E bisognerebbe anche ricordare che in Francia la Fallaci, assieme a Michel Houellebecq molto prima che uscisse Sottomissione, fu messa sul banco degli accusati con l’imputazione, che assomiglia a una scomunica ideologica, di «islamofobia»: un’impostura intellettuale che diventa reato e che in Francia, nella Parigi che ieri è stata sconvolta dalla follia fanatica dei combattenti jihadisti, è diventata un’arma di ricatto per tacitare la «parola contraria», come direbbe Erri De Luca in un contesto peraltro completamente diverso. La Fallaci del dopo 11 settembre ha sempre diviso l’opinione pubblica: l’hanno amata e l’hanno odiata, hanno comprato milioni di suoi libri e l’hanno bollata come fanatica al contrario, come guerrafondaia scatenata, come una pericolosa incendiaria quando descriveva Firenze assediata e violentata dagli immigrati che orinavano sul sagrato del Duomo, con un’immagine aspra, violenta. Senza che nessuno si chiedesse: aspra ma vera? Violenta ma corrispondente alla realtà? Oggi, dopo il massacro di Parigi, quelle domande tornano di attualità e vengono assorbite e fagocitate da quel grande mostro onnivoro che è il mondo dei social network. «Scusaci Oriana» su Twitter. Neanche una «profezia» della Fallaci poteva arrivare a tanto.
=========================
SONO ESTREMAMENTE RISENTITO CONTRO ME STESSO, PERCHé A MOTIVO DEI MARTIRI CRISTIANI, IO NON POSSO ESTERNARE TUTTO L'AMORE CHE DIO HA MESSO IN ME PER I MUSULMANI: CHE, NOI MAI DOBBIAMO DIMENTICARLO, I MUSULMANI SONO LE PRIME VITTIME DEGLI ISLAMICI! MA, QUESTA è LA VERITà TUTTI I GOVERNI DELLA LEGA ARABA OGGI SONO ISLAMICI TERRORISTI NAZISTI ED ASSASSINI, IPOCRITI BUGIARDI E FINANZIATORI DEL TERRORISMO E TUTTI I LORO POPOLI SONO DALLA PARTE DEI TERRORISTI! PERò I MUSULMANI HANNO IL DONO DI VEDERE QUANTO I FARISEI ROTHSCHILD SONO I SACERDOTI DI SATANA! COME John Brennan IL Satana! http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/10/19/b192c21981b95bb5ea0d7541381b12c5.jpg
OVVIAMENTE, SE IO FOSSI ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI IO NON LASCEREI MAI SATANA, E NON LASCEREI MAI DI FARE IL VAMPIRO USURAIO A SUCCHIARE IL SANGUE DI TUTTI I POPOLI, SE LA LEGA ARABA NON MI DA, ALMENO TUTTO IL DESERTO EGIZIANO, ED IL DESERTO MADIANA, PER FARE UN VERO REGNO DI 12 TRIBù DI ISRAELE CON IL MIO UNIUS REI LORENZOJHWH, TUTTO CONSACRATO ALLA MIA PROTEZIONE PERSONALE!

LO SPIRITO UMANO DI Benjamin Netanyahu HA AGGREDITO, tempo fa, IL MIO SPIRITO umano, e lui HA DETTO: "NOI CI SAPPIAMO UCCIDERE ANCHE DA SOLI, SENZA DI TE: TU SMETTI DI DIRE CHE IO DEVO DISINTEGRARE CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA!" ed ha continuato: "se è vero che, tu sei Unius REI? tu devi realizzare la pace mondiale e nessuno deve più morire!" -"ok!"- io ho risposto - " ma, io non ho interesse a prolungare la vita dei peccatori su questo pianeta! infatti, Io ritengo che sia doveroso e necessario uccidere un così gran numero di peccatori con la guerra mondiale nucleare! " poi, LO SPIRITO SANTO DI JHWH, DIO VIVENTE DI ISRAELE E ONNIPOTENTE PIENO DI GRAZIA E MISERICODIA SPENDORE E COMPASSIONE HA RISPOSTO A NOI DUE: "SE, VOI MI COSTRUITE CON UNIUS REI IL MIO TERZO TEMPIO EBRAICO? CI PENSO IO A MANDARE LO SPIRITO SANTO E A CONVERTIRE TUTTE LE PERSONE DEL MONDO!"
================
i massoni S.p.A. Farisei Darwin GENDER Bildenberg S.p.A. FED, BCE, FMI Banche Centrali Rothschild S.p.A. NWO BUSH CIA MERKEL TROIKA: hanno tradito tutti i martiri cristiani innocenti del mondo facendoli uccidere dalle altre bestie di satana come loro: UN SOLO ANTICRISTO ASSASSINO LADRO USURAIO E MAOMETTANO SHARIA! ] [  18/11/2015 EGITTO – SIRIA. Patriarca Younan: L’Isis non si sconfigge con i raid, l’Occidente ha tradito i cristiani. Il capo della Chiesa siro-cattolica, Mar Ignace Youssif III Younan, accusa i governi dell’Ovest di mantenere un “conflitto infinito in Siria” per una volontà egemonica. I terroristi che usano l’islam come pretesto per la violenza “sono già infiltrati in Europa, sostenuti dai soldi di Arabia Saudita e Paesi del Golfo sotto la supervisione dei governi occidentali”. Papa Francesco “vero difensore della giustizia, è pieno di dolore per quanto sta accadendo in Siria e Iraq”. Il Cairo (AsiaNews) – I terroristi del cosiddetto Stato islamico “sono già infiltrati nelle popolazioni europee. Per anni hanno ricevuto soldi, armi e indottrinamento religioso dall’Arabia Saudita e dai Paesi del Golfo, con la supervisione dell’Occidente. Dire che la soluzione è quella dei raid aerei [in Siria e in Iraq ndt] è una bugia”. Lo dice il patriarca della Chiesa siro-cattolica Mar Ignace Youssif III Younan a “Le Messager”, organo di stampa della Chiesa cattolica in Egitto. In una lunga intervista, il patriarca accusa i governi occidentali di voler “mantenere il conflitto infinito in Siria” e di aver “tradito i cristiani d’Oriente. Avevamo spiegato sin dall’inizio che la nostra situazione era diversa da quella delle altre nazioni della regione, non ci hanno ascoltato. E ora piangiamo cinque anni di morti”. *** Beatitudine, qual è la situazione dei siriani, e in modo particolare dei cristiani? Al momento la situazione in Iraq e Siria è drammatica, e tutto il popolo siriano vive nel dolore. Noi, come pastori, dobbiamo essere vicini al nostro popolo e aiutarli al massimo delle nostre possibilità. I siro-cattolici (così come le altre chiese tipo i caldei, gli assiri e i siro-ortodossi) hanno vissuto per secoli nella parte orientale della Siria, nei pressi del fiume Rafi Din. Ma non ci eravamo mai spostati nella parte occidentale o in Libano come in questi giorni. La nostra presenza andava anzi verso Iran, Afghanistan e India. Le colline afghane note come Tora Bora prendono il nome da un termine siriano che significa ‘le colline più scure’. Oggi siamo intrappolati in una situazione terribile: sciiti e sunniti, problemi settari ed etnici, gang criminali chiamate Isis e altri gruppi terroristici che usano l’islam come un pretesto per “purificare” in nome della religione le aree sotto il loro controllo, e studiosi musulmani che ci dicono che l’islam è estraneo a questi fatti. Noi cristiani non siamo in grado di vivere in questo caos che produce milizie, bande armate, gruppi terroristi e partiti islamici. Ma quando manteniamo una posizione ferma contro questi fenomeni, allora l’Occidente ci accusa di essere dittatoriali. Eppure nella storia non importa se vi è un califfo, un re, un emiro, un principe o un presidente della Repubblica; almeno fino a quando questi garantisce pace e sicurezza alle minoranze.  Quando il caos è scoppiato, dopo l’invasione dell’Iraq nel 2003 fino a oggi, abbiamo capito l’orrore di questa situazione. Le democrazie occidentali che hanno cospirato contro la Siria hanno prodotto la distruzione dell’infrastruttura della nazione, la demolizione di case, città, villaggi, monumenti e siti archeologici. Questo è il risultato di una politica non saggia e di una cospirazione, con il pretesto di portare la democrazia nella regione.
Le nostre nazioni non accettano con facilità la democrazia perché non esiste una reale separazione della religione dallo Stato. Le minoranze implorano per avere una rappresentanza davanti alla maggioranza musulmana, e si sentono come immigrati in terra straniera. Noi cristiani siamo in queste terre da migliaia di anni, molto prima dell’islam. I politici dell’Occidente – e in particolare quelli di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia – sono in favore di un conflitto senza fine in Siria e Iraq. Questo ha prodotto gruppi di terroristi e di ‘takfiriin’ [coloro che condannano gli altri per apostasia-ndr] e i media occidentali rimangono in silenzio, in modo complice e codardo. Non si tratta di difendere la verità e la giustizia: si inginocchiano davanti a chi paga e restano zitti.
Tutti i patriarchi orientali, me compreso, hanno parlato con chiarezza all’Occidente sin dall’inizio: “State attenti, la situazione della Siria non è come quella egiziana, tunisina o libica. È molto più complessa, e un conflitto creerà soltanto caos e guerra civile”. Non hanno ascoltato e hanno risposto: “No, il regime degli Assad cadrà in pochi mesi”. Cosa che non è accaduta, come avevo predetto. E cinque anni dopo un popolo innocente, e in modo particolare i cristiani, non trova più nessuno per sostenerlo. L’Occidente ci ha traditi. *** Come legge la questione del flusso di migranti verso l’Europa? Più di due mesi fa, il mondo si commosse davanti alla fotografia del piccolo Aylan, morto sulle coste turche con la sorella e la madre. Ma i governi occidentali hanno un’altra agenda, in particolare la Turchia che ha cambiato la sua politica nei confronti dei migranti quando ha capito che le Nazioni Unite e l’Unione Europea non l’avrebbero aiutata in modo sufficiente. E quando la signora Merkel ha annunciato che la Germania avrebbe accettato 800mila migranti.
In questo modo il flusso di migranti è aumentato, così come sono aumentati coloro che viaggiano con documenti falsi o in altri modi illegali per raggiungere la Germania o le altre nazioni europee. Non si tratta soltanto di siriani: sono aumentati anche coloro che provengono da altre nazioni. Oggi le varie parTi del mondo sono divenute molto più vicine le une alle altre. Non si può pensare di sconfiggere Daesh [termine arabo per lo Stato islamico ndt] con i raid aerei: questa è una grande bugia. Perché i loro sostenitori sono infiltrati nella popolazione, dove sono finanziati e ottengono armi e indottrinamento religioso. Per anni questi gruppi terroristici sono stati foraggiati dall’Arabia Saudita e dalle Nazioni del Golfo sotto la supervisione dell’Occidente. Ora i siriani chiedono alla Russia di intervenire, sulla base di un accordo di coordinamento militare. Il governo siriano è il governo legittimo, riconosciuto dalle Nazioni Unite. Dobbiamo essere pratici: soltanto l’1% dei cittadini iracheni è ormai di religione cristiana. Se scappano anche questi, la nostra presenza svanirà. Non abbiamo bisogno di parole ma di atti.
*** Ha speranza nei colloqui di Vienna? La speranza c’è, ma non so quanto durerà. Distruggere è facile, mentre costruire è difficile. Negli ultimi cinque anni abbiamo avuto soltanto distruzione e migrazione forzata, e ci vorrà tempo per ripartire. Spero che questi colloqui si concludano nel miglior modo possibile. *** Lei ha partecipato a Roma al Sinodo sulla famiglia. Sua Santità papa Francesco è addolorato per quello che accade ai cristiani orientali… **** Sì, Sua Santità il papa – come vescovo di Roma, successore di san Pietro, capo della Chiesa cattolica e vertice della maggiore comunità religiosa al mondo – è pieno di dolore per quello che accade in Oriente. E come “padre” del Sinodo ha emesso un accorato appello di solidarietà per i cristiani del Medio Oriente. Sua Santità è un difensore della giustizia, e ha suggerito che il Vaticano ospiti la prossima conferenza sul futuro dei cristiani orientali. È una vergogna che l’Occidente lasci i cristiani in questa situazione. *direttore de “Le Messager” e portavoce della Chiesa cattolica egiziana. http://www.asianews.it/notizie-it/Patriarca-Younan:-L%E2%80%99Isis-non-si-sconfigge-con-i-raid,-l%E2%80%99Occidente-ha-tradito-i-cristiani-35909.html
===============================
i massoni S.p.A. Farisei Darwin GENDER Bildenberg S.p.A. FED, BCE, FMI Banche Centrali Rothschild S.p.A. NWO BUSH CIA MERKEL TROIKA: hanno tradito tutti i martiri cristiani innocenti del mondo facendoli uccidere dalle altre bestie di satana come loro: UN SOLO ANTICRISTO ASSASSINO LADRO USURAIO E MAOMETTANO SHARIA! ] MA COME PENSATE DI POTER SOPRAVVIVERE ALLA VOSTRA Malvagità? VOI AVETE PROFANATO IL NOME SANTO DI DIO JHWH [ 18/11/2015. EGIPTO - SIRIA. Patriarca Younan: Isis no será derrotado con bombardeos, Occidente ha traicionado a los cristianos. de Rafic Greiche. El jefe de la Iglesia Católica Siria, Mar Ignace Youssif III Younan, acusa a los gobiernos occidentales de mantener una "interminable conflicto en Siria" por una voluntad hegemónica. Los terroristas que utilizan el Islam como una excusa para la violencia "ya están infiltrados en Europa, con el apoyo de dinero de Arabia Saudita y los Estados del Golfo, bajo la supervisión de los gobiernos occidentales". El Papa Francisco "verdadero defensor de la justicia, está lleno de dolor por lo que está sucediendo en Siria e Irak". El Cairo (AsiaNews) - Los terroristas del llamado Estado Islámico "ya se infiltraron en las poblaciones europeas. Durante años han recibido dinero, armas y adoctrinamiento religioso de Arabia Saudita y los países del Golfo, con la supervisión de Occidente. Decir que la solución pasa por ataques aéreos en Siria [ndt] es una mentira". Lo dice el patriarca de la Iglesia Siro-Católica Ignace Youssif III Younan en "Le Messager", órgano de prensa de la Iglesia católica en Egipto. En una larga entrevista, el patriarca acusa a los gobiernos occidentales de querer "mantener el interminable conflicto en Siria" y de haber "traicionado los cristianos de Oriente. Les explicamos desde el principio que nuestra situación era diferente de la de otras naciones de la región, no fuimos escuchados. Y ahora estamos padeciendo cinco años de luto". A continuación la entrevista completa, traducción de AsiaNews. Beatitud, **** cuál es la situación de los sirios, y especialmente de los cristianos? Por el momento la situación en Irak y Siria es dramática, y todo el pueblo sirios vive en el dolor. Nosotros, como pastores, debemos estar cerca de nuestra gente y les ayudamos en lo mejor de nuestra capacidad. Los católicos sirios (así como otras iglesias como los caldeos, asirios y siro-ortodoxa) han vivido durante siglos en el este de Siria, cerca del río Rafi Din. Pero nunca nos habíamos movido al oeste o al Líbano como en estos días. Nuestra presencia también es hacía Irán, Afganistán y la India. La colina de Afganistán conocida como Tora Bora toma nombre de un término sirio que significa "cerros oscuros". Hoy estamos atrapados en una situación terrible: sunitas y chiítas, problemas sectarios y étnicos, bandas criminales llamadas Isis y otros grupos terroristas que utilizan el Islam como una excusa para "purificar" el nombre de la religión en las zonas bajo su control, y los eruditos. Los musulmanes nos dicen que el Islam es ajeno a estos hechos. Nosotros los cristianos no podemos vivir en este caos que produce milicias, bandas armadas, grupos terroristas y partidos islámicos. Pero cuando manteníamos una posición firme contra estos fenómenos, entonces Occidente nos acusaba de ser dictatorial. Sin embargo, la historia no importa si hay un califa, un rey, un emir, un príncipe o un presidente de la República; al menos hasta que se garantice la paz y la seguridad de las minorías. Cuando el caos se desató, después de la invasión de Irak en 2003 hasta hoy, hemos entendido el horror de esta situación. Las democracias occidentales que han conspirado contra Siria han producido la destrucción de la infraestructura de la nación, la demolición de casas, ciudades, pueblos, monumentos y sitios arqueológicos. Este es el resultado de una política que no era sabia y de una conspiración, con el pretexto de llevar la democracia a la región. Nuestras naciones no aceptan fácilmente la democracia porque no hay separación real de la religión del Estado. Las minorías imploran por tener un representante ante la mayoría musulmana, y se sienten como inmigrantes en un país extranjero. Nosotros, los cristianos estamos en estas tierras desde hace miles de años, mucho antes del Islam. Los políticos de Occidente - y en particular las de los Estados Unidos, Gran Bretaña y Francia - están a favor de un conflicto sin fin en Irak y Siria. Esto ha producido grupos de terroristas y 'takfiriin' (aquellos que condenan a otros por la apostasía) y los medios de comunicación occidentales guardan silencio, en forma cobarde y cómplice. No se trata de defender la verdad y la justicia: se arrodillan ante los que pagan y permanecen en silencio.
Todos los patriarcas orientales, incluido yo mismo, han hablado claramente al Oeste desde el principio: "Tengan cuidado, la situación en Siria no es como la de Egipto, Túnez o Libia. Es mucho más compleja, y el conflicto creará solamente el caos y la guerra civil". No han escuchado y han respondido: "No, el régimen de Assad caerá en unos pocos meses". Algo que no ha sucedido, como predije. Y cinco años después un pueblo inocente, y especialmente los cristianos, no encuentran quien los apoye. El Occidente nos ha traicionado. **** Cómo lee la cuestión del flujo de migrantes a Europa? Hace más de dos meses, el mundo se conmovió ante la fotografía del pequeño Elián, quien murió en la costa turca con su hermana y su madre. Pero los gobiernos occidentales tienen otra agenda, en particular, Turquía ha cambiado su política hacia los inmigrantes cuando se dio cuenta de que las Naciones Unidas y la Unión Europea no han ayudado lo suficiente. Y cuando la señora Merkel anunció que Alemania aceptaría 800 mil migrantes. De esta manera el flujo de migrantes ha aumentado, así como ha aumentado los que viajan con documentos falsos u otros medios ilegales para llegar a Alemania y otros países europeos. No son sólo los sirios: aumentó incluso los que vienen de otras naciones.
Hoy en día las diversas partes del mundo se han vuelto mucho más cercanas una a la otra. No se puede pensar en derrotar Daesh [término árabe para el Estado islámico, ndt] con los ataques aéreos: esto es una gran mentira. Debido a que sus partidarios se han infiltrado en la población, que se financian y obtienen armas y adoctrinamiento religioso. Durante años estos grupos terroristas recibían cantidades de alimentos procedentes de Arabia Saudita y los países del Golfo, bajo la supervisión de Occidente. Ahora los sirios están pidiendo a Rusia intervenir sobre la base de un acuerdo sobre la coordinación militar. El gobierno sirio es el gobierno legítimo reconocido por las Naciones Unidas. Debemos ser prácticos: sólo el 1% de los ciudadanos iraquíes ahora es cristiano. Si escapan ellos, nuestra presencia se desvanecerá. No necesitamos palabras, sino hechos. **** Hay esperanza en las conversaciones en Viena? Hay esperanza, pero no sé por cuánto tiempo. Destruir es fácil, pero es difícil de construir. En los últimos cinco años hemos tenido solamente la destrucción y la migración forzada, y se necesitará tiempo para reiniciar. Espero que estas conversaciones lleguen a la conclusión de la mejor manera posible. Ha participado en Roma en el Sínodo sobre la familia. Su Santidad Francisco está triste por lo que está sucediendo a los cristianos de Oriente ... Sí, Su Santidad el Papa - como Obispo de Roma, sucesor de San Pedro, jefe de la Iglesia Católica y parte superior de la comunidad religiosa más grande en el mundo - está lleno de dolor por lo que está sucediendo en el Este. Y como "padre" del Sínodo emitió un llamamiento urgente a la solidaridad con los cristianos de Oriente Medio. Su Santidad es un defensor de la justicia, y sugirió que el Vaticano hospede la próxima conferencia sobre el futuro de los cristianos de Oriente. Es una pena que Occidente deje los cristianos en esta situación. * Director de "Le Messager" y portavoz de la Iglesia Católica de Egipto
http://www.asianews.it/notizie-it/Patriarca-Younan:-L%E2%80%99Isis-non-si-sconfigge-con-i-raid,-l%E2%80%99Occidente-ha-tradito-i-cristiani-35909.html
=======================
MALEDETTI DISGRAZIATI MALEFICI ASSASSINI FIGLI DEL DEMONIO: TUTTI i massoni S.p.A. Farisei Darwin GENDER Bildenberg S.p.A. FED, BCE, FMI Banche Centrali Rothschild, S.p.A. NWO, BUSH CIA MERKEL TROIKA: hanno tradito tutti i martiri cristiani innocenti del mondo facendoli uccidere dalle altre bestie di satana come loro: UN SOLO ANTICRISTO ASSASSINO LADRO USURAIO E MAOMETTANO SHARIA! ] MA COME PENSATE DI POTER SOPRAVVIVERE ALLA VOSTRA Malvagità? VOI AVETE PROFANATO IL NOME SANTO DI DIO JHWH [ 11/18/2015. EGYPT - SYRIA. Patriarch Younan: IS cannot be defeated with air raids, the West has betrayed Christians. by Rafic Greiche. The head of the Syrian Catholic Church, Mar Ignace Youssif III Younan, accuses Western governments of perpetuating an "endless conflict in Syria" out of regional interests. The terrorists who use Islam as an excuse for violence "have already infiltrated Europe, supported by money from Saudi Arabia and the Gulf States under the supervision of Western governments." Pope Francis "true defender of justice, is deeply pained by what is happening in Syria and Iraq." Cairo (AsiaNews) - The terrorists of the so-called Islamic State "have already infiltrated in European populations. For years they have received money, weapons and religious indoctrination from Saudi Arabia and the Gulf countries, with the supervision of the West. To claim that the solution is to carry out air strikes [in Syria and Iraq ed] is a lie", says the patriarch of the Syrian Catholic Church Ignace Youssif III Younan in "Le Messager", a magazine published by the Catholic Church in Egypt. In a long interview, the patriarch accuses Western governments of wanting to "perpetuate the endless conflict in Syria" and of having "betrayed the Christians of the East. We explained from the beginning that our situation was different from that of other nations in the region, they were not listened to. And now we mourn deaths over the past five years. " Below the full interview, Italian translation by AsiaNews. ***** Beatitude, what is the current situation for the Syrian people, and especially Christians? At the moment the situation in Iraq and Syria is dramatic, and all the Syrian people are living in pain. We, as pastors, we must be close to our people and help them to the best of our ability. The Syrian Catholics (as well as other churches like the Chaldeans, Assyrians and Syriac Orthodox) have lived for centuries in eastern Syria, close to the River Rafi Din. But we had never moved west or to Lebanon as we have in these days. Our presence extended to Iran, Afghanistan and India. The hills of Afghanistan known as Tora Bora are named after a Syrian term which means 'the darker hills '. Today we are trapped in a terrible situation: Sunni and Shia, sectarian and ethnic problems, criminal gangs called Isis and other terrorist groups who use Islam as an excuse to "purify" areas under their control in the name of religion , and Muslims scholars who tell us that Islam is alien to these facts. We Christians are not able to live in this chaos that produces militias, armed gangs, terrorist groups and Islamic parties. But when we maintain a firm stand against these phenomena, then the West accuses us of being dictatorial. Yet the story does not matter if there is a caliph, a king, an emir, a prince or a president of the Republic; at least until these can guarantee peace and security to the minorities. When chaos broke out, after the invasion of Iraq in 2003, we understood the horror of this situation. Western democracies that have conspired against Syria and have produced the destruction of the nation’s infrastructure, the demolition of houses, towns, villages, monuments and archaeological sites. This is the result of a foolish politics and of a conspiracy, under the pretext of bringing democracy to the region. Our nations do not easily accept democracy because there is no real separation of religion from the state. Minorities beg to be represented in front of the Muslim majority, and they feel like immigrants in a foreign land. We Christians have been in these lands for thousands of years, long before Islam. The politicians of the West - and in particular those of the United States, Britain and France - are in favor of an endless conflict in Iraq and Syria. This has produced groups of terrorists and 'takfiriin' [those who condemn others with apostasy-ed] and Western media are silent, cowardly and complicit. This is not defending the truth and justice: this is bowing down to those who pay and remaining silent. All Eastern patriarchs, including myself, have spoken out clearly to the West from the very beginning: "Be careful, the situation in Syria is not like the Egyptian, Tunisian or Libyan. It is much more complex, and conflict will create only chaos and civil war. " They listened and responded: "No, the Assad regime will fall in a few months." Something that has not happened, as I predicted. And five years after an innocent people, and especially Christians, have no support. The West has betrayed us. ***** What is your view of the flow of migrants to Europe? More than two months ago, the world was moved by the photograph of the little Aylan, who died on the Turkish coast with his brother and mother. But Western governments have another agenda, in particular Turkey has changed its policy towards immigrants once it realized that the United Nations and the European Union would not have helped sufficiently. And then Mrs. Merkel announced that Germany would accept 800 thousand migrants. In this way the flow of migrants has increased, as well as the number of those traveling with false documents or other illegal ways to reach Germany or other European countries. It is not just the Syrians: even the number of those from other nations has increased. Today the various parts of the world have become much closer to each other. It is inconceivable to think that Daesh [Arabic term for the Islamic state ed] can be defeated with air raids: this is a big lie. Because their supporters have infiltrated the population, they are financed and have access to weapons and religious indoctrination. For years these terrorist groups were supplied by Saudi Arabia and the Gulf countries under the supervision of the West. Now the Syrians are asking Russia to intervene on the basis of an agreement of military co-ordination. The Syrian government is the legitimate government recognized by the United Nations. We must be practical: only 1% of Iraqi citizens is now Christian. If these flee, our presence will fade. We do not need words but of deeds. ***** Have you any hope in the Vienna talks? There is hope, but I do not know for how much longer. It is easy to destroy, but it's hard to build. In the last five years we have had only destruction and forced migration, and it will take time to restart. I hope that these talks will conclude in the best possible way. You participated in Rome at the Synod on the family. His Holiness Pope Francis is saddened by what is happening to Eastern Christians ...yes, His Holiness the Pope - as Bishop of Rome, successor of St. Peter, head of the Catholic Church and the leader of the largest religious community in the world - is full of sorrow for what is happening in the East. And as the "father" of the Synod he has issued an urgent appeal for solidarity with the Christians of the Middle East. His Holiness is a defender of justice, and suggested that the Vatican could host the next conference on the future of Eastern Christians. It's a shame that the West has abandoned Christians to this situation.
======================
SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA, O CI DOBBIAMO ISLAMIZZARE O DOBBIAMO UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI OCCIDENTALI, TUTTO QUEL GENOCIDIO CHE LA LEGA ARABA NON HA ESISTATO A FARE CON I LORO CRISTIANI! LA CONSEGUENZA DI TUTTO QUESTO: è LA GUERRA DI OCCIDENTE CONTRO LEGA ARABA, CHE A SUA VOLTA HA RAGIONE AL 100%: QUANDO NON HA NEANCHE IL CORAGGIO DI CHIEDERE LA RIMOZIONE DELLA SOVRANITà MONETARIA DAI FARISEI ROTHSCHILD PER RESTITUIRLA AI POPOLI SCHIAVIZZATI! ] [ Dietro questo tentativo di dialogo vi sono alcune figure autorevoli. Uno è Mohamed-Ali Bouharb, che nel 2005 è diventato il primo cappellano musulmano della Gendarmeria Nazionale, parte del ministero della Difesa. Nel suo lavoro quotidiano, Bouharb si scontra con i suoi superiori di grado dell’esercito, dovendo spiegare loro cose molto semplici quali le pratiche della fede, i suoi riti e la dieta; egli deve inoltre confrontarsi con soldati musulmani, che accettano controvoglia l’idea di andare a combattere in Afghanistan e nella regione del Sahel.
======================
SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA, O CI DOBBIAMO ISLAMIZZARE, CANCELLANDO CON UN COLPO DI SPUGNA SANGUINARIO, TUTTI I DIRITTI UMANI E DISINTEGRANDO LA Civiltà OCCIDENTALE, O DOBBIAMO UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI OCCIDENTALI, TUTTO QUEL GENOCIDIO CHE LA LEGA ARABA NON HA ESISTATO A FARE CON I LORO CRISTIANI! LA CONSEGUENZA DI TUTTO QUESTO: è LA GUERRA DI OCCIDENTE CONTRO LEGA ARABA, CHE A SUA VOLTA HA RAGIONE AL 100%: QUANDO NON HA NEANCHE IL CORAGGIO DI CHIEDERE LA RIMOZIONE DELLA SOVRANITà MONETARIA DAI FARISEI ROTHSCHILD PER RESTITUIRLA AI POPOLI SCHIAVIZZATI! ] [ 16/11/2015. FRANCIA - ISLAM. Strage di Parigi, il fallimento dell’integrazione musulmana in Europa. di Catherine Field. L’attacco al cuore della Francia evidenzia la crisi del modello di convivenza nel continente. Disagio sociale, povertà ed emarginazione alimentano l’estremismo e la radicalizzazione delle giovani generazioni. La testimonianza di una giornalista neozelandese, esperta di fedi e dialogo interreligioso. Il racconto del suo viaggio all’interno del mondo musulmano francese. Parigi (AsiaNews) - La strage di Parigi pone in evidenza una volta di più la crisi del modello di convivenza fra Occidente e mondo musulmano, denunciando in tutta la sua portata il fallimento del modello di integrazione dei giovani islamici in particolare nel modello di società europea. Emarginazione e povertà diventano il pretesto per una radicalizzazione della vita, che trova nella religione una risposta al disagio sociale.
==================
12/08/2015 SIRIA ] I NOSTRI POLITICI SONO DA PUNIRE PRIMA DI COLPIRE GLI ISLAMICI! [ SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA, O CI DOBBIAMO ISLAMIZZARE, CANCELLANDO CON UN COLPO DI SPUGNA SANGUINARIO, TUTTI I DIRITTI UMANI E DISINTEGRANDO LA Civiltà OCCIDENTALE O DOBBIAMO ANDARE INCONTRO AD UNA GUERRA CIVILE CHE CI VEDRà SOCCOMBENTI!
Lo Stato islamico libera 22 cristiani assiri della zona di Hassaké
19/10/2015 SIRIA
Siria: Raid aerei colpiscono convoglio dello Stato islamico, almeno 40 terroristi morti
09/11/2015 LIBANO-SIRIA
Prima visita ufficiale in Libano di Ignazio Efrem II, patriarca siro-ortodosso
16/02/2015 ISLAM-EUROPA
Attacco all'Europa: il terrorismo islamico apre una nuova era
12/10/2015 RUSSIA - SIRIA
Non solo raid, la Russia spinge sul fronte diplomatico per una soluzione in Siria
http://www.asianews.it/notizie-it/Patriarca-Younan:-L%E2%80%99Isis-non-si-sconfigge-con-i-raid,-l%E2%80%99Occidente-ha-tradito-i-cristiani-35909.html
FRANCE – ISLAM. Paris Massacre highlights the failure of Muslim integration in Europe. by Catherine FieldThe attack in the heart of France highlights the crisis of Europe’s model of coexistence. Social unrest, poverty and marginalisation feed youth extremism and radicalisation. A New Zealander journalist, expert on expertise in religion and interfaith dialogue, talks about it after undertaking a journey through the French Muslim world.
08/07/2015 SYRIA
More than 60 Christians among 230 Syrian civilians abducted by the Islamic State in al-Qaryatain
http://www.asianews.it/news-en/More-than-60-Christians-among-230-Syrian-civilians-abducted-by-the-Islamic-State-in-al-Qaryatain-34989.html
03/13/2015 SYRIA
Nuncio to Syria has no news about abducted Christians, but is "confident" in a positive outcome
08/12/2015 SYRIA
The Islamic State frees 22 Assyrian Christians in ​​Hassaké area
http://www.asianews.it/news-en/The-Islamic-State-frees-22-Assyrian-Christians-in-%E2%80%8B%E2%80%8BHassak%C3%A9-area-35018.html
03/09/2015 SYRIA
BREAKING NEWS: Not all Christian hostages in Syria freed, more families abductedhttp://www.asianews.it/news-en/BREAKING-NEWS:-Not-all-Christian-hostages-in-Syria-freed,-more-families-abducted-33665.html
02/25/2015 SYRIA
IS abducts 150 Christians, rapes and kills women, a "tragic situation" for vicar to Aleppo
http://www.asianews.it/news-en/IS-abducts-150-Christians,-rapes-and-kills-women,-a-tragic-situation-for-vicar-to-Aleppo-33561.html
è INTOLLERABILE CHE ONU SIA UN SATANISTA, A TAL PUNTO: CHE, LUI POSSA ACCOGLIERE NEL SUO CONSESSO: NAZIONI CHE NON HANNO BEN CHIARI I DIRITTI UMANI SOLENNI E FONDAMENTALI! E QUESTA è L'UNICA GUERRA MONDIALE CHE DOVREBBE ESSERE PERMESSA DAI CANNIBALI SACERDOTI DI SATANA ROTHSCILD OBAMA CIA NATO E BUSH IL GUFO!  18/11/2015. IRAQ. Patriarca di Baghdad: Soddisfatti per le modifiche alla legge sull’islamizzazione dei figli. di Joseph Mahmoud. Il Parlamento irakeno ha avviato l’iter per cambiare la controversa norma, accogliendo le istanze dei cristiani e delle altre minoranze. Un gesto di “giustizia” e di “uguaglianza” che mette sullo stesso piano tutti i cittadini. Per Mar Sako è un “messaggio importante” e una “prova di democrazia”. Baghdad (AsiaNews) - “Esprimo grande soddisfazione per la decisione del Parlamento irakeno, che ha deciso di modificare” il controverso articolo 26 della Costituzione, relativo alla islamizzazione dei figli. “Questa decisione mostra il sostegno ed è un messaggio importante per la minoranza [cristiana] Iraq. Ed è anch’esso un modo per dare prova di democrazia”. Ad AsiaNews il patriarca caldeo Mar Louis Raphael I Sako non nasconde la propria soddisfazione per la decisione dell’assemblea parlamentare di rivedere la norma che considera in automatico come musulmani i figli con almeno uno dei genitori di fede islamica. Ieri i deputati hanno votato una risoluzione che modifica la norma, accogliendo le istanze avanzate dai rappresentanti delle minoranze, guidati dalla comunità cristiana. Nei mesi scorsi era stato presentato un emendamento che prevedeva che i minori restassero nella religione di nascita fino a 18 anni, per poi decidere in modo personale la loro fede. Ma a fine ottobre il Parlamento irakeno aveva respinto tale proposta, sollevando la protesta della comunità cristiana irakena e dei vertici della Chiesa caldea.
Lo stesso patriarca Sako aveva diffuso una nota durissima, in cui minacciava di portare la vicenda davanti al tribunale internazionale e di denunciare gli stessi parlamentari. I vertici della Chiesa caldea avevano anche promosso una protesta di piazza (nella foto) nei giorni successivi al documento, radunandosi davanti alla chiesa di San Giorgio a Baghdad; alla manifestazione hanno aderito anche i membri dell’Associazione caldea ed esponenti della comunità musulmana.
Con una votazione giunta ieri, il Parlamento irakeno ha quindi deciso di modificare l’art. 26 della Costituzione, con un parere favorevole espresso da 140 deputati su un totale di 206. La Camera ha dunque dato voce alle proteste di organizzazione civili e di alcuni colleghi parlamentari appartenenti alle minoranze, che si erano battuti con forza per l’approvazione dell’emendamento sulla “islamizzazione dei figli”.
Per la comunità cristiana irakena si tratta di un gesto di “giustizia” e “uguaglianza”, che mette davvero sullo stesso piano tutti i cittadini, oltre che un passo fondamentale nella direzione “della libertà e della democrazia in Iraq”. “Il patriarcato caldeo - si legge in una nota diffusa in queste ore - ringrazia tutti i parlamentari e quanti si sono spesi per la modifica di questo articolo ingiusto”. http://www.asianews.it/notizie-it/Patriarca-di-Baghdad:-Soddisfatti-per-le-modifiche-alla-legge-sull%E2%80%99islamizzazione-dei-figli-35908.html
chi è? perché lo ha fatto? ] [ SARAJEVO, 19 NOV - Un uomo armato di un fucile automatico ha ucciso ieri sera in un sobborgo di Sarajevo due militari dell'esercito bosniaco. Subito dopo l'uomo ha fatto fuoco contro un autobus del trasporto pubblico, ferendo un terzo militare e altri due passeggeri. Secondo il quotidiano Dnevni Avaz, l'omicida si è poi suicidato. Riuniti d'urgenza governo e responsabili delle forze di sicurezza. Le Forze armate sono state poste in stato di allerta. Rafforzata la sicurezza in tutte le installazioni militari.
=================
Venezuela: Maduro, rivedere relazioni Usa In seguito a attività di spionaggio USA.
==================
ISLAM HA UN CRIMINALE NAZISTA PROBLEMA SHARIA AL SUO INTERNO DA AFFRONTARE AL PIù PRESTO: MA, Obama, CHE DICE: "Russia-Iran decidano futuro Siria" DOPO CHE HA RIEMPITO ED ARMATO LA SIRIA CON I TERRORISTI QUESTO è INACETTABILE! Obama deve essere fucilato per avere diffuso il terrorismo islamico nel mondo! LUI NON AVREBBE MAI DOVUTO USARE I TERRORISTI PER CACCIARE ASSAD A DISPETTO DELLA VOLONTà SOVRANA DEL POPOLO SIRIANO E AL DI FUORI DI UN MANDATO ONU! Se sostenere Assad o "salvare lo Stato siriano" MANILA, 19 NOV - La Russia e l'Iran devono decidere se vogliono sostenere il presidente siriano Bashar Assad o "salvare lo Stato siriano" cercando un governo legittimo: lo ha detto il presidente Barack Obama, secondo cui Assad "non può riacquistare legittimità" e non è pensabile fermare la guerra civile senza che Assad lasci il potere.

DALIT 666 DHIMMI XXX GOYM SPA FED PORN SCHIAVI SODOMA DOPPIA FICA PUSSY ] tutti i gender massoni Obama Merkel Rothschild Bildenberg: si sono alleati con i maomettani sharia, per uccidere ebrei e cristiani in tutto il mondo! [ VI FACCIO VEDERE IO ADESSO!

ISRAELE HA 666 SPA FED FMI CIA SHARIA ORE CONTATE ] niente paura: è solo un omicidio Talmud in famiglia!
MY HOLY JHWH ] lasciali parlare quelle ciabatte! SONO DEI CODARDI CHE NON AVRANNO MAI IL CORAGGIO DI PARLARE CON ME! intanto come dice il proverbio: "chi vivrà vedrà!" ... e sempre di più dei loro non vedranno, perché moriranno all'inferno!
a Noemi, JHWH holy ha ucciso il marito e due figli, perché non vollero ritornare nella loro patria! così a Noemi rimarrà: soltanto la nuora Ruth la Moabità, che entrerà nella Genealogia di Gesù Cristo di Betlemme. .. ed io non derubo, depaupero i miei sudditi che mi devono costruire un Regno per Israele!
==========
LA CIA 666 USA SPA NWO FED: HA DETTO CHE LORO NON HANNO UN ESERCITO COME TUTTI: NO! LORO SONO LEGIONI DI DEMONI, CHE NON DIMENTICANO E NON PERDONANO.. lol. e lo hanno detto anche a me! lol. ma, quando lo hanno detto a me? loro non erano convinti! lol.
===========
non so perché youtube 666 kingdom satana https://www.youtube.com/user/youtube/discussion, lui ha troppa paura del mio canale kingxkingdom, tanto da non visualizzare nessuno dei suoi commenti? lol. sarà un altro GENDER Darwin di anticristo massone fariseo salafita: che vuole comandare su tutto il mondo! MA CARO YUTUBE, se tu non sei Unius REI? tu sarai sempre preso per un megalomane!
========================
i fratelli musulmani salafiti sharia: tutti i Governi LEGA ARABA: sono gli esecutori finanziatori, di terroristi, mentre il sistema masonico e bancario farisei rothschild spa Banche Centrali: ne è il mandante!  ] finché non CONDANNANO LA SHARIA? IO NON CREDERò MAI ALLA IPOCRISIA DEI MUSULMANI!  [ quindi i laici musulmani sono un obiettivo, da uccidere! [ E' diventato virale in Francia, dopo gli attentati del 13 novembre, il video-appello su Youtube di un blogger musulmano francese. Bassem Braiki si rivolge a tutti i "Muslim":  "Sono stufo di questi attentati - dice - rischiamo di entrare in una guerra civile molto dolorosa". Poi in modo schietto: "Proteggiamo la nostra religione, i valori dell'Islam", e infine l'appello: "Diamo la caccia agli impostori, tocca a noi fare pulizia".
======================
IL FATTO è oggettivamente RIPROVEVOLE, e se lui ammette di avere sbagliato e chiede scusa, non dovrebbe essere punito! ] ma, devono essere espulsi tutti i musulmani, che non abiurano la sharia, e che pretendono la abolizione dei nostri simboli! E QUESTA CIRCOSTANZA è TANTO Più GRAVE, QUANTO IN TUTTA LA LEGA ARABA SENZA RECIPROCITà, questo è il loro NAZISMO ASSOLUTO, CON PENA DI MORTE PER APOSTASIA ECC. ECC.. Bidello insulta bimba musulmana a Rimini. Battibecco durante ricreazione a scuola, 'tornate a casa'. Uomo rischia denuncia
============================
NEW YORK, 21 NOV la PRIMA BUFALA: "La sicurezza degli americani e' la priorità" INFATTI LA SHARIA NON VIENE CONDANNATA, MENTRE HANNO DIFFUSO I TERRORISTI ISLAMICI PROPRIO LORO IN SIRIA. Ma chiudere la porta in faccia ai rifugiati sarebbe un ''tradimento dei nostri valori''. MA I NOSTRI VALORI NON PERMETTONO, NON CONSENTONO LA ACCOGLIENZA DEL NAZISMO DELLA SHARIA! Lo afferma il vice presidente Joe Biden nel discorso settimanale tenuto al posto del presidente Barack Obama, attualmente in Asia. L'Isis vuole ''uno scontro fra civiltà. Vuole spaventare la gente e farle pensare di un 'noi verso loro''' mette in evidenza Biden, precisando che l'Isis vuole che ''giriamo le spalle ai musulmani vittime del terrorismo'' MENTRE IN REALTà AI CRISTIANI LE ABBIAMO GIà GIRATE E MUOIONO A MIGLIA IN TUTTO IL MONDO, MENTRE IN KOSOVO, IRAQ E SIRIA SI SONO GIà ESTINTI COMPLETAMENTE: E SOFFRONO COME SCHIAVI IN TUTTA LA LEGA ARABA, SI è VERO MA NOI SIAMO I SACERDOTI DI SATANA: DELLA CIA, SPA BANCHE CENTRALI FARISEI MASSONI, E A NOI STA BENE COSì!
====================
MY HOLY JHWH ] lasciali parlare quelle ciabatte! SONO DEI CODARDI CHE NON AVRANNO MAI IL CORAGGIO DI PARLARE CON ME! intanto come dice il proverbio: "chi vivrà vedrà!" ... e sempre di più dei loro non vedranno, perché moriranno all'inferno!
EROS O Thánatos? ISLAMICI maomettani SHARIA HANNO RISOLTO questo DILEMMA! hanno preso l'EROS per loro ed hanno LASCIATO il thanatos per te! ORA, TU DEVI MORIRE IN SILENZIO, NON PIANGERE! DIO ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI HA DECISO COSì!
NOI OCCIDENTALI non siamo sessualmente appagati, ed abbiamo bisogno del porno, ma, islamici hanno tutto il porno sesso domestico che vogliono avere legalmente, e con la loro bomba demografica: soffocheranno ogni civiltà, ed ogni diritto umano!
la invasione barbarico islamico sharia, pianificata dal sistema massonico bancario? ] NESSUNO DI VOI AVRà SCAMPO! [ è il porno che porta al suicidio femminicidio delle donne nei paesi del Nord: quindi la invasione islamica che legalizza la pedofilia e poligamia: TUTTA LA PIù CHE GRATIFICANTE LUSSURIA domestica soffocherà: definitivamente la civiltà ebraico cristiana: NESSUNA CIVILTà UMANISTICA: potrà sopravvivere a questa nuova invasione barbarica! TUTTO VERRà SPAZZATO VIA!
SATANA ROTHSCHILD ] e dove è la sapienza di uccidere lo schiavo domato: MUNTO TOSATO, PLAGIATO e sodomizzato BILDENBERG A DOVERE: e perfettamente regime massonico, che ti paga già il tributo: E CHE è NATURALMENTE DESTINATO A ESTINZIONE: PER LA GLORIA DI NWO SPA BANCHE CENTRALI? UCCIDI MAOMETTO ADESSO: perché questo è nella logica!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] [ lo dicono tutti nel Regno di Dio, SALMAN è troppo intelligente per parlare con quello stupido di Unius REI! così, arriverà il momento che dovrà parlare con le bombe intelligenti, sia quelle che fischiano e sia quelle che non fischiano! COSì FINIRà NELLA MERDA IL SUO REGNO DI SATANA E MAOMETTO!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] [ per non fare una brutta figura davanti alla telecamera, tu puoi sempre seguire i consigli che Zapatero Gender ha dato ai bambini di nove anni, nelle scuole di Stato, cioè, di fare il sesso anche con i cani, dopotutto Maometto che ha insegnato ad una bambina di nove anni a fare sesso? lui poi non era così lontano da fare divertire il suo Dio allah!
KingxKingdom
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] [ perché ti fai prendere dalla disperazione in questo modo? se tu fai i video pornografici con antichrist Merkel, Obama Gender, gay porno violenti doppia fica, ecc.. anticristo sex girls vagina nun sexfarmer, poi, vedrai che Rothschild e Bush lasceranno in vita anche te!
king SALMAN Saudi ARABIA ] finché, ci saranno sufficienti cristiani biblici fondamentalisti nel mondo? che loro sono la luce del mondo ed il sale della terra: poi, i loro angeli custodi impediranno ai demoni alieni Gmos Talmud agenda: biologia sintetica, di poter fare una invasione di questo pianeta, in modo apparente!
king SALMAN Saudi ARABIA ] sembra come di stare allo stadio, anche le anime maledette all'inferno esprimono il loro disappunto, nel lobo del mio cervello sinistro! e che da quando io sono in youtube, tra i sacerdoti di satana, ogni partita è sempre persa per loro! lol. ma, mentre quel ruffiano di JHWH, rivela in anticipo quello che io devo ancora scrivere, e le anime sante incominciano ad esultare? poi, i demoni e i dannati non sanno cosa potrà succedere! EPPURE TUTTI LORO SANNO DI ESSERE IN UN VICOLO CIECO, E CHE MORIRANNO DISINTEGRATI TUTTI: NELLO STAGNO DI FUOCO oppure, SECONDA MORTE, EPPURE COMBATTONO CON ACCANIMENTO: ugualmente, PER ROVINARE INSIEME A LORO, QUANTI PIù UOMINI è POSSIBILE DI ROVINARE, e lo fanno COSì PER PURA MALVAGITà!
king SALMAN Saudi ARABIA ] QUANDO io scrivo qualcosa, che piace molto al Regno di Dio, loro esultano con tale impeto e forza, nel lobo destro del mio cervello, che mi è quasi impossile di ricordare quello che avevo ancora da dire! ah, ecco: CERTO, FAREBBE PIACERE A TUTTI, AVERE UN GIUDICE UNIUS REI, UNIVERSALMENTE RICONOSCIUTO, CHE RISOLVE OGNI PROBLEMA, DI QUESTO PIANETA, IN TEMPO REALE.. noi abbiamo pensato!
KingxKingdom
king SALMAN Saudi ARABIA ] la amicizia non è un amore meno grande e meno nobile che l'amore fedele sacramentale matrimoniale con donna! Quindi anche la amicizia è un sacrameNto, ed a noi che siamo servi di Dio Onnipotente? il divorzio ci è stato proibito! QUINDI LA NOSTRA ALLEANZA E AMICIZIA NON POTRà MAI DIVORZIARE, PERCHé I NOSTRI PIEDI SONO FONDATI SULLA VERITà
come sei anticristo sex girls vagina nun sexfarmer ANCHE TU, con il tuo Stato Bestia fariseo massone?
Lega Nord Padania #SALVINI: L'ISLAM E' UN PROBLEMA FINCHE' NON MATURA I DIRITTI UMANI, IO NON HO PAURA, SONO PREOCCUPATO PER I MIEI FIGLI! E' una VERGOGNA che con migliaia di italiani che dormono in macchina ci siano albergatori che guadagnano MILIONI di Euro grazie ai FINTI profughi. E' indegno! Secondo il sondaggio ripreso da tutti i quotidiani questa mattina, il 20% degli islamici regolari residenti in Italia NON CONDANNA la strage di Parigi. Se fosse vero la metà del sondaggio vorrebbe dire che ci sono 100mila persone che GIUSTIFICANO il massacro! L'Islam è un PROBLEMA finché non matura, io non ho PAURA ma sono preoccupato per i miei figli! #dallavostraparte
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] SE TU OGGI HAI FIDUCIA IN ME? IO NON TI DELUDERò! [ LA GUERRA MONDIALE A CUI TU STAI LAVORANDO, RIDURRà IL PLURALISMO NEL PIANETA, E QUESTO RENDERà INEVITABILE IL REGNO DI SATANA! E PER QUANTO TU PUOI ESSERE UN CRIMINALE? NON RIUSCIRAI MAI AD ESSERE LA MALVAGITà DI SATANA STESSO: PER POTER SOPRAVVIVERE IN QUALCHE MODO! MENTRE SE TU OGGI HAI FIDUCIA IN ME? IO NON TI DELUDERò!
PERCHé VOI AVETE PERMESSO IL GOLPE DELLA CIA IN UCRAINA, CHE LA CIA E LA LEGA ARABA, AVESSERO POTUTO INVADERE LA SIRIA ATTRAVERSO L'USO DEL TERRORISMO JIHADISTA? COME RIUSCIRETE ADESSO A PORRE UN RIMEDIO A QUESTO GRANDE MALE CHE IL VOSTRO SISTEMA MASSONICO E BANCARIO HA PROVOCATO? ROMA, 21 NOV - Il Belgio ha innalzato al livello massimo l'allerta terrorismo a Bruxelles. Il Centro nazionale di crisi belga (Ocam) parla di "minaccia grave e imminente, cosa che richiede specifiche misure di sicurezza e raccomandazioni dettagliate alla popolazione". In seguito alle ultime valutazioni l'Ocam ha alzato l'allarme terrorismo a livello 4, spiegano dal Ministero degli Interni belga. Una settimana fa gli attacchi di Parigi.
NEW YORK, 20 NOV - Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, NON "condanna" LA SHARIA, MA, CONDANNA IL SUO attacco terroristico all'hotel Radisson di Bamako, in Mali, e sottolinea che la Missione delle Nazioni Unite Minusma sta assistendo le autorità del Paese nella gestione della crisi.
KingxKingdom
QUESTA è UNA DISSIMULAZIONE ASSOLUTA, HOLLYWOOD SPA NWO FMI BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD CORPORATIONS, HALLOWEEN E SISTEMA MASSONICO GUIDANO LA REGIA DELLA LEGA ARABA, FINO ALLA SPARTIZIONE DEL MONDO TRA FARISEI E SALAFITI: POI, PER ORA, IL LORO MEZZOGIORNO DI FUOCO: è ANCORA LONTANO! PER ORA C'è DA DEPREDARE IL MONDO: EUROPA E ISRAELE, RUSSIA E CINA: SONO SENZA SPERANZA! ] [ L'elezione per la prima volta di una donna,Amal Al Qubaisi, alla carica di presidente del parlamento degli Emirati Arabi Uniti costituisce "una svolta non solo per lo Stato del Golfo, ma anche per il mondo arabo in generale", ha detto oggi a Ginevra l'Unione interparlamentare (Uip). Al Qubaisi è la prima donna presidente di un parlamento nazionale in un Paese arabo. Con la sua elezione il numero di donne presidenti di Parlamento nel mondo sale a 47,pari al 17,2% dei 273 presidenti nel mondo.
KingxKingdom
il cannibale sacerdote di satana della Cia: DATAGATE, ha detto: "tutta colpa di Snowden: ha la mani sporche di sangue". Pubblicato 19 novembre 2015 - 11.29 - Da Claudio Messora
KingxKingdom
quindi il meccanismo finanziario che regge il mondo, e le relazioni tra gli uomini nel sistema massonico: è Satana stesso! Non restituire la sovranità monetaria ai popoli schiavi, renderà inevitabile la terza guerra mondiale! ] ecco perché è inevitabile che i poveri diventino sempre più poveri ed i ricchi diventino sempre più ricchi. [ Chi guadagna dagli attentati: le grandi multinanazionali della guerra volano in borsa. E la prima è Finmeccanica. TERRORISMO - CHI CI GUADAGNA L'escalation di guerra che scuote il mondo dopo gli attentati di Parigi promette grandi affari per i signori della guerra. I dieci più grandi produttori di armi a livello globale hanno guadagnato 12.925 milioni di euro sul mercato azionario, dopo i tragici eventi dello scorso venerdì
dei criminali pensano che sia più conveniete ed ordinata produttiva, felice e tecnologica l'era di satana! [ Astronauta scatta foto a un UFO e la posta su Twitter, Pubblicato 20 novembre 2015 - 21.17 - Da Claudio Messora ] MA IO VI GANTISCO, CHE QUESTA VALUTAZIONE è IL PIù GRANDE ERRORE DELLA VOSTRA VITA, E io vi garantisco, CHE SATANA PUò ESSERE RESPINTO ALL'INFERNO! Quello che avete sempre vissuto dal 1200 d.C. come ha detto Dante Alighieri, è soltanto l'incubo dei Rothschild, infatti voi non conoscete la realtà! Dante Alighieri ha detto: "uomini siate e non pecore che matte che tra di voi: il giudeo usuraio non rida!"
KingxKingdom
king SALMAN SAUDI ARABIA ] mi piace troppo la tua LEGA ARABA, dove tutti i tuoi Governi sono tutti gli alleati dai farisei USA satanisti, e dove tutti i tuoi popoli sono gli alleati di satanisti ISIS sharia! IO NON HO MAI CONOSCIUTO NESSUNO ALL'INFERNO, QUANDO VI SONO PASSATO CON IL MIO AMICO RABBINO yitzhak kaduri, CHE SIA PIù SPREGEVOLE CRIMINALE DI TE!
KingxKingdom
king Saudi Arabia ] [ se Israele deportasse tutti i Palestinesi, certo sarebbe nel suo dovere, e nel suo diritto internazionale: di poterlo fare! Infatti la deportazione dei palestinesi è soltanto un atto di legittima difesa: PER LUI! Se Israele ama TUTTI I SUOI: 66 anni della sua storia, che sono stati tutti 666 anni di terrorismo ROTHSCHILD, poi, io NON CREDO CHE QUALCUNO POTREBBE, mai, ESSERE AMICO DI ISRAELE, DATO CHE ISRAELE è IL PIù FEROCE NEMICO DI SE STESSO!
Saudi Arabia 666 Israele ] [ quando scenderete all'inferno, insieme, vi direte l'un l'altro: "UNIUS REI AVREBBE DOVUTO ESSERE IL NOSTRO RE E NON ROTHSCHILD!
KingxKingdom
king SALMAN Saudi ARABIA ] nessuna Nazione dovrebbe poter subire, ed accetterebbe mai di subire, tutto quello che ISRAELE subisce! questo tutti lo possono vedere, a voi, nel NWO, a voi come ad ISRAELE, quella troia, piace molto vedere il vostro popolo nella disperazione: per come satana è incarnato bene dentro di voi!
king SALMAN Saudi ARABIA ] soltanto io ho lo Spirito Santo? [ COME lo Spirito SANTO TI RIMPROVERA E TI DICE CHE SENZA DI ME, tu FINIRAI ALL'INFERNO! POI, CERTAMENTE, NON FARà MANCARE ANCHE A TE LE INTUIZIONI SU CIRCA COSA DEVI DIRE, E COSA DEVI FARE! [ perché, non realizzare il mio Regno è alto tradimento contro il Regno di Dio, ed è certezza di morire sotto una guerra mondiale nucleare, insiete a tutti gli altri.. e per quante armi tu potrai comprare? non avrai mai le persone adeguate per poterle usare tutte, dato che a te gli USA non ti hanno dato la intelligenza artificiale aliena per fare i robot!
KingxKingdom
e poiché, non esiste la sovranità monetaria nel 80% delle Nazioni del mondo, poi, i loro Governi sono un atto di: alto tradimento, e la loro legittimità è nulla: i loro politici sono attori! Quindi l'80% dei popoli del mondo hanno perso la loro Patria, perché, la loro patria è una finzione giuridica, loro sono schiavi soltanto, tutti proprietà del burattinaio Rothschild SpA
KingxKingdom
in windows10, non esiste la possibilità di poter disinstallare il suo spione di sistema: "chromium" ecco perché io per punire google, IO ho disinstallato anche chrome! infatti, in "pannello di controllo" , POI, in "programmi e funzionalità" non c'è la possibilità di disinstallare molto software: CHE PURE ESISTE NEL COMPUTER! QUESTA INIMICIZIA TRA GOOGLE E WINDOWS? è SOLO UNA FINZIONE, ENTRAMBI SI TROVANO SEMPRE COME CANNIBALI SULL'ALTARE DI SATANA! eppure io non ho segreti da nascondere, se le lucertole possono salire al Trono di Dio JHWH per poterle vedere!
GOOGLE 666 WINDOWS ] il vostro problema è soltanto quello che voi siete due corrotti! [ se esiste un unico: padrone e erogatore del denaro: il fariseo satanista Rothschild, poi, la democrazia può essere soltanto una finzione truffa!
KingxKingdom
NON SO PERCHé INDIA HA VOLUTO RENDERSI COSì ODIOSA PER IL POPOLO ITALIANO e per tutti i popoli del mondo! Perché non ha valutato il costo mediatico di questa operazione? Per EU ed USA ITALIA non è un valore aggiunto da proteggere, ma, è soltanto una colonia: da sfruttare! circa la vicenda MARò, ANCHE I REATI VANNO IN PRESCRIZIONE, FIGURIAMOCI LE RESTRIZIONI DI LIBERTà. fin dal principio, L'INDIA HA FATTO MOLTI troppi ritardi, ed ERRORI ED IL SUO BULLISMO è MOLTO GRAVE! ROMA, 20 NOV - "Per Natale chiederemo al Tribunale speciale internazionale misure provvisorie che consentano a Salvatore Girone di rientrare in Italia". Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni rispondendo ad una domanda sui Marò a #CorriereLive.
Donald Trump è IL NOSTRO CANDIDATO: PERCHé TUTTI I NON MUSULMANI SONO SCHEDATI E VESSATI IN TUTTA LA LEGA ARABA! E SENZA RECIPROCITà C'è GUERRA! NEW YORK, 20 NOV - Un registro per i musulmani. E' quanto propone l'aspirante candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, premendo per una maggiore sorveglianza dei musulmani americani dopo gli attacchi a Parigi. Jeb Bush ha bocciato l'idea definendola "ripugnante": "Non dobbiamo mancare di rispetto ai musulmani di questo Paese - ha detto -. Ritengo ripugnate che Donald Trump suggerisca di registrare le persone. E' sbagliato".
KingxKingdom
OK! ADESSO IO CONDANNO USA PER 30 ANNI, PER AVERE SPIATO IL MONDO! QUESTA è UNA CONDANNA ASSURDA! SE AVESSE SPIATO L'IRAN? NON AVREBBE AVUTO UNA TALE PENA! NON MI PIACCIANO QUESTI GOVERNI PAUROSI, E NON MI PIACE LA DEMOCRAZIA! è INDISPENSABILE RIPRISTINARE LE MONARCHIE IN TUTTO IL MONDO! TEL AVIV, 20 NOV - Jonathan Pollard, l'americano condannato negli Usa per aver spiato per Israele, è stato liberato oggi da un carcere in North Carolina dopo 30 anni di reclusione. Pollard, 61 anni, dovrà sottostare ad alcune restrizioni, tra cui il divieto di lasciare gli Usa. "Il popolo di Israele saluta la liberazione di Jonathan Pollard", ha commentato il premier israeliano, Benyamin Netanyahu.
KingxKingdom
la sharia è il nazismo, ed è il terrorismo! tutti coloro che non condannano la sharia, sono i responsabili del SUO terrore! ] [ Quando vi dicono che l'Occidente sta combattendo il #terrorismo islamico in nome della libertà, vi stanno raccontando una enorme balla. In realtà i Paesi occidentali fanno affari con tutti gli #Stati del Medio Oriente sospettati di finanziare il terrorismo: l'ISIS si sostiene anche con i vostri soldi. La Gabbia <iframe width="560" height="315" src="http://www.beppegrillo.it/la_cosa/embed/39524" frameborder="0" allowfullscreen></iframe> http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2015/11/19/i-soldi-delloccidente-nelle-tasche-dellisis/
KingxKingdom
senza la RUSSIA, la EUROPA dei popoli DEI DIRITTI UMANI e della democrazia? non esisterà mai: ED INFATTI è GIà INIZIATA A COLLASSARE SU STESSA! QUESTO CRIMINE DI NATO ED USA CONTRO LA RUSSIA è UN CRIMINE DI SATANISMO MONDIALE! ] ][ IL MOLOCK DEL SISTEMA MASSONICO E BANCARIO USUROCRATICO HA BISOGNO DI STRITOLARE CADAVERI CONTINUAMENTE! OK! POSSIAMO FARE STRITOLARE LA CINA E LA RUSSIA, CERTO, MA, PER NOI è PIù CONVENIENTE FAR STRITOLARE LA LEGA ARABA! ANCORA PIù CONVENIENTE è DISINTEGRARE IL SISTEMA MASSONICO E BANCARIO! E QUESTO NON è UN PROBLEMA PER ME: SE LA LEGA ARABA MI RICONOSCE COME SUO RE, INFATTI, IO SONO IL RE DI ISRAELE! LA LEGA ARABA STA FACENDO UN GIOCO MOLTO SPORCO MA, IN REALTà è LEI CHE FARà LA FINE DEL VASO DI CRETA IN MEZZO AI VASI DI FERRO! CON LA SEMPLICE ACCUSA DI TERRORISMO TUTTI I BENI DELLA LEGA ARABA POSSONO ESSERE CONFISCATI IN OCCIDENTE NEL GIRO DI POCHE ORE! Lavrov: la NATO cerca di creare dalla Russia l'immagine di un nemico. La NATO sta cercando di creare dalla Russia l'immagine di un nemico dopo il fallimento della campagna militare in Afghanistan, ciononostante Mosca non è alla ricerca di nemici e non cercherà mai di crearne uno, ha dichiarato in un'intervista a "Radio Russia" il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov. "Vladimir Putin ha più volte detto che non stiamo cercando nemici, non li abbiamo cercati e non li cercheremo," — l'agenzia "RIA Novosti" cita le parole del capo della diplomazia russa. Al contrario, in Occidente, secondo il ministro, "stanno cercando ancora una volta di fare di noi l'immagine stereotipata del nemico." "Ora i nostri partner occidentali promuovono lo slogan "o con noi o contro di noi" rivolgendosi ai nostri vicini, compresi i Paesi dell'ex Unione Sovietica. In realtà è un modo velato per trasformare qualcuno in un nemico. La NATO ora è alla ricerca attiva di un nemico, perché deve giustificare il senso della sua esistenza dopo il fallimento della campagna militare in Afghanistan. Dopo l'Afghanistan è scoppiato il panico tra i membri della NATO," — ha chiarito Lavrov: http://it.sputniknews.com/politica/20151119/1571319/Geopolitica-Sicurezza-Afghanistan-Talebani-Putin.html#ixzz3s0dWdlrn TERRORISMO ISLAMICO E GUERRA MONDIALE NUCLEARE NON POTRANNO ESSERE EVITATE SE IL PATTO ATLANTICO NON VIENE DISTRUTTO IMMEDIATAMENTE! E SENZA ALLEANZA CON LA RUSSIA? EUROPA ED ISRAELE SARANNO DISINTEGRATI AL POSTO DELLA LEGA ARABA! Delusa dagli USA, la Francia è pronta a cambiare la NATO con la Russia. Molto probabilmente i colloqui tra Putin e Hollande non verteranno solo sulla politica. Il presidente francese Francois Hollande, non trovando il convinto e forte sostegno da parte degli alleati della NATO, ha deciso di recarsi a Mosca. La visita è prevista il 26 novembre. Molto probabilmente i colloqui con Putin non riguarderanno solo la politica, ma anche le questioni di cooperazione militare, scrive il giornale "Nezavisimaya Gazeta". Ieri la portaerei della Marina francese era salpata per unirsi al distaccamento di navi russe attorno alle coste siriane. Ha giocato un brutto scherzo a Parigi la Casa Bianca che, invece di schierarsi a fianco dell'amica Francia nella battaglia contro i fondamentalisti islamici, continua a sostenere che per eliminare la minaccia terroristica del Medio Oriente è sufficiente allontanare dal potere Bashar Assad, dopodichè il processo di pace inizierà probabilmente da solo. Parigi, che ora ha un conto aperto con ISIS, non brama dalla voglia di aspettare e temporeggiare, come suggerito da Obama, secondo cui la situazione si sistemerà da sola. Per Hollande, la cui popolarità è già estremamente bassa, le raccomandazioni alla cautela d'oltreoceano significherebbero certamente la sua morte politica prematura: http://it.sputniknews.com/politica/20151119/1571742/Hollande-Putin-Geopolitica-Terrorismo-Parigi-ISIS-Siria-Assad-Obama.html#ixzz3s0hIPimb UNA CERTA RAGAZZA ISRAELIANA [ Messaggi della Madonna di Medjugorje ] SI VA LAMENTANDO, CONTRO: OBAMA GENDER DARWIN, BILDENBERG, S.P.A. ROTHSCHILD 322 BUSH 666 S.P.A. BANCHE CENTRALI, C.I.A. NATO UE USA LEGA ARABA, E DICE CHE SATANA è STATO LIBERATO DALLE SUE CATENE, per colpa loro, ED ora è LIBERO DI AGIRE NEL MONDO! ] ok! PRESTO FATTO! [ BUSH ROTHSCHILD CIA NATO SATANA, ti minaccia lo Spirito SANTO! io Unius REI ti ordino nel nome di Gesù di scendere all'inferno immediatamente! http://holyshofar.theisraelboutique.com/all-products.html shofar è un potente strumento esorcistico per la preghiera personale! se ti senti oppresso sfortunato, malato: prova a suonare questo strumento mistico.. provare per credere!
KingxKingdom
tutti COLORO Che, non condannano la sharia! SARANNO CONDANNATI TUTTI COME COMPLICI DEL TERRORISMO ISLAMICO! ] ECCO PERCHé IO VI HO CONDANNATI ALLA MORTE ETERNA! [ Bangladesh: jihadisti rivendicano ferimento missionario italiano. 19 novembre 2015. RESTRICTED TO EDITORIAL USE - MANDATORY CREDIT "AFP PHOTO / HO / WELAYAT RAQA" - NO MARKETING NO ADVERTISING CAMPAIGNS - DISTRIBUTED AS A SERVICE TO CLIENTS FROM ALTERNATIVE SOURCES, AFP IS NOT RESPONSIBLE FOR ANY DIGITAL ALTERATIONS TO THE PICTURE'S EDITO SYRIA, RAQQA: An image made available by Jihadist media outlet Welayat Raqa on June 30, 2014, allegedly shows a member of the IS (Islamic state) militant group parading in a street in the northern rebel-held Syrian city of Raqa. AFP PHOTO / HO / WELAYAT RAQA === RESTRICTED TO EDITORIAL USE - MANDATORY CREDIT "AFP PHOTO / HO / WELAYAT RAQA" - NO MARKETING NO ADVERTISING CAMPAIGNS - DISTRIBUTED AS A SERVICE TO CLIENTS FROM ALTERNATIVE SOURCES, AFP IS NOT RESPONSIBLE FOR ANY DIGITAL ALTERATIONS TO THE PICTURE'S EDITORIAL CONTENT, DATE AND LOCATION WHICH CANNOT BE INDEPENDENTLY VERIFIED. L’Isis ha rivendicato l’attacco contro il missionario italiano Piero Parolari, ferito gravemente mercoledì in Bangladesh. Lo ha reso noto Site, l’organizzazione americana di sorveglianza dei siti jihadisti. “I soldati del ‘califfato‘ in Bangladesh hanno eseguito numerose operazioni… tra cui quella contro il crociato italiano, Piero Parolari”. Nel ‘tweet’ diffuso da Site, i jihadisti si attribuiscono anche altri due attacchi, compiuti entrambi in Bangladesh: l’aggressione a un leader Baha’i, Ruuhul Amin, e anche l’uccisione di Rahmat Ali. Amin e’ un esponente di una religione monotoeista considerata eretica dai fondamentalisti islamici ed e’ stato colpito al petto l’8 novembre scorso a Rangpur. Ali era un politico nazionalista locale, della Awami League, ed e’ stato sgozzato a Rangpur l’11 novembre; per questo crimine erano stati fermati attivisti della Jamaat-e-Islami.
KingxKingdom
COSA LA NATURA AVREBBE REALIZZATO CASUALMENTE( UNA CELLULA VEGETALE VIVENTE) CHE NOI NON SIAMO, ancora, CAPACI A PRODURRE ANCORA IN LABORATORIO con la nostra tecnologia? TUTTO IL RESTO è MATERIALE PER L'INFERNO! LA VOSTRA è RIBELLIONE AL REGNO DI DIO, certo non sarà perdonata!] [ Come far conoscere Dio agli atei. Le prove filosofiche dell'esistenza di Dio sono un utile primo passo. 19 novembre 2015. Il primo campo di battaglia per qualsiasi evangelizzatore è la questione dell’esistenza di Dio. Non ha senso discutere di transustanziazione, nascita verginale o infallibilità del papa con un ateo convinto. Con l’ascesa dei “nuovi atei” come i docenti di Oxford Richard Dawkins, Sam Harris e Christopher Hitchens, il grande dibattito su Dio infuria su Internet come mai prima. I credenti sbandierano in fretta le cinque prove dell’esistenza di Dio, che circolano da secoli. San Tommaso d’Aquino è stato il primo a formularle insieme, e ogni studente di Teologia le impara come una sorta di primo passo. Eccole in breve: L’argomentazione del movimento: visto che le cose si muovono, c’è qualcosa che le fa muovere e quindi dev’esserci un primo motore. L’argomentazione della causa efficiente: le cose che esistono hanno una causa. Dev’esserci un essere che è la fonte del fatto che le cose accadono. L’argomentazione della possibilità e della necessità: tutte le cose sono contingenti. Dipendono da qualcosa che è venuto prima di loro. Il punto finale è l’Essere che è venuto prima di tutte le cose e non è contingente. L’argomentazione della gradualità dell’essere: certe cose sono migliori di altre. Visto che c’è una gradualità del bene, dev’esserci un punto finale della perfezione. Chiamiamo questo essere perfetto Dio. L’argomentazione dell’ordine: tutte le cose hanno uno scopo e un obiettivo proprio. Il punto finale perfetto per tutte le cose è l’essere divino. ulteriori argomentazioni filosofiche sono l’argomentazione di Kalam, per la quale tutte le cose che hanno un inizio devono avere una fonte di quell’inizio, e la prova ontologica di Anselmo, che propone che debba esserci un essere così grande che non si può immaginare nulla di più grande. Se le argomentazioni filosofiche per l’esistenza di Dio sono ancora in gioco, la maggior parte degli atei le scarta come mera destrezza filosofica, sostenendo che la visione del mondo medievale dell’Aquinate era radicata nella comprensione filosofica di Aristotele e che le ipotesi sulle quali si basano le sue argomentazioni sono state minate nell’età moderna. Ad ogni modo, dietro il loro rifiuto delle argomentazioni dell’esistenza di Dio c’è in genere un fraintendimento di base di quello che i cattolici credono su Dio. Quasi sempre, gli atei si lanciano nelle argomentazioni gravati da un soggiacente fraintendimento di Dio. Diranno qualcosa del tipo “Niente di tutto questo prova che ci sia un vecchietto dall’altra parte delle nuvole che gioca con la creazione”. Il loro concetto di Dio è determinato dal dipinto michelangiolesco della Cappella Sistina. Pensano che visto che ci riferiamo al “Padre Nostro che sei nei cieli”, quando i cristiani argomentano a favore dell’esistenza di Dio devono sostenere un Babbo Natale celeste. Gli evangelizzatori dovrebbero far capire chiaramente che le argomentazioni filosofiche per l’esistenza di Dio non sono spiegazioni complete della comprensione e dell’immagine cattolica di Dio. Le argomentazioni filosofiche non dicono nulla degli attributi e dei comportamenti di Dio. Le argomentazioni sull’esistenza di Dio non provano la teologia cattolica, l’autorità delle Sacre Scritture, la storicità delle storie della Bibbia o le dottrine della Chiesa cattolica. Prima di avventurarsi in qualsiasi argomentazione sull’esistenza di Dio, quindi, bisogna concordare su ciò di cui si discute realmente. Se i cattolici credono molte cose su Dio e sulla sua opera nel mondo, le argomentazioni filosofiche si riferiscono solo alla questione più fondamentale: se Dio esiste o meno. È tutto. È fondamentale spiegare che la discussione non ha nulla a che vedere con figure di nonni con una lunga barba bianca dall’aspetto severo e che si allungano sopra le nuvole per compiere il miracolo occasionale. Potemmo parlare di Dio usando immagini umane come “padre”, “re” o “creatore”, ma alla base di tutto ci riferiamo a Dio come all’“Ipsum Esse Subsistens”, o “colui che è l’essere in sé”. Dio esiste essenzialmente. È esistenzialmente essenziale. In quanto Essere in Sé, non c’è differenza tra l’essenza di Dio e la sua esistenza. Potrebbe sembrare un’astrusità filosofica, ma nel dibattito sull’esistenza di Dio è importante capire che le prove filosofiche non riguardano esseri celesti simili a Giove, ma puntano a questo semplice fatto: Dio non è solo la fonte di tutto ciò che esiste – è l’energia e la vita dell’esistenza stessa. Nell’Antico Testamento, questo essere esistente essenziale è stato rivelato a Mosè nell’episodio del roveto ardente, quando Dio ha dichiarato che il suo nome era “Io sono colui che sono”. Nel Nuovo Testamento, San Paolo estende l’idea e dice che in lui tutte le cose vivono e si muovono e trovano la propria essenza. Le prove filosofiche dell’esistenza di Dio sono solo questo: prove filosofiche. Non portano alla pienezza delle convinzioni cattoliche su Dio, ma possono aiutare le persone nel primo passo: l’accettazione di un Essere che è una cosa sola con l’esistenza in sé, e anche se l’ateo ancora non crede in Dio, almeno capisce meglio la comprensione cattolica di Dio.
KingxKingdom
NESSUNA PUNIBILITà PER CHI BESTEMMIA E SACRILEGA LA SANTITà DEL CRISTIANESIMO! ECCO COME I CRISTIANI DEL MONDO SONO STATI CONDANNATI A MORTE DAL SISTEMA MASSONICO! perché, noi abbiamo uno STATO ITALIANO sacrilego pornocratico, lenone, usuraio, massone, regime Bildenberg MALEDETTO E MALEFICATO-' già perché? “Cercasi bambini per lanciare bombe contro Gesù”. La bestemmia di Romeo Castellucci torna a far discutere. Il Timone. 20 novembre 2015. di Giuseppe De Lorenzo. L’opera, più che controversa, di Romeo Castellucci torna a far discutere. E lo fa a pochi giorni dagli attentati diParigi, dall’attacco che una parte dell’Islam ha dichiarato all’Occidente e dopo le immagini del “Cristo immerso nell’urina” in una rassegna patrocinata dal Pd. Ma, soprattutto, arriva dopo la decisione di una scuola di non mandare una classe ad una mostra perché ospitava raffigurazioni del crocifisso che – a loro dire – avrebbero dato fastidio ai “non cristiani”. Anche in questo caso si parla di Gesù. Del volto di Gesù. Che durante la rappresentazione teatrale di Castellucci viene preso a bombe in faccia da alcuni ragazzi. Ed ora sul sito del Sardegna Teatro è apparso l’annuncio di selezione dei giovani attori. Si cercano, specificano sul sito del teatro, “8 – 10 ragazzi (70% maschi e 30% femmine) di età compresa tra gli 8 e i 12 anni”. Cosa dovranno fare? “Tutti i ragazzi – si legge nella descrizione – entrano nello spazio a piccoli gruppi. Dagli zaini e da alcune borse (oggetti della Compagnia) estraggono delle false bombe a mano (circa 20 a testa) di allumino”. “’L’azione – precisa l’autore – consiste nel percuotere un grande ritratto di Gesù di Antonello da Messina con delle false bombe a mano. Ciascun ragazzo dovrebbe lanciare una ventina di granate in alluminio”. Esatto: bombe a mano sul volto di Gesù. L’opera di Castellucci aveva già sollevato molte polemiche, soprattutto Oltretevere. Tre anni fa papa Ratzinger aveva risposto alla lettera di padre Giovanni Cavalcoli, il frate del convento bolognese di San Domenico che aveva definito “indegno e blasfemo” lo spettacolo di Castellucci. In quella missiva il Sommo Pontefice auspicava “che ogni mancanza di rispetto verso Dio, i santi e i simboli religiosi incontri la reazione ferma e composta della comunità cristiana”. Per questo, probabilmente, sul sito del teatro sardo è apparsa anche una nota dell’autore. Il quale mette le mani avante e dice: “Ripeto ancora una volta: non ho nessuna intenzione di dissacrare il volto di Gesù. Per me, al contrario, si tratta di una forma di preghiera, che passa attraverso l’innocenza del gesto di un ragazzo (le armi sono evidentemente giocattoli) che percuote quel volto proprio per risvegliarlo e riscattarlo in una forma di nuova e necessaria passione”. E mentre in Italia tutti si fasciano la testa per le ragioni di musulmani, buddisti, animisti, atei e altro; mentre il Natale ha perso il suo vero significato; mentre fare presepi a scuola è diventato ormai un atto rivoluzionario, ci chiediamo perché la sensibilità dei cristiani – che in quel volto riconoscono l’incarnazione del Figlio di Dio – non è mai considerata né rispettata. Senza contare che non vorremmo mai vedere, nemmeno in un’opera teatrale, bambini lanciare bombe. Figuriamoci contro Gesù.
KingxKingdom
LA APOSTASIA E LA BLASFEMIA ISLAMICA NON SAREBBERO UN PROBLEMA, SE LORO NON APPLICASSERO IL GENOCIDIO DOGMATICO NAZISTA, PER LE LORO CREDENZE RELIGIOSE, NON SUPPORTATE DA UN METODO STORICO CRITICO! CON CONSUETUDINI SHARIA CHE SONO UNA TOTALE VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI IN ONU LA PUTTANA! 5 accuse dei musulmani alla religione cristiana. Da Gesù ai Vangeli, dal politeismo ai misteri, ecco dove l'Islam assume un atteggiamento pregiudiziale, ACRITICO, ANTISTORICO, ANTI SCIENTIFICO. Molly Holzschlag. Gelsomino Del Guercio/Aleteia. 18 novembre 2015. Una considerazione del cristianesimo duplice e oscillante. Da una parte vi troviamo versetti di stima e persino d’amicizia, dall’altra di rifiuto e d’avversione. Il salesiano don Pier Giorgio Gianazza, nel volume “I figli del Corano. L’islam oltre i luoghi comuni” (Edizioni Dehoniane Bologna), racconta come viene affrontato nel Corano l’argomento “tabù” cristiani e rileva una serie di pregiudizi nei nostri confronti a scapito di rari passi del Corano in cui sono presenti accenti di stima nei confronti del mondo cristiano. C’è amicizia e stima in passi come questi: «Tu troverai che i più cordiali amici di coloro che credono (i musulmani) sono quelli che dicono: siamo cristiani. Questo perché fra loro ci sono preti e monaci e perché non sono superbi» (5,82); «abbiamo mandato Gesù, figlio di Maria. Gli abbiamo dato il Vangelo, e nel cuore dei loro seguaci abbiamo posto mitezza e misericordia» (57,27). Ecco di seguito 5 comuni pregiudizi diffusi tra i musulmani. 1 – GESU’ NON E’ IL FIGLIO DI DIO. Verso la figura di ‘°så/Gesù i numerosi riferimenti coranici sono di lode, rispetto, grande considerazione e venerazione, ma sempre solo come semplice uomo, anche se eminente profeta. Il libro sacro dell’Islam invece nega espressamente e con forza sia la divinità di Gesù, sia la Trinità cristiana, e rigetta alcune pratiche cristiane come il monachesimo. Gesù (‘°så) o il Cristo (al-Mas• ̇, il Messia) non è Dio, e non è suo figlio. 2 – RELIGIONE POLITEISTA. Proprio per la questione della Trinità (Dio è uno e trino), non mancano i musulmani che ritengono che i cristiani siano «mezzo politeisti», o «pseudo-monoteisti», e quindi da accomunarsi ad essi. Da qui l’etichetta di kuffår (infedeli, miscredenti) che alcuni musulmani affibbiano ai cristiani. Essi sono quindi infedeli al messaggio religioso di Gesù e hanno falsificato il suo vangelo, o lo hanno dimenticato o tenuto nascosto o mal interpretato. 3 – VANGELI NON VERITIERI. Solo il Corano, dal punto di vista islamico, riprende e ripresenta l’autentica figura di Gesù: segno di Dio, grande profeta che opera miracoli, ma semplice uomo, che non è stato crocifisso. Il vero e unico Gesù è quello descritto e proposto dal Corano, e non quello «alterato» dai quattro Vangeli e dai suoi apostoli, soprattutto da Paolo, sentenzia padre Gianazza. 4 – MISTERI ASSURDI E COMPLICATI. E che dire poi dei cosiddetti «misteri» cristiani, come la Trinità, l’incarnazione, l’eucaristia, la croce, la redenzione? Per loro, oltre che essere complicati, inaccettabili e quasi assurdi, sono inutili. Tra le virtù proprie del cristiano, poi, ammirano il perdono e persino l’amore dei nemici, ma non li condividono e non li seguono, perché o impossibili o inconcludenti. Quanto al celibato per il regno di Dio, lo ritengono contrario non solo alla natura umana ma anche al disegno divino di crescita dell’umanità. 5 – CRISTIANESIMO = OCCIDENTE. Se poi, tra i pregiudizi dei musulmani verso i cristiani, aggiungiamo che essi vedono la Chiesa più come una potenza temporale che spirituale, e che equiparano il cristianesimo all’Occidente (visto soprattutto nelle sue espressioni negative di imperialismo, colonialismo, laicismo, secolarismo, materialismo, relativismo), e inoltre, richiamando costantemente alla memoria l’epoca delle crociate, vedono nella storia cristiana uno sforzo proselitista di dominazione del mondo per combattere ed eliminare le altre religioni, allora il dialogo riscontra ulteriori ostacoli e difficoltà. Diego 1976 Più o meno le stesse accuse che grazie (si fa per dire) a Lutero, Illuminismo, materialismo e Rivoluzioni varie, i cristiani da 300 anni si sentono ripetere da molti occidentali stessi. Fabio Addarii Il problema è l'arroganza e l'ignoranza dei musulmani: dimenticano che N.S. Gesù Cristo è vissuto ed ha insegnato 500 anni prima di Maometto? dimenticano che non sono i Cristiani ad aver invaso terre musulmane ma che sono loro ad aver invase terre cristiane e che le crociate furono solo una risposta alle loro prepotenze e ai loro massacri? Se sono dei primitivi che dopo l'ottocento hanno messo il cervello all'ammasso non ammettendo più alcuna ricerca filosofica o teologica non possono dare giudizi su chi è più avanzato e libero di loro. Inoltre se si legge il corano si vede quale violenza e brutalità lo impregni: la vita umana è per il loro libro sacro senza alcun valore, neppure per quei musulmani che non condividono le rispettive credenze. Germana Di Leggendo questo articolo direi che forse sono i musulmani a doversi documentare sul cristianesimo e sull'occidente,se la nostra teologia è più complessa della loro e non la capiscono devono fare uno sforzo
dios es amor! DIO è AMORE! MA ALLAH è IL TERRORE! ] He estado repasando los mensajes de condolencia que los 'citizengoers' han enviado al presidente francés tras los atentados del pasado viernes. Han sido más de 42.000 las personas que han escrito desde todas las esquinas del Planeta. Te confieso que me ha emocionado sentir la solidaridad del mundo con Francia. Muchos hablan del amor de Dios; otros incluso de perdón. Inés Beatriz, desde Argentina, decía algo que me ha llegado: “Invocan a Alá sin conocerlo; Dios es Amor”. No se puede decir más en menos espacio... Si quieres, todavía estás a tiempo de firmar en el libro de condolencias: Panamá se une en oración. ¿Quieres sumarte a esta cascada de solidaridad? Puedes hacerlo ahora: http://citizengo.org/es/sy/31050-prayforparis Algunos incluso han escrito en francés, inglés o portugués. Te dejo los mensajes literales. Creo que se entienden bien: Elena, España. En ce moment de douleur pour l'ensemble du pays, je tiens à vous adresser mes plus sincères condoléances à ces mots si injuste. Margarita, México: praying for all! Kelvin, Canadá. Santa Marta priez pour Paris. Eudes, Brasil: Povo da França: coragem! Governantes: saibam o que fazem! Familiares das vítimas: Que Deus conforte vossos corações! Vitimados: Que Deus os tenha em Sua infinita misericórdia! Bruno, Chile: Nothing justifies the violence. Is our obligation to stop islamic terrorists. Federico, Brasil. I'm praying for you all. God has mercy of you all and give you peace and strongness. Miguel, EEUU: May God have mercy with all of the people who were afected by this cowardly act of violence and terror. Por supuesto, puedes firmar en el libro de condolencias es español ;) O simplemente firmar sin decir nada: http://citizengo.org/es/sy/31050-prayforparis Son momentos duros. Incluso el Papa Francisco habla de la III Guerra Mundial por etapas. Momentos de oración, firmeza y solidaridad. Gracias por sumarte a esta campaña. Por favor, no te olvides de compartirla en tu muro de Facebook. Un fuerte abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
KingxKingdom1 giorno fa
SECONDO IL DIRITTO INTERNAZIONALE ISRAELE HA DIRITTO A DEPORTARE E STERMINARE TUTTI I PALESTINESI! SE NON LO FA, QUESTO SOLTANTO SI PUò DEDURRE! AI MASSONI IN ISRAELE PIACE TUTTO QUESTO! Two of the victims died. In wake of the two deadly attacks, Prime Minister Benjamin Netanyahu held a security consultation with IDF, Israel Police and Shin Bet (Israel’s Security Agency) officers and officials. Among the issues discussed was a course of action in the Hebron area, where most of the terrorists live, as well as steps against Israelis who illegally employ or aid Palestinians in Israel, thus exposing citizens to threat of terror. By: Max Gelber, United with Israel http://unitedwithisrael.org/palestinian-terrorists-murder-3-wound-several-in-gush-etzion-double-attack Report These 22 Pro-Terror Videos to YouTube – Insist on Their Removal Immediately! EU PalestiniansStop the European Union from Labeling Israeli Products. AT&T adsTell Companies to Stop Running Ads on Sites that Profit from Terror! terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed! Facebook Palestinian terrorismTell Facebook to Remove Page that Encourages Palestinian Terror. Terror tubeTell YouTube to Remove Videos that Encourage Terror
BILDENBERG BANCHE CENTRALI, e perché, noi ci dovremmo abituare ed assuefare al terrorismo islamico? SI DEVE SUBITO RADERE AL SUOLO LA LEGA ARABA ED IL SUO NAZISMO SHARIA! OPPURE, VOI AVETE DECISO CHE è MEGLIO UCCIDERE RUSSIA E CINA: PERCHé LORO NON SONO ABBASTANZA CRIMINALI E SATANISTI COME LA LEGA ARABA E COME VOI che volete portare tutto a satana? ] Ex-Mossad Chief Says Now is the Time for America and Europe to Adopt Israeli Security Model. Nov 18, 2015. As New York City ramped up security in the wake of last Friday’s deadly assault by ISIS in Paris, former Mossad chief Shabtai Shavit said that deploying armed guards at cafes, theaters and shops, as is done in Israel, would be advisable for the US and European countries. Stationing guards at these types of soft targets