la vera religione

a Salman dell'Arabia Saudita ] come puoi dire il sono la vera religione (e questo andrebbe dimostrato attraverso, amore, bontà, la giustizia di non fare violenza a persone pacifiche ed oneste, e di rispettare libertà di religione e di coscienza), per affermare proprio tu, invece, che il tuo Allah è il demonio! tu dici: " quindi io sono anche la teologia della sostituzione, ed io ho il diritto con varie tecniche subdole, di fare il genocidio di tutte le altre religioni, perché, con il nazismo della sharia, io vi devo tutti soffocare ed uccidere.. e questo io lo posso fare perché i froci, scimmie evolute, di OBAMA GENDER, i sacerdoti di satana 322 Bush kerry: SpA Fmi NWO, 666 Rothschild il talmud, tutto loro me lo hanno permesso!

a Salman dell'Arabia Saudita ] non posso dire ai rotti di culo, club Obama GENDER, ai sacerdoti di satana 666 Rothschild Talmud, Bush 322 NWO, Califfato sharia, Corano di merda apostasia blasfemia, teologia sostituzione genocidio ideologico e pratico, OIC: sistema massonico Bildenderg SpA, tutte le religioni ipocrite del mondo (proprio tutte), egoisti, lussuriosi, corrotti, pervertiti, ipocriti, cinici, comunisti, farisei, massoni, salafiti, evoluzionisti, relativisti, femministe, materialisti, parassiti, ribelli e negatori dei valori naturali e fondamentali, ecc.. : "voi votatemi, perché io sono la democrazia!". NO! non funziona in questo modo: io dirò a tutti coloro che hanno tradito il regno di Dio JHWH: "voi non mi dovete desiderare, perché io vi voglio vedere morire, anzi, sarò proprio io ad uccidervi!" ed ecco perché, io non ho nessun rispetto delle persone di questo pianeta che fanno i leader in modo abusivo (calpestando la legge naturale e la legge universale dell'Universo), ed io non ho attenzioni per compiacere queste merde criminali di persone, che, sono piene di demoni. Ecco perché, io sono sincero, quindi questo è il mio potere politico, che è uno standard universale, con il quale, io ho sempre vinto ogni tipo di scontro il youtube e nel mondo: in questi 7 anni, dove io ho dimostrato di essere invincibile, perché, io possiedo una logica razionale ed una coerenza intima, che non esiste confronto su questo pianeta, quindi, proprio tutto quello che io penso, anche, proprio è tutto quello che io dico (ormai l'ultima risorsa politica prima della guerra mondiale nucleare dove vi vedrò morire tutti, o quasi). Quindi, questo è il mio potere politico universale: 1. la lealtà, 2. la verità, 3. la giustizia, 4. la imparzialità, 5. la uguaglianza, 6. la fratellanza universale.. POI, CIRCA LA MIA MILLANTATA E PRESUNTA ESPERIENZA DI FEDE, LA MIA SUBLIME TEOLOGIA, ECC.. CHI PUò DIMOSTRARE QUESTE COSE, SE, PRIMA NON HO POTUTO FARE DI TUTTI VOI UNA SOLA MARMELLATA DI SANGUE?
============
è INUTILE continuare a FAR FINTA DI ESSERE STUPIDI ] la Lega ARABA sta attaccando l'Occidente ed il mondo intero, con la sua maledetta e corrotta religione, con il suo nazismo sharia, e con i suoi servizi segreti, ONU OCI, Ummah MECCA; il Nazismo sharia. ORMAI LA GUERRA MONDIALE CONTRO nazismo sharia LEGA ARABA è UN ATTO INEVITABILE! ] Siria: Ong, 5mila uccisi in Ramadan [ Spari basi Tennessee, uccisi 4 marines. Morto anche aggressore, 24/enne americano originario del Kuwait. Una combo con Mohammod Youssuf Abdulazeez e i fiori sul luogo della strage. WASHINGTON, 17 luglio 2015. Quattro marines uccisi in due basi militari, una poco distante dall'altra, a Chattanooga in Tennessee. L'autore e' un cittadino americano, originario del Kuwait, Mohammed Youssef Abdulazeez, 24 anni, morto a sua volta. Il presidente americano Barack Obama, nel presentare le condoglianze alle vittime delle famiglie, assicura un''indagine a tutto campo, bla bla bla..'' per capire cosa sia accaduto. E informa che il Pentagono e' al lavoro per assicurarsi che tutte le basi siano ''allerta e vigili'' mentre si cerca di far luce sui particolari dell'incidente. A guidare le indagini e' l'Fbi, affiancata dalle autorita' locali. A caldo il procuratore Bill Killian ha definito l'incidente un atto di ''terrorismo domestico''. [Tennessee, killer andò in Giordania] Io credo che il Califfo OBAMA debba essere fucilato per alto tradimento!
==================
a Salman dell'Arabia Saudita ] circa la mia millantata posizione sul Trono di Dio JHWH, questo è qualcosa che nessun uomo sano di mente dovrebbe mai poter credere, e che anche io, non dovrei mai osare di credere: "LA INFINITA UMILTà DI DIO HOLY JHWHW" che lui ha reso possibile, una cosa del genere così vertiginosa, soltanto perché, io non mi ritengo migliore di nessuno, soprattutto non mi ritengo migliore di un pigmeo.. e che cosa straordinaria io non do nessun orgoglio: o vanto, e non pretendo privilegi, a questo essere Unius REI, come, può essere il bere un solo bicchiere di acqua quando si ha sete, cioè, io valuto non un onore, ma soltanto come una responsabilità, questo grande potere che Dio mi ha dato nel Regno di Dio. Così, un bambino di 9 anni, nella sua semplicità, può dimostrare di avere ragione contro di me, ed io sarei felice di ubbidire a lui! Quindi, io non sono un profeta, che sarebbe incompatibile con la funzione politica.. io ho i poteri sovrani legislativi così come in Cielo, nel Regno di Dio, così come, anche in Terra. Quello che io decido di fare? Dio lo accredita, se, non esiste ancora lo crea per me, e il mio Regno Celeste lo realizzerà, perché non c'è ombra di razzismo, faziosità, o qualche forma di predominio ideologico o religioso, nella mia dottrina metafisica. Certo non avrei difeso il cristianesimo se non erano gli assassini che lo stavano attaccando! Infatti, è molto umiliante per il tuo Dio demonio Allah, pensare che lui è così frocio impotente, da avere bisogno di essere difeso dalla tua scimitarra! Questa è la verità: tu non hai nessuna fede in Dio, infatti tu sei soltanto, un assassino seriale che vuole conquistare il mondo!
  ==================
a Salman dell'Arabia Saudita ] ma, voi siete troppo criminali e TROPPO satanisti per poter capire ME, e cosa più difficile, PUR CAPENDO ME, COME poter prendere decisioni adeguatamente politiche? ... ma, che fretta c'è? all'inferno voi sbattere in una disperazione, quasi infinita, che, è un dolore che oggi vi potrebbe uccidere 1000 volte in un solo minuto! IO SONO QUALCOSA CHE VOI NON POTETE AFFRONTARE! infatti, IO SONO L'AMORE, il vostro nemico!

=====================
Merkel troika e Regina Elisabetta GB: usurai strozzini, ma voi a quale culto di: satana microchip, Bohemian Grove gufo Baal voi ci state portando? ] [ le bestie di satana: 1. satanisti farisei massoni SpA Fmi, e: 2. satanisti islamici LEGA ARABA: sharia califfato, loro faranno è vero tra di loro "mezzo giorno di fuoco", ma, prima sono alleati tra di loro per complottare contro Europa e contro Israele, e per soffocare tutto il genere umano: facendoci uccidere tra di noi e mettendoci l'uno contro l'altro! se, voi non volete vedere inghilterra e germania trasformate in un cimitero radioattivo, Roma trasformata in un califfato, Gerusalemme trasformata in califfato, ecc.. noi dobbiamo unirci subito a CINA e Russia, e dobbiamo, spezzare la NATO. NOI dobbiamo costringere il Talmud 322 USA, e il Corano Saudita Allah demonio genocidio akbar, a fare tra di loro, questo mezzo giorno di fuoco, prima che ci abbiano fatto distruggere tra di noi! Infatti, il nostro destino di sopravvivenza e lo steso destino di CINA e Russia.. Voglio da voi subito atti politici concreti in questa direzione!
=======================
TALMUD 666 CORANO ]] i vostri libri di teologia sono la merda di Satana [[ BRUCIATE TUTTO! ]] Dio è infinita umiltà, e lui non pretende di essere Dio, di comandare su tutto e tutti.. perché l'amore si fa uguaglianza, si fa paritario con le sue creature! Se, il Padrone si innamorasse della sua operaia, poi, costei diventando sua moglie, non diventerebbe a sua volta, la sua Padrona e la Sua signora, ugualmente? Così, l'amore in Dio non prevede gerarchie forzose, perché l'amore suo è perfetto! e quindi,Dio JHWH, lui non pretende od impone alle sue santificate creature, un obbligo di culto di lode e di adorazione! NON ESISTE UNA COSTRIZIONE IN PARADISO! SOLTANTO CHE: il livello di verità, giustizia e amore che Dio può fare è un livello infinito: oggettivamente lui è il migliore. non riuscirai mai a vincere la sua umiltà, o a vincere la sua tenerezza, e le sue premure per te: sono infinite anche oggi. quindi anche se Lucifero non capiva (perché Dio ha condiviso la natura divina con i cristiani: effusionati, nati di nuovo, ma, non con gli angeli), lui non avrebbe dovuto mettere in dubbio la santità di Dio, quindi anche noi in Adamo ed Eva abbiamo messo in dubbio la santità di Dio, rompendo il sacramento di amore che ci legava a lui, quindi abbiamo fatto la esperienza del peccato, morte, ecc. CHE SE CI PENSATE è SOLTANTO UNA CONDIZIONE DI SEPARAZIONE DA DIO. quindi quando ritorniamo in Paradiso in uno stato di Grazia E DI COMUNIONE, anche maggiore del Paradiso Terrestre e poi vediamo: Obama E GENDER, di urlare all'inferno? poi, il minimo che noi possiamo fare è amare e lodare Dio che è una cosa che è una gioia giubilo, di spontanea necessità perché altrimenti l'amore che Dio ci ha dato, che è un amore infinito, se non esce fuori da noi ci farebbe scoppiare! INFATTI ANCHE LA FELICITà PUò UCCIDERE!

TALMUD 666 CORANO ]] MA voi siete razzisti, criminali, assassini seriali, ladri, bugiardi, usurai, ipocriti, però la vostra religione di satana vi ha detto che, voi andrete in Paradiso.. OK, allora, noi MANDIAMO I SANTI INNOCENTI MARTIRI CRISTIANI ALL'INFERNO AL POSTO VOSTRO ALLORA!

Benjamin Netanyahu ] di che cosa tu ti meravigli? [ non è la prima volta che io vedo quì nel Governo Massonico mondiale di youtube, i sacerdoti di satana e i farisei, soccorrere e consolare gli islamici sharia.. ]  è UNA SCENA RIVOLTANTE! Qui in: https://www.youtube.com/user/youtube/discussion c'è stato un islamico "Abu Antar" agente segreto di Siria e Iran (187AudioHostem lo ha detto), che lui faceva l'amico con i sacerdoti di satana i cannibali della CIA, ma, ovviamente lui non faceva l'amico con me! Eppure dopo anni che lui si spacciava per cristiano? io lo smascherai.. lui era un musulmano!








TUTTI I COMMENTI (885)

Condividi i tuoi pensieri
Dal più recente
Stream

Mr Universal Metafisico3 giorni fa

ERDOGAN HA GIURATO DI FORMARE UN ESERCITO DI VENTI MILIONI DI SOLDATI (perché a suo dire, altre 8 nazioni appartengono alla Turchia), Tutti i Greci e tutti gli Israeliani moriranno per voi contro questo esercito di islamici [[ Grecia: misure austerity in Parlamento. Manovra da oltre 3 miliardi tra tasse e tagli di spesa ]] NON SIATE AVARI E PAGATE BENE LA VOSTRA CARNE DA CANNONE, QUELLA CARNE DA MACELLO CHE I FARISEI ANGLO AMERICANI, HANNO PREPARATO PER FORTIFICARE IL NWO FMI SPA, COME CONQUISTA GLOBALE! perché è SATANA IL VERO DIO DEL TALMUD

Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico3 giorni fa

Obama ha ribadito l'impegno forte degli Usa alla sicurezza di Israele: l'intesa ''non diminuirà le preoccupazioni americane sul sostegno dell'Iran al terrorismo e alle minacce verso Israele''. [ SE ANALIZZATE QUESTA FRASE, ESSA MANCA DI LOGICA INTERNA! ] Infatti, 1. Obama ammette che IRAN è un terrorista, e che: 2. quale terrorista ( non ha il dovere di onorare una parola data) ed anzi, 3. IRAN si impegna formalmente a distruggere Israele, con ogni mezzo...  tuttavia, 4. gli sta dando il nucleare, perché, 5. lui ha già dato ordine alla CIA, di colpire Israele con una bomba nucleare, per fare ricadere la colpa sull'IRAN! 6. e così poter scatenare la guerra mondiale! [ CONCLUSIONE ] IL POTENZIALE NUCLEARE IRANIANO DEVE ESSERE DISTRUTTO IMMEDIATAMENTE!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico3 giorni fa (modificato)

e quanto mai Obama ha mostrato senso della RESPONSABILITà? lui non sa neanche cosa significa questa parola ] 14 LUG - "Sarebbe irresponsabile allontanarsi da questo accordo" con l'Iran. E' l'appello al Congresso del presidente Usa Barack Obama che avverte: "Porrò il veto a qualsiasi legge che si opporrà all'attuazione" dell'intesa sul nucleare iraniano ] ma, quale responsabilità hanno dimostrato gli USA nell'ultimo ventennio? loro hanno fatto diventare un gigante: il nazismo della sharia del LEGA ARABA (terza potenza mondiale nucleare: che hanno diffuso la galassia jihadista, del loro nazismo shari'a ), quindi per non essere tagliati fuori dal monopolio finanziArio: FMI, FED BCE SPA, SpA di privati azionisti, sempre gli stessi Rothschild, spa banche centrali. Poi, anche CINA E RUSSIA, sono stati costretti a fare tante concessioni a questo assassino seriale di MAOMETTO, pedofilo poligamo, predone, ipocrita esoterista di uno spirito guida che non ha avuto nessun rispetto di fare scrivere lui il Corano. Tutti i maniaci religiosi Ummah, ARAB LEAGUE, OCI, senzA nessuno dei diritti umani, TUTTAVIA, LORO sono tutti dentro la fica di quella puttana di ONU, la madre di ogni nazismo, di ogni satanismo, e di ogni violazione di diritti umani!
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico3 giorni fa

a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ tecnicamente (in teoria), anche un ateo avrebbe potuto essere Unius REI, perché, la metafisica è pura razionalità, di valori: infiniti, spirituali e trascendenti ( 1). GIUSTIZIA: NON FARE AD ALTRI, IL MALE CHE, TU NON VORRESTI MAI RICEVERE CONTRO DI TE! drink your poison made by yourself, 2). VERITà (NON MENTIRE MAI a costo della tua vita, tu non mentire mai: chi mente è un assassino), che, questi sono i valori, che danno un senso, un significato alla vita umana (e non la ipocrisia di ogni religione, che nasconde il crimine di satanismo che è il signoraggio bancario che Rothschild SpA 666 NWO 322 hanno rubato per colpa di tutti i politici del mondo: alto tradimento costituzionale, e che, è perché, tutti i popoli sono diventati schiavi e sono condotti al satanismo, in qualche modo! Che tutti quelli che violano la coscienza di una persona onesta, sono satanisti per me! ), per non finire, miseramente di diventare una scimmia DArwin dalla forma umana, come, il Talmud ha insegnato e come Obama l'anticristo è diventato! Perché è quello che tu hai creduto che fa di te stesso quello che tu sei! La tua FEDE quindi, è una proprietà divina creativa
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico3 giorni fa

a Salman dell'Arabia Saudita ]  [ non so perché, Dio ha scelto un cristiano, per essere Unius REI ] perché in realtà la METAFISICA è una funzione razionale e politica del Regno di Dio, infatti anche i 10 Comandamenti di Mosé, sono una legge positiva razionale.. Tutta questa scienza sapienza ed intelligenza sono state profanate da Obama, GENDER ideologia e chiunque parla con lui senza schifarlo, e sputarlo in un occhio, diventa impuro, come Obama è impuro!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico4 giorni fa

gezabeleII [ 27 maggio 2014 15:17 ] Non riuscito (formato di file non valido) ] #rEGINA #eLISABETTA II DI #INGHILTERRA [ NON è POSSIBILE per i complici di questo sistema bancario e massonico di poter entrare nel Regno di Dio! E SE CI FOSSE UN VERO MINISTRO DI DIO NEL MONDO? LUI GRIDEREBBE COME ME, CONTRO IL TUO SATANISMO!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico2 mesi fa

Santità Papa FRANCESCO ] Ecco perché il Vaticano ha deciso di NON riconoscere la Palestina ] Il califfo saudita turco salafita wahhabita dell'isis Baghdadi, "Islam è religione di guerra" per il califfato mondiale: è proprio quello che ogni musulmano crede, oltre il velo della sua ipocrisia: i demoni guida di pedofilia apostasia blasfemia, genocidio e poligamia: infatti nessuno di loro condanna il nazismo della Sharia'a, e perché dovrebbero? questo è alto tradimento della democrazia, infatti, nessuno condanna al mondo la sharia tranne me. [ se, Israele non andrà al suo compimento, verrà distrutto, perché, diventerebbe un impedimento alla agenda del Talmud satanico di realizzare per tutto il genere umano, un solo branco di schiavi: e sollevare il luciferismo, in modo istituzionale apparente (NWO 322 FMI SpA), ED INSIEME A ISRAELE ANCHE TUTTI I CRISTIANI SARANNO DISTRUTTI. Infatti, Marduk (Baal) crea l'uomo per essere schiavo, nel mito epopea Babilonese ] tutto questo, Babilonia Bildenbeg, Rothschild oggi sono gli USA UE sistema massonico, Marduk Dio della città di Babilonia dall'epoca della 1a dinastia babilonese (inizi del 2° millennio a.C.) fino alla caduta del Regno caldeo (538 a.C.). Nel linguaggio simbologia massonica, la statua della libertà è Astarte. 13 dic 2012 - La STATUA DELLA LIBERTA' é infatti ideata dal massone .... sotto: l'antico tempio a ISHTAR, la “regina dei cieli” e NOTRE DAME de Paris. 04 feb 2012 - Orwell 2012 LA STATUA DELLA LIBERTÀ E LA REGINA SEMIRAMIDE SEMIRAMIDE, ISIS, ASTARTE, ASTAROTH, DIANA LUCIFERA. [ QUINDI, NON HA IMPORTANZA, SE JHWH è VERO, PERCHé è IMPORTANTE COLUI CHE VINCE, PER LA CONQUISTA DEL REGNO DEGLI UOMINI:  se poi ci sarà un inferno, un giudizio, questo agli atei GENDER chi può dirlo? Per ora satana è buono così ] [ Gli islamici non hanno nessuna possibilità di vincere, ma, anche Allah è un demonio, e non sono stati i primi, i terroristi della galassia Jihadista a parlare di Califfato di Roma e Gerusalemme, ma, sono stati ministri e governi in tutta la LEGA ARABA ne hanno parlato, e ne parlano ancora. ] Quindi, hanno ragione i sionisti a dire, che voi: il Vaticano, voi siete stati i complici coglioni di Hitler, perché, infatti, voi oggi riconoscendo la Palestina,voi siete i complici coglioni dell'Islam shariah califfato: genocidio a tutti gli infedeli, e come un tempo Hitler aveva deciso di annientare la Chiesa e i Cristiani dopo avere risolto la questione ebraica, cosi oggi, voi siete i complici coglioni del Califfato: per realizzare guerra mondiale e il genocidio di tutti gli israeliani. Il fatto che, la agenzia Illuminati sinistre giudiziarie, Veltroni Dalema, Prodi e Bildenberg, si dimostrano i nemici di Israele, questo non deve meravigliare... ma, mentre, Illuminati possono rispondere a considerazioni di tipo maggioritario, e potrebbero sottrarsi al giuramento fatto ai loro padri, cioè, di realizzare il Talmud satanico, per vivere felici: 1. lontani da satana; 2. felici nelle profezie e benedizioni bibliche... ma, mentre loro sono una comunità di tipo elettivo maggioritario, che, se fosse possibile, loro vorrebbero ritornare al loro JHWH holy, se ci fossero le condizioni. TUTTO AL CONTRARIO per gli islamici di Onu LEGA ARABA OCI,  [ come la storia ha dimostrato: LORO POSSONO AVERE SOLTANTO UN DESTINO TRAGICO ] SE,  tu non ucciDi TUTTI loro, ATTRAVERSO UN PERFETTO MASSACRO, E il genocidio. CHE LORO HANNO DESTINATO PER TE. poi, loro ti uccideranno, perché, il loro destino può essere soltanto nella tragedia: SONO DETTI INFATTI: MANIACI RELIGIOSI! Avere compassione di loro significa estinguersi.. loro hanno sempre dimostrato, di non avere mai avuto compassione di te...  QUINDI, LA GUERRA DI CIVILTà CI è STATA IMPOSTA, DALLA LEGA ARABA: imperialismo shari'a il naziso, E NON è COLPA NOSTRA... LASCIA PURE, CHE, QUESTO MASSACRO di islamici, SI POSSA COMPIERE, PERCHé TUTTI NOI POSSIAMO CONTINUARE A VIVERE! DIVENTA ANCHE TU UN CRISTIANO BIBLICO PER ISRAELE: smetti di profanare le profezie bibliche, AFFINCHé, insieme a te, anche TUTTO IL GENERE UMANO POSSA riTORNARE A DIO... SUA SANTITà BENEDETTO XVI, NON è UN CRETINO, ma, lui non sentiva in se, la forza di realizzare tutto questo, perché lui non sapeva come vincere la resistenza degli ERETICI: vescovi e cardinali modernisti che come al tempo degli ariani, OGGI sono lo 80%, NELLA CHIESA! NOI SIAMO IN MEZZO ALLA CATASTROFE.. ANCHE PER COLPA TUA!
Leggi tutto (32 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico2 mesi fa

io ho realizzato un gruppo Chat di sostegno a Schittulli (con WhatsApp3205708054), tutti coloro che vogliono aderire a questo questo GRUPPO: " per una nuova destra con Giorgia MELONI ", tutti possono entrare: questo è il mio WhatsApp3205708054 ] [ Alfano ha detto che a Foggia ci sono 28 Clan ed 800 affiliati. .. Ok se sono delle persone oneste? Ne traggano le conseguenze politiche.. Ma nel mio piccolo, io credo che noi della DESTRA Pugliese a livello nazionale adesso siamo stati costretti da Alfano e Berlusconi.  ... a trovare ancora più a DESTRA con Giorgia Meloni la nostra aggregazione ed identità ] [ NOCI (BARI), 14 MAG - "Berlusconi rappresenta oggi una politica vecchia e superata, noi guardiamo al futuro sul modello delle politiche liberali che hanno portato Cameron alla vittoria". Lo ha detto Raffaele Fitto in un comizio a Noci. "Berlusconi - ha aggiunto - ha regalato l'Italia a Renzi votando l'Italicum e facendo da stampella al suo governo sull'Imu agricola. Oggi vuole regalare la Puglia a Emiliano spaccando il centrodestra con la candidatura della Poli Bortone". 14 maggio 2015. Fitto, Berlusconi oggi è vecchia politica. 'Ha regalato Italia a Renzi, regalerà Puglia a Emiliano' ritiratevi buffoni! LA VOSTRA DEMOCRAZIA MASSONICA SENZA SOVRANITà MONETARIA è UNA TRUFFA, ALTO TRADIMENTO, contro: SIGNoRAGGIO Bancario, del popolo COSTITUZIONALE! FOGGIA, 14 MAGGIO 2015. [[ VOI STATE PORTANDO AL SUICIDIO, CON LA VOSTRA USUROCRAZIA, PER DISPERAZIONE, INSOLVENZA E DISOCCUPAZIONE TANTE PERSONE ONESTE: come aveva previsto lo scienziato Giacinto Auriti ]] E SE VOI SIETE DELLE PERSONE ONESTE? SU QUESTA NOTIZIA DOVETE ASSUMERVI LE VOSTRE RESPONSABILITà POLITICHE! A Foggia e in Provincia "sono censiti 28 clan criminali e si parla di oltre 900 affiliati". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che a Foggia ha presieduto il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica dopo gli attentati dinamitardi agli esercizi commerciali che negli ultimi giorni hanno allarmato l'opinione pubblica. Alfano ha annunciato che invierà nuove forze di polizia, compresi i reparti speciali.

ritiratevi buffoni! LA VOSTRA DEMOCRAZIA MASSONICA SENZA SOVRANITTà MONETARIA è UNA TRUFFA! FOGGIA, 14 MAGGIO 2015. [[ VOI STATE PORTANDO AL SUICIDIO, CON LA VOSTRA USUROCRAZIA, PER DISPERAZIONE, INSOLVENZA E DISOCCUPAZIONE TANTE PERSONE ONESTE ]] E SE VOI SIETE DELLE PERSONE ONESTE? SU QUESTA NOTIZIA DOVETE ASSUMERVI LE VOSTRE RESPONSABILITà POLITICHE! A Foggia e in Provincia "sono censiti 28 clan criminali e si parla di oltre 900 affiliati". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che a Foggia ha presieduto il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica dopo gli attentati dinamitardi agli esercizi commerciali che negli ultimi giorni hanno allarmato l'opinione pubblica. Alfano ha annunciato che invierà nuove forze di polizia, compresi i reparti speciali.

ma, con la scusa della dispersione scolastica, noi docenti siamo impossibilitati a contrastare il bullismo a scuola, noi stessi siamo vittime di bullismo e non possiamo difenderci! OVVIAMENTE, NOI SIAMO COSTRETTI DAL SISTEMA MASSONICO DELLE SINISTRE LAICISTE DEL RELATIVISMO IDEOLOGICO, NEMICHE DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA: PER LA ESPOSIZIONE DEL GENDER ABOMINAZIONE ISTITUZIONALIZZATA, CHE, LORO HANNO LOTTIZZATO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ED HANNO COMMESSO UN DANNO MORALE E CULTURALE: "IMMENSO" CONTRO LE GENERAZINI DEL NOSTRO PAESE A PROMUOVERE ALUNNI SENZA MERITO, CHE SONO I PIù ASINI IN EUROPA ] Morto in gita: prof hanno saputo da foto. Erano a colazione, corpo mostrato da gestori albergo. [ 14 maggio 2015,  Un'immagine del corpo a terra, scattata con un telefonino: in questo modo scioccante gli insegnanti del 'Nievo' che accompagnavano la classe di Domenico Maurantonio a Milano hanno saputo della morte del loro allievo.
    L'indiscrezione ha trovato conferme in ambienti della mobile di Milano. La foto sarebbe stata mostrata da addetti dell'albergo agli insegnanti che si trovavano già nella saletta colazione.
    Uno dei professori ha avuto un malore ed è stato portato in ospedale. MILANO, 13 maggio 2015. Non si separava mai dai suoi occhiali per via della miopia eppure al momento della morte erano nella stanza. È uno degli elementi nell'indagine su Domenico Maurantonio, lo studente precipitato dal quinto piano dell'albergo in cui alloggiava con la sua classe in attesa di visitare Expo. L'ipotesi è che qualcuno possa averlo trattenuto per un braccio poco prima della morte. Intanto si fa strada la pista dello scherzo finito male: a Domenico potrebbe essere stato somministrato del lassativo. Il giovane liceale padovano precipitato da un hotel, a Milano, durante un soggiorno in città organizzato dalla scuola in occasione dell'Expo, si chiamava Domenico Maurantonio. Il ragazzo, che era nato l'1 marzo 1996 a Padova, frequentava il liceo Ippolito Nievo, uno dei più noti della città veneta. A Milano, nel primo pomeriggio, è giunto il padre sconvolto. Sotto choc anche i compagni di scuola, come lui ospitati all'hotel Da Vinci, che stamani non l'hanno visto scendere a far colazione.
Leggi tutto (44 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico7 mesi fa

tutti i cannibali massoni salafiti sauditi ottomani farisei per soffocare Israele  [ Egypt have heard, as the Turks have said: "Armenians" is the word of a grass!"Of all Muslims? You were been the only one who was not capable of doing the genocide of Christians: namely, that is dirty work, that Muhammad said to do to you! Now, those guys of the Copts? they are not guilty, if you're gay, and if they have survived: to 1400 years of: massacres: rapes, kidnappings, robberies: abuse: violence: and all atrocities!
http://cannibalixsangue-cristiano.blogspot.it/
QUESTO è VERO: IO HO DECISO DI FARE A TUTTI LORO DEL MALE!
Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Roberto Scarpa · Università degli Studi di Padova - Facoltà di Scienze Politiche /// Antimo Marandola Leggo spesso i suoi post (alias Lorenzo Scarola?): devo dire che mi piacciono, per l'assoluta trasparenza e totale sinceritá che li contraddistingue. Gli elogi si fermano qui.
Mi permetto di dire (con o senza il suo permesso) che le "guerre di aggressione" erano guerre "di prevenzione all'aggressione" ovvero.... chi batte per primo, batte due volte !!
Poi, il Sinai é una cosa e la cisgiordania é un'altra, occcupata ILLEGALMENTE e colonizzata altrettanto illegalmente come testimoniano i pur edulcorati organismi internazionali tipo ONU.
La veritá é che le relazioni di Israele con i vicini si basano esattamente sulla sua logica: la forza.
Le occorrerá che lo diceva giá la buonanima del Cav. Benito Mussolini: "quando due realta vengono in conflitto, e il conflitto é inconciliabile, l' unico giudice é la forza".
Quindi, Israele non ne migliore ne peggiore ne piú giusto ne piú ingiusto dei suoi vicini (con i quali ugualmente poco simpatizzo): é semplicemente piú forte.
Invece di preoccuparsi con il futuro e cercare di rendere meno inconciliabile il conflitto, Israele, popolato preponderantemente (anche se non esclusivamente) da aggressivi arroganti come Lei, si preoccupa unicamente di mantenere la supremazia militare.
Auguratevi que duri Sine Die. ================
Antimo Marandola · Top Commentator · Tel Aviv
Roberto Scarpa ribadisco guerre d'aggressione, e se vuole possiamo affrontare il dettaglio e i particolari degli attacchi dell'egitto.
la cisgiordania è stata ceduta con il trattato di pace, con la Giordania e non capisco, perchè, questo atto viene volutamente ignorato. per quanto riguarda le risoluzioni onu, la invito ad andare sul mio sito www.forzaisraele.altervista.org dove trova un esame dettagliato che possiamo poi discutere, per me e per Israele il giudice è la storia e valgono le esperienze di tutti gli attacchi degli stati arabi e delle organizzazioni terroristiche. come ultimo le cito l'esempio dell'uscita dell'esercito da Gaza sperando nella pace. il risultato è stato 4000 missili ricevuti, solo negli ultimi due mesi. questo dimostra che, qualsiasi gesto, che, non sia lo stritolare l'avversario è inutile, controproducente, e dannoso, per l'incolumità di Israele, e la sua popolazione. per ora, non vediamo altra soluzione e l'unica pace che abbiamo conquistata, è stata quella avuta dopo aver battuto gli aggressori,
la storia ci insegna questo. il resto sono chiacchiere da salotto, che non possiamo permetterci. Israele non può permettersi di perdere una sola battaglia perchè sparirebbe dalla faccia della terra. grazie a questa forza, l'ISIS: è arrivata al confine e non ha neppure toccato la barriera, questi sono fatti
Leggi tutto (25 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Roberto Scarpa  https://www.facebook.com/roberto.scarpa.90 [[ questa è la caratteristica del mio ministero politico universale, non è possibile, che, criminali come te, COMPLICI DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, possano rimanere nascosti sempre dietro il loro computer! LE TUE MANI SONO SPOCHE DEL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI, TU NON HAI UNA SPERANZA DI VITA ETERNA! ] [  proprio, come ha detto Papa FRANCESCO? proprio Re dell'Arabia Saudita Abdullah ha risposto: "a me, sharia, non me ne frega un cazzo: Ummah, a morte tutti gli infedeli!" ]
 https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion Rescue Christians saves another Pakistani from high profile false Blasphemy case
May 29, 2014/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies The life of the saint is one of the watchman, looking down from the edges of the cliffs of the world’s banishment, never ceasing to concentrate the eyes on the movements of the roaring lion, who incessantly lurks about looking for anyone he may devour. Constantly echoing in the ears of these abandoned children of anguish, are the words of their master: And ye shall be hated of all men for my name’s sake: but he that endureth to the end shall be saved. (Matthew 10:22) Thus is the life of Tariq Yousef, whose life stood on the thread that suspends amidst the thin and dismal air, between the realms of life and death. For seven months he stood on this not so sturdy thread, and for those seven long and painful months, we labored tirelessly to save his life from the violent hands of Muslims. The AP described his story and how Rescue Christians was clandestinely work to save him and other persecuted Christians: Tariq, a Christian, is currently in hiding after authorities charged him with blasphemy. He said the charges came over a quarrel he had with two customers who bought faulty firecrackers from him. When he refused to apologize, he said the customers went to the police in Lahore and told them a lie that he had stuffed the firecrackers with pages torn from the Quran. Fearing capture by Pakistani authorities while he seeks asylum outside of the country, he spoke on condition that he be identified by his first name only. The Pakistani representative of RescueChristians, speaking on condition of anonymity for his personal safety, said several Christians are waiting for travel documents to secretly leave Pakistan, while others are in jail awaiting trial and targeted for death by militant groups. Here is an interview we took of him, with footage of his arrival in Thailand with one of our contacts picking him up: We rescued Tariq because you, the reader, was willing and loving enough to donate money which funded the rescue mission. There are many more Christians in need of rescuing, and we ask you to please click here make a donation that will save MORE Christian lives in Pakistan, Syria, Iraq, and Somalia. He was a simple man, running a small shop selling firecrackers in Wazirabad, in the Christian village of Thatha Faqir Ullah in Pakistan. One day, in October of 2013, some Muslims came to purchase firecrackers from Tariq for a local wedding. Later on in the day, the Muslims made some complaints that the firecrackers were not working. When Tariq came, and used some of the firecrackers to show that they were clearly functioning, the Muslims connivingly snuck in some pages of the Koran into a number of the firecrackers, and then accused him of blasphemy. From this moment, the terror of the Islamic heresy haunted Tariq, and for seven straight months he lived with the prospect of martyrdom. As soon as they accused him, a mob of about 15 or 20 Muslim savages seized him, “they caught him, and beat him” (Mark 12:3) with the utmost of viciousness. But some good samaritans intervened and brought an end to the beatings. His accuser, Khurram Shahzad, in a later interview with Morning Star News, expressed his tyrannical desire to have Tariq punished when he said: I registered the case against Tariq Masih and his brother on the directions of Mullah Sherazi and prayer leaders of three other mosques of the area… We would have thrashed him more had our elders not stopped us. Tariq Masih admitted before us that he had used the holy pages and sought forgiveness. He even promised us that he would not make the fireworks again. …The police have also told us that they have put his name on the exit control list at all airports, and he will not be able to leave Pakistan… His punishment will be an example to all those who dare insult Islam and our holy book. Tariq received phone calls from the Muslims, pushing him to turn himself over, but he refused. As Tariq says in his own words: I received a few calls to hand over myself. But I did not present myself, because I had not done anything wrong which could make me appear before them. They would have killed me, or put me in other blasphemy cases or life imprisonment to die, die in a black chamber in jail.
A red cloud of the purest evil hazes throughout the land of Pakistan, hovering above the mortals of the land, and as parasites await for the fruit to ripen on the nurturing vine, the demons of the air patiently await for moments to stricken the souls of the people, so that they may enter into them, and use them as vehicles to kill and destroy the children of God. A gang of imams went to the local mosques, and before savage congregations of Muslims, ravenous for the blood of the saints, told them to go about and quench their savage thirsts. A whole mob of Muslims went into a demonic frenzy, and threatened to burn down the entire Christian area of Thatta Faqir Ullah. But just as the town clerk abated the mob of Diana worshippers in Ephesus to save Paul, our team entered the village calmed down the situation. As Tariq recalls the intense event: It was announced in the mosques of the village of Thatta Faqir Ullah to set the house of Christians on fire. For this fear I did not go there. I knew that they would have arrested me, killed me, or get me hanged. Hear about this event, the Rescue Christians team from Lahore went there. They resolved the issue with the police and made the village people calm down, otherwise the houses of Christians could have been set on fire. It surely was a fierce moment of uncertainty when our team entered the scene. As one of our team members recounted: It was a tense situation in that Friday when muslims had planned to burn the entire Christian colony. However again our team made every effort to control the situation. During all these 7 months our team made every effort to save the life of Tariq Yousaf. If he was caught he might also have be given the death sentence, or life time imprisonment like other victims of blasphemy law.
As Rescue Christians worked tirelessly to get Tariq out of Pakistan, our team hid him in a place of refuge, constantly moving him from hiding place to hiding place. The police was continuously pursuing him, raiding various homes of his relatives, seeking his life like wolves tracking the life of maimed deer. As Tariq recalls: The team was hiding me by shifting me from one place to another for seven months. The police was looking for me at my uncle’s and in-law’s houses and also at houses of my brother’s in laws. Our team began to work very hard in dealing with all of the legal requirements in getting Tariq out of the hellish country of Pakistan. In an interview our team had with Tariq, he said:
During this period the team helped make my passport and began to work for me to leave Pakistan.
It was quite difficult to get Tariq a passport, since he was on a wanted list and was being searched out by the police, for he had broken the lawlessness of the land in order to follow the law of God. As our Pakistani contact reported:
It was a difficult task to move him out of Pakistan, as he didn’t have a passport, he was also in the police list and on a wanted list, and hence it was a difficult situation to move him legally from Pakistan. But thank God we were able to move him out of Pakistan, and now he is in a safe place, where he can start his new life with his family. After much work, we eventually managed to have sent off to Thailand. When he set foot in this new country, the stress of war that so exhausted his soul was released, and with the knowledge of knowing that he can now worship God in peace without the threat of Pharaoh’s sword, he now found peace within himself. Tariq expressed his gratitude to Rescue Christians in these words: I do no not know how this all was done and how much this team had spent to rescue my life. They took too much trouble for me and kept on struggling due to which I am alive in a secured country. I’m thankful to Rescue Christians for saving my life. The trouble in saving this man’s life was not a labor, but a blessing, knowing full well how much God desires for us to save His persecuted Church, and to fight against that dragon who makes “war with the remnant of her seed, which keep the commandments of God, and have the testimony of Jesus Christ.” (Revelation 12:17) To rescue just one Christian is to receive the fullest blessings of God, and that is to have that eternal memory within your own mind, that a servant of God was delivered from the hordes of wolves who desire his blood. To save just one Christian is to please Christ, for in His own words, “Verily, I say unto you, Inasmuch as ye have done it unto one of the least of these my brethren, ye have done it unto me.” (Matthew 25:40)
I urge you with the great exhortation, to become a worthy servant of the Lord, and to give whatever you can to save the least of Christ’s brethren. Please click here to make a donation that will save Christian lives in Pakistan, Iraq, Syria, and Somalia. http://rescuechristians.org/rescue-christians-saves-another-paksitani-high-profile-false-blasphemy-case/
Leggi tutto (77 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Roberto Scarpa  https://www.facebook.com/roberto.scarpa.90 [[ questa è la caratteristica del mio ministero politico universale, non è possibile, che, criminali come te, COMPLICI DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, possano rimanere nascosti sempre dietro il loro computer! LE TUE MANI SONO SPOCHE DEL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI, TU NON HAI UNA SPERANZA DI VITA ETERNA! ] [  proprio, come ha detto Papa FRANCESCO? proprio Re dell'Arabia Saudita Abdullah ha risposto: "a me, sharia, non me ne frega un cazzo: Ummah, a morte tutti gli infedeli!" ]
 https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion Rescue Christians saves another Pakistani from high profile false Blasphemy case
May 29, 2014/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies The life of the saint is one of the watchman, looking down from the edges of the cliffs of the world’s banishment, never ceasing to concentrate the eyes on the movements of the roaring lion, who incessantly lurks about looking for anyone he may devour. Constantly echoing in the ears of these abandoned children of anguish, are the words of their master: And ye shall be hated of all men for my name’s sake: but he that endureth to the end shall be saved. (Matthew 10:22) Thus is the life of Tariq Yousef, whose life stood on the thread that suspends amidst the thin and dismal air, between the realms of life and death. For seven months he stood on this not so sturdy thread, and for those seven long and painful months, we labored tirelessly to save his life from the violent hands of Muslims. The AP described his story and how Rescue Christians was clandestinely work to save him and other persecuted Christians: Tariq, a Christian, is currently in hiding after authorities charged him with blasphemy. He said the charges came over a quarrel he had with two customers who bought faulty firecrackers from him. When he refused to apologize, he said the customers went to the police in Lahore and told them a lie that he had stuffed the firecrackers with pages torn from the Quran. Fearing capture by Pakistani authorities while he seeks asylum outside of the country, he spoke on condition that he be identified by his first name only. The Pakistani representative of RescueChristians, speaking on condition of anonymity for his personal safety, said several Christians are waiting for travel documents to secretly leave Pakistan, while others are in jail awaiting trial and targeted for death by militant groups. Here is an interview we took of him, with footage of his arrival in Thailand with one of our contacts picking him up: We rescued Tariq because you, the reader, was willing and loving enough to donate money which funded the rescue mission. There are many more Christians in need of rescuing, and we ask you to please click here make a donation that will save MORE Christian lives in Pakistan, Syria, Iraq, and Somalia. He was a simple man, running a small shop selling firecrackers in Wazirabad, in the Christian village of Thatha Faqir Ullah in Pakistan. One day, in October of 2013, some Muslims came to purchase firecrackers from Tariq for a local wedding. Later on in the day, the Muslims made some complaints that the firecrackers were not working. When Tariq came, and used some of the firecrackers to show that they were clearly functioning, the Muslims connivingly snuck in some pages of the Koran into a number of the firecrackers, and then accused him of blasphemy. From this moment, the terror of the Islamic heresy haunted Tariq, and for seven straight months he lived with the prospect of martyrdom. As soon as they accused him, a mob of about 15 or 20 Muslim savages seized him, “they caught him, and beat him” (Mark 12:3) with the utmost of viciousness. But some good samaritans intervened and brought an end to the beatings. His accuser, Khurram Shahzad, in a later interview with Morning Star News, expressed his tyrannical desire to have Tariq punished when he said: I registered the case against Tariq Masih and his brother on the directions of Mullah Sherazi and prayer leaders of three other mosques of the area… We would have thrashed him more had our elders not stopped us. Tariq Masih admitted before us that he had used the holy pages and sought forgiveness. He even promised us that he would not make the fireworks again. …The police have also told us that they have put his name on the exit control list at all airports, and he will not be able to leave Pakistan… His punishment will be an example to all those who dare insult Islam and our holy book. Tariq received phone calls from the Muslims, pushing him to turn himself over, but he refused. As Tariq says in his own words: I received a few calls to hand over myself. But I did not present myself, because I had not done anything wrong which could make me appear before them. They would have killed me, or put me in other blasphemy cases or life imprisonment to die, die in a black chamber in jail.
A red cloud of the purest evil hazes throughout the land of Pakistan, hovering above the mortals of the land, and as parasites await for the fruit to ripen on the nurturing vine, the demons of the air patiently await for moments to stricken the souls of the people, so that they may enter into them, and use them as vehicles to kill and destroy the children of God. A gang of imams went to the local mosques, and before savage congregations of Muslims, ravenous for the blood of the saints, told them to go about and quench their savage thirsts. A whole mob of Muslims went into a demonic frenzy, and threatened to burn down the entire Christian area of Thatta Faqir Ullah. But just as the town clerk abated the mob of Diana worshippers in Ephesus to save Paul, our team entered the village calmed down the situation. As Tariq recalls the intense event: It was announced in the mosques of the village of Thatta Faqir Ullah to set the house of Christians on fire. For this fear I did not go there. I knew that they would have arrested me, killed me, or get me hanged. Hear about this event, the Rescue Christians team from Lahore went there. They resolved the issue with the police and made the village people calm down, otherwise the houses of Christians could have been set on fire. It surely was a fierce moment of uncertainty when our team entered the scene. As one of our team members recounted: It was a tense situation in that Friday when muslims had planned to burn the entire Christian colony. However again our team made every effort to control the situation. During all these 7 months our team made every effort to save the life of Tariq Yousaf. If he was caught he might also have be given the death sentence, or life time imprisonment like other victims of blasphemy law.
As Rescue Christians worked tirelessly to get Tariq out of Pakistan, our team hid him in a place of refuge, constantly moving him from hiding place to hiding place. The police was continuously pursuing him, raiding various homes of his relatives, seeking his life like wolves tracking the life of maimed deer. As Tariq recalls: The team was hiding me by shifting me from one place to another for seven months. The police was looking for me at my uncle’s and in-law’s houses and also at houses of my brother’s in laws. Our team began to work very hard in dealing with all of the legal requirements in getting Tariq out of the hellish country of Pakistan. In an interview our team had with Tariq, he said:
During this period the team helped make my passport and began to work for me to leave Pakistan.
It was quite difficult to get Tariq a passport, since he was on a wanted list and was being searched out by the police, for he had broken the lawlessness of the land in order to follow the law of God. As our Pakistani contact reported:
It was a difficult task to move him out of Pakistan, as he didn’t have a passport, he was also in the police list and on a wanted list, and hence it was a difficult situation to move him legally from Pakistan. But thank God we were able to move him out of Pakistan, and now he is in a safe place, where he can start his new life with his family. After much work, we eventually managed to have sent off to Thailand. When he set foot in this new country, the stress of war that so exhausted his soul was released, and with the knowledge of knowing that he can now worship God in peace without the threat of Pharaoh’s sword, he now found peace within himself. Tariq expressed his gratitude to Rescue Christians in these words: I do no not know how this all was done and how much this team had spent to rescue my life. They took too much trouble for me and kept on struggling due to which I am alive in a secured country. I’m thankful to Rescue Christians for saving my life. The trouble in saving this man’s life was not a labor, but a blessing, knowing full well how much God desires for us to save His persecuted Church, and to fight against that dragon who makes “war with the remnant of her seed, which keep the commandments of God, and have the testimony of Jesus Christ.” (Revelation 12:17) To rescue just one Christian is to receive the fullest blessings of God, and that is to have that eternal memory within your own mind, that a servant of God was delivered from the hordes of wolves who desire his blood. To save just one Christian is to please Christ, for in His own words, “Verily, I say unto you, Inasmuch as ye have done it unto one of the least of these my brethren, ye have done it unto me.” (Matthew 25:40)
I urge you with the great exhortation, to become a worthy servant of the Lord, and to give whatever you can to save the least of Christ’s brethren. Please click here to make a donation that will save Christian lives in Pakistan, Iraq, Syria, and Somalia. http://rescuechristians.org/rescue-christians-saves-another-paksitani-high-profile-false-blasphemy-case/
Leggi tutto (77 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Roberto Scarpa  https://www.facebook.com/roberto.scarpa.90 [[ questa è la caratteristica del mio ministero politico universale, non è possibile, che, criminali come te, COMPLICI DEL SISTEMA MSSONICO USUROCRATICO, possano rimanere nascosti sempre dietro il loro computer! LE TUE MANI SONO SPOCHE DEL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI, TU NON HAI UNA SPERANZA DI VITA ETERNA! ] [  proprio, come ha detto Papa FRANCESCO? proprio Re dell'Arabia Saudita Abdullah ha risposto: "a me, sharia, non me ne frega un cazzo: Ummah a morte tutti gli infedeli!" ] Muslims Take 20,000 Christian Families, Torment And Torture Them, And Force All Of Them Into Major Underground Islamic Slavery
July 11, 2014/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies
Muslims in Pakistan have taken 20,000 Christian families, and have forced all of them into a major, and quite underground, life of Islamic slavery. The Muslims have put them to work making bricks in brick kiln, under horrid conditions completely void of the comforts of modern convenience.
Christian slaves “sometimes have to go for days without food”, they cannot attend church services, and they cannot live in freedom. They are forever living in bondage, perpetually yoked under the Muslim slave master, continuously tormented, tortured, and forced under the fetters of sadistic devils.
One Christian family, Anwar Bashir, his wife, and their four children, were amongst those forced into slavery in Pakistan. They tried to escape, but were caught by their slaveowner, Haji Nawaz, who punished them by cruelly beating them and then sold them to a Muslim man named Tanveer, who forced them to labor in a brick kiln in the most grueling of toils. Anwar Bashir recounted the experience: We tried to escape from our working place twice, but were unluckily caught. The in charge of the kiln beat and punished us. He didn’t allow us to attend the church. Haji Nawaz sold his kiln to Tanveer along with his laborers including me and my wife in 2011. Tanveer took us to Kasur. During our work, my sister died. Tanveer didn’t allow us to attend her funeral and abused us very much. We worked there like slaves. Rescue Christians managed to take photographs of kiln where slavery of Christians is taking place: A brick kiln in Pakistan, where Muslims keep slaves
Christian slaves in brick kiln. http://rescuechristians.org/muslims-take-20000-christian-families-torment-torture-force-major-underground-islamic-slavery/
Christians have been made into slaves by Muslims, just as the children of Israel were made slaves by the pagan Egyptians:
Therefore they did set over them taskmasters to afflict them with their burdens. And they built for Pharaoh treasure cities, Pithom and Raamses. But the more they afflicted them, the more they multiplied and grew. And they were grieved because of the children of Israel. And the Egyptians made the children of Israel to serve with rigour: And they made their lives bitter with hard bondage, in morter, and in brick, and in all manner of service in the field: all their service, wherein they made them serve, was with rigour. (Exodus 1:11-14)
Who then is the Moses of the enslaved Christians, commissioned by God bring them into liberty? Rescue Christians is now working on Operation Freedom From Slavery, and we have already rescued two families from slavery.
CLICK HERE TO MAKE A DONATION THAT WILL SAVE MORE CHRISTIAN FAMILIES IN PAKISTAN FROM SLAVERY. Just a number of weeks ago, Rescue Christians was very successful in bringing Anwar Bashir, his wife, Rehana Bibi, and their four children out of this horrific bondage. The mission was dangerous and clandestine. Our team told Anwar and his family to meet them on a certain road near the kiln where one of our contacts would pick them up in a car and drive to freedom. Anwar recounted the risky moment in which he and his wife were finally rescued: Two weeks before the Rescue Christians team met us, we told them our woeful story and requested them to help us and bring us out from slavery. They promised us positively, and contacted us on June 29th and promised to solve our problem and told us to come on the main Kasur road, and we will pick us up from there. We left the kiln early in the morning to reach the main Kasur road, where some boys were playing cricket (as Muslim Ramadan started). We became scared of them and returned. We telephoned Shazad, a member of Rescue Christians, that some boys were playing cricket on the main road and that it could compromise our plan, and to please don’t come. Shahzad again contacted us on the telephone to leave the kiln at the time of the fasting break of the Muslims. At the time of the fasting break I, along with my family, came to the main road from where Shahzad rescued us and took us to a safe place. Here is a video interview our team conducted of Anwar and his family recounting their experience in slavery, and how they were rescued by Rescue Christians: Our Pakistani contact wrote an entire report describing the mission and the current situation of the enslavement of Christians in Pakistan: Recent Rescue Christians has started its new campaign “Freedom from Slavery”. Christians in the Islamic world are mostly poor and vulnerable. And these vulnerable Christians are usually trapped by kilns, farms and factory owners who give loans to the needy communities for occasions such as sickness, births and deaths. And when they are unable to pay the interest or loan they are forced or bound to work at their work places. Pakistan is where 20,000 families are living in slavery, and major numbers of families are forced to work at the Kilns in Punjab Pakistan. Rescue Christians has started helping and rescuing such families. And recent we have rescued two families from the kilns.
One of them is Anwar Bashir and his family , here is there story. Anwar Bashir Masih and his wife Rehana Bibi along with four children SAVED by RESCUE CHRISTIANS. Anwar Bashir was working in the Kiln as slave at Kasur-Punjab Pakistan from last several years, He was the resident of Mana wala Sailkot.
Anwar Bashir, started working in the Kiln, In 2004. His father was caught up with tuberculosis and he was in desperate need of money for the treatment of his father. His friend took him to Haji Nawaz, a landlord and owner of Kiln, who gave him 75,000 rupees (Rs) on interests plus offered him a job at his Kiln.
Anwar started work at the Kiln on 200 Rs a day, after a month when he went to the Incharge of the Kiln for salary the incharge asked him for the interest money for the Loan which is 7500, however his salary 6,000!
Anwar went to Haji Nawaz and told him the whole story; Anwar was expecting that Haji will listen to his prayer. But Haji said the same in an abusive language, and threw him out of the house. He again went to the incharge and requested him some money for the bread and butter of his family, they give him 2000 more which they added in his previous loan.
This was the trick of incharge and Kiln owner to make him as their slave and they become successful. This is a painted formula of Kiln and farm owners to make poor vulnerable people as their slaves.
People like Anwar were forced to work without pay, under threat of violence and they are unable to walk away and live a life without the permission of their masters. This is the real face of slavery, Sometimes the master pays a few grains of wheat and rice to keep the slaves alive, or uses a bogus payment that the slave holder reclaims at the end of the month. But the end result is what slavery is today and has always been —- one person controlling another and then forcing them to work. This is real slavery. People held against their will, forced to work and paid nothing!!! There are 20,000 Pakistani Christian families living as slaves in Kilns in different parts of Pakistan.
When Anwar was unable to pay the loan his wife was forced to work on the kiln. However their loan was increasing every month as they were unable to pay the interest of the money. Till 2011 until Haji Nawaz sold his Kiln both Husband and wife worked there and the loan reached up to 250,000. Twice they managed to escaped but were caught and tortured and even his wife was tortured in public. Haji Nawaz sold his kiln and labor to another Kiln owner who shifted the Anwar family to Kasur city .
Anwar and his family were never allowed to attend church. Even he was not allowed to attend the funeral of his real sister.
Two week ago the Rescue Christians team met with Anwar and he request us to help him to get out of the Hell and slavery.
Our team promised him that we will come back for them with a plan. On the 29th of June our team informed them to get ready and we will pick you from the main Kasur Road walking distance to the Kiln where he work and live.
Before sunrise Anwar called our team and told them that due to there being dozens of boys playing cricket that there is no chance of our escape. Our team gave him new instruction that right at the time of Muslim fast break we will pick you up. That was the time when everyone leaves the kiln and goes to mosque. Right at Fast break time Anwar and his family reached the road and within no time our team picked them and moves the Vehicle to the Highway to transfer them to distance city in Pakistan.
We have already rescued two Christian families out of slavery. We have thousands more to rescue. Will you help us.
CLICK HERE TO MAKE A DONATION THAT WILL SAVE CHRISTIAN FAMILIES IN PAKISTAN FROM SLAVERY https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion
Leggi tutto (82 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

proprio, come ha detto Papa FRANCESCO? proprio Re dell'Arabia Saudita Abdullah ha risposto: "a me, sharia, non me ne frega un cazzo: Ummah a morte tutti gli infedeli!" ] [ Muslims Want To Enslave Christians, And Force Them Under Sharia. We Must Rescue Our Brethren From Bondage!
August 4, 2014/2 Comments/in RescueChristians.org Work /by Keith Davies. The spirits of the diabolical pursue after the saints of the Most Holy, conspiring and conniving, as Cain, “to spy out our liberty which we have in Christ Jesus, that they might bring us into bondage” (Galatians 2:4).
And so are many of the sons of Heaven enslaved by those who are slaves to Satan. Over 20,000 Christian families now find themselves under the shackles of the heretic Muslims, who deny the Way, the Truth, and the Life, to only hate the life that God has created in His own image.
Let us look to the lives of Qasir Masih and his wife Farzana, both Christians who were enslaved by Muslims and forced to work in a brick kiln. Both of them give their testimonies as to their state of being slaves, and how they were eventually rescued by our organization, Rescue Christians:
Even if we go to market to buy some food they send their guards to watch over us, so we could not escaped. … And we were not able to educate our children. And we were living miserably; we were not allowed to go church or to any event of our family or relatives. The lives of our children were ruined and we were under constant threat and fear. …On the 22nd of July we met with the team of Rescue Christians, and we told them our and they promised to help us, which they did on the 25th of July. On the 25th of July, they rescued us from the Kiln and save or lives and now we are at safe place with freedom. God bless them abundantly. Rescue Christians did an interview of Qasir and his wife, sharing their testimony of slavery and bondage, and their liberation from it by Rescue Christians: Rescue Christians, moreover, rescued another Christian family from Muslim slavery. Meet Ansar Masih and Sobia Bibi. Both were kept in captivity and forced to work for a Muslim brick kiln. Yoked by the fetters of Islamic tyranny, they were forced never to observe Christian activities, even being prevented from celebrating Christmas. As the Christian family said themselves: We were under many restrictions, we cannot go out nor enjoy any religious day like Christmas … We were working on the kiln as slaves with no contact with the outside world. They were then, by God’s providence, rescued from this horrid and wicked bondage, by our organization, Rescue Christians: On the 15th of July, 2014 we met with the team of Rescue Christians. We told them all what happened with us, and we requested them to help us. And then later on Rescue Christians rescued us from the kiln and now we are safe and free. We are thankful to Rescue Christians and we pray that God blesses them. Rescue Christians also interviewed Ansar Masih and his wife, and here is the video:
We still have thousands of other Christians in Pakistan that need to be rescued from this horrible state of slavery. Let us rescue them from the forces of darkness, and from the bastions of tyranny. Help us rescue them. CLICK HERE TO MAKE A DONATION THAT WILL SAVE CHRISTIAN LIVES FROM MUSLIM SLAVERY IN PAKISTAN http://rescuechristians.org/muslims-want-enslave-christians-force-sharia-must-rescue-brethren-bondage/
https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion
Leggi tutto (28 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Appeal to Our Readers and Donors (Especially Australian) September 12, 2014/0 Comments/in RescueChristians.org Work /by Keith Davies come ha detto Papa FRANCESCO? proprio Re dell'Arabia Saudita Abdullah ha risposto: "non me ne frega un cazzo!" ] [ Dear Reader/Donor. First let me thank all those who support our work especially to the people WE KNOW who are not wealthy and live on a limited income who support freely and generously the work we do to save our brethren from both death and severe persecution. Many who call to donate tell us a little about their circumstances and it is moving to know the sacrifices you make to help your Christian brethren. I am sure that many of you also who donate online are not wealthy and make similar sacrifices. Let me also add that 99% of the financial support we get are from individuals and their families.
Luke 21: 1-4. And Jesus sat over against the treasury, and beheld how the people cast money into the treasury: and many that were rich cast in much. And there came a certain poor widow, and she threw in two mites, which make a farthing. And he called unto him his disciples, and saith unto them, Verily I say unto you, That this poor widow hath cast more in, than all they which have cast into the treasury: For all they did cast in of their abundance; but she of her want did cast in all that she had, even all her living.
Over the past few months we have initiated a program, which we have named “Operation Pithem and Ramses”, like the Hebrews of the Bible who were enslaved to make bricks for the Pharaoh, Christians are amongst the enslaved in Pakistan, with over 20,000 families suffering brutal oppression, living in misery working in brick kilns making bricks just like the hebrews did in Egypt thousands of years ago. We have freed over a dozen families over the last few weeks and continue to do so with our goal over next year to free 500 more. The cost is only $600 per family; this money is used to pay for rent for one month, food, and immediate necessities. Our rescue teams pull these people from their tormentors which is dangerous work, take them to their new home and after they settle in we find them legitimate employment in a different part of the country. Since our goal is to save 40 families a month at $600 per rescue will cost $24,000 a month. To free all 20,000 families will cost twelve million dollars, the challenge is big but as more and more people learn about us we believe the donations will come. Here is just one family our of dozens we have helped
Click To Save Lives http://rescuechristians.org/appeal-readers-donors-especially-australian/
Rescue Christians in Iraq
In Iraq we have been working hard to set up a realistic plan to save and move people out of the country away from living in tents, unfinished buildings, schools (used as shelters) and other building not designed to be lived in. President Obama last night in his speech about his so called strategy to defeat and destroy ISIS stated he wished for Christians to remain in the Middle East but then stated it will take years to complete this task. Does the President of the United States expect people to live in tents for the next ten years? Does America expect people to suffer for years after our government has screwed up Iraq so badly? The same ridiculous policies were used to advance the Palestinian cause, i.e. to keep refugees as refugees on the boarders of Israel and use them as political pawns. This time, it is the patriarchs and bishops of the Middle East expecting their flock to sit in refugee camps until America and it ‘s so called “coalition partners” defeat ISIS. The same patriarchs who told people to stay put in Iraq were the first to jump ship and leave their flock behind to suffer the attrocities of ISIS. Northern Iraq (Kurdistan) is in chaos. There are hundreds of thousands of people without shelter, medical care, as well as food, water etc. The need in terms of humanitarian aid is too enormous for we at Rescue Christians to make any significant impact. The other agencies that are doing what they can are also overwhelmed. So what we believe we need to do is move as many Iraqi Christian refugees out of Iraq and on to other countries. We have been working on this and have formulated and very innovative plan that with our current level of support (we get monthly) can move about 200 people a month ($70,000 in cost, $350 per person). We cannot give details of this plan for security reasons but it is realistic and very feasible. We plan to execute the first move of refugees sometime over the next 6-8 weeks and once we complete the first mission each week we will be moving people out of Iraq. If we can grow our donation base we intend to expand this program to move hundreds more a month but that will depend on our marketing and your generosity.
Another program we are working on is to help Iraqi Christians escape; that is to work with the Australian authorities using our partners on the ground in Iraq. Australia has announced that it will grant visas to 4400 Iraqi Nationals for asylum purposes. The Visas are free and Australian government will even pay for the transport to Australia but there are two challenges to overcome. First there is a requirement to have a sponsor from Australia who will invite the family to the country, so if an Iraqi Christian has no friends or relatives in Australia they are out of luck. Secondly the applications need to be translated into three languages (Turkish, Arabic and English) this is not a major issue in itself but the government of Australia requires the translations to be done (or stamped approved) by a recognized translation company which costs (even with volume discount) $854 for a family of five and $484.00 for one person. So to process 200 families just for translation costs is $170,800 a very large amount. Some of the Iraqi families could pay something but most cannot. We also need Australian Christian families to offer their support by inviting a family so we can increase the number of families that can get to Australia. Even better, if Australian family sponsors could donate something (or their church) all the translation costs that would be an even bigger bonus. If any of our Australian readers, and we know we have thousands, wish to participate in the greatest rescue mission in history and can take a family or support one and help integrate them to Australian society please email me keith@rescuechristians.org. Please include your telephone number and what city in Australia you live in (this will make sure I do not call you in middle of your night’s sleep).
If anyone of our readers have not donated yet and would like to be a part of the greatest rescue mission in history please click on this button:
Leggi tutto (53 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Francesco Battaglia -- tutta la LEGA ARABA è islamista, perché, Maometto dichirando di essere l'ultimo dei profeti ha fermato le lancette della storia al 400d.C., condannando a morte, così, tutto il genere umano! PROVA NE è, CHE,  51 nazioni, della LEGA ARABA sorgono sul genocidio di altrettanti popoli, in gran  parte popoli cristiani sterminati, e sterminti a stillicidio, perché, la ragazza cristiana può essere stuprata e sposata, ma, per il ragazzo cristiano, è impossibile, poter sposare una ragazza musulmana! Noi stiamo assistendo al genocidio dei cristiani nigeriani, senza fare niente, senza condannare la sharia, che è la causa di tutto questo!
https://www.facebook.com/roberto.scarpa.90 Roberto Scarpa  la sharia è dogmatica, rende impossibile, una convivenza, perché, rende impossibile un dialogo e la attuazione dei più elementari diritti umani.. 1. come mai, un tate criminle sharia nazismo, non viene condannato da nessuno? 2. cosa importa a te, dei cristiani martiri innocenti, che vengono uccisi ogni giorno? http://rescuechristians.org/articles/  3. E SE, IL FONDO MONETARIO PARASSITARIO ED USUROCRATICO, dei Farisei Anglo-Americani, FOSSE UNA REAZIONE legittima, AL FATTO CHE: "perché, tutti i popoli devono avere una loro patria, e noi ebrei non possiamo avere una nostra patria, tutta nostra?" 4. Tutte le annessioni israeliane sono, più che, giustificate giuridicamente, poiché, anche il terrorismo che, hanno dovuto subire per 66 anni, sono una forma di guerra, e chi fa una guerra, di annessione, di fatto poi, perde la terra, se perde la guerra.. 5. ed è grave che, gli arabi abbiano perso tutte le guerre e che gli ebrei oggi sono ancora senza una loro patria!
https://www.facebook.com/antimo.marandola Antimo Marandola · Top Commentator · Tel Aviv. sei solo un povero mentecatto che si eccita dietro una tastiera. vai a gaza e vagli a spiegare la tua scienza
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Antimo Marandola la mia scienza, è che, 1. la LEGA ARABA, deve rinunciare alla Sharia, per aderire ai diritti ONU universali del 1948. 2. a tutti gli ebrei del mondo, deve essere dato, il deserto del Sinai e il deserto della Madiana (Arabia Saudita) per fare uno Stato normale di 400.000 kmq. 3. Quindi, noi Avremo una terra e due popoli diversi: in tutta la Palestina, così, Palestinesi e israeliani, la smetteranno con rivendicazioni di tipo territoriali! MA FINCHé CI SARà LA SHARIA TUTTO IL GENERE UMANO CONTINUERà D ESSERE MINACCIATO DI ESTINZIONE! la sharia di ISIS, non è diversa dalla Sharia della LEGA ARABA, cambia soltanto la strategia!  
Leggi tutto (19 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

salafiti farisei 322 Bush Kerry -- come mai, proprio quello che tu temi, poi, è proprio quello che succederà! IL POTERE ASSOLUTO, del FMI NWO? NON RIESCE A PROTEGGERVI DA ME, come mai?
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Chiesa ortodossa ucraina: I nostri politici non amano il popolo
Il capo del servizio stampa della Chiesa obbediente a Mosca punta il dito contro i "troppi leader" del Maidan e fa il paragone con la Scozia che si prepara al referendum sull'indipendenza: "Lì nessuno ha minacciato i separatisti di essere rasi al suolo".
Mosca (AsiaNews) - Le autorità ucraine sono colpevoli dell'aver scatenato la guerra nel Paese. E' la dura accusa del capo del servizio stampa della Chiesa ortodossa ucraina, Vasily Anisimov, che ha rilasciato un'intervista al sito ortodosso Radonezh. "Non amano gli ucraini e non li comprendono - ha dichiarato - se lo facessero, non li avrebbero mandati a morire sul Maidan, non li avrebbero condotti nella guerra fratricida in Donbass, non li avrebbero condannati alla fame, al freddo e a un'esistenza di povertà che secondo gli economisti ci aspetta questo inverno".
Non risparmia denunce dirette al premier, Arseny Yatsenyuk, dicendo che ogni volta che lo sente palare ha paura di udire "quale nuovo guaio o sciocchezza inventerà per l'Ucraina". A detta del rappresentante della Chiesa ucraina, tradizionalmente legata a Mosca, il maggior problema per il Maidan è stato avere molti leader. "Ci sono troppi Mosé - spiega - e ognuno di loro è pronto a guidare un popolo stanco attraverso il deserto per 40 anni e superare molte difficoltà inventate da loro stessi, in modo che coloro che sopravvivono  possano vivere nella terra promessa europea. Il loro slogan è: i nostri figli e nipoti vivranno in Europa!".
"E si tratta ancora di una bugia - aggiunge - conosciamo i nostri leader piuttosto bene. Hanno tutti case, appartamento, milioni, auto, fabbriche, barche, hanno assistenza sanitaria, studiano e vanno in vacanza all'estero. Alcuni di loro vivono all'estero e lavorano via Skype". Il presidente Petro Poroshenko aveva annunciato  per il 16 settembre la ratifica dell'accordo di associazione con l'Ue, a cui si oppone fermamente la Russia. L'entrata in vigore dell'accordo di libero scambio tra Kiev e Bruxelles è stato però rinviato al 31 dicembre 2015.
Anisimov crede che "se vogliamo unirci all'Europa, dobbiamo fare qualcosa di europeo" e poi porta l'esempio della Scozia, che il 18 settembre terrà un referendum sull'indipendenza dalla Gran Bretagna: "Lì i leader di tutti i partiti e di governo hanno lasciato Londra alla volta della Scozia per chiedere ai separatisti di non staccarsi - ricorda - Nessuno ha detto che la Scozia o sarà inglese o sarà abbandonata, non ci sono stati arresti, blocco di informazioni, spari, profughi e operazioni anti-terrorismo". "Evidentemente, gli inglesi amano la Scozia se non la radono al suolo", conclude. Nell'ambito della tregua concordata a Minsk, Kiev si è detta disposta anche a concedere maggiore autonomia amministrativa per i distretti di Donetsk e Lugansk, ma le due autoproclamate "repubbliche popolari" continuano a pretendere l'indipendenza.  https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion
Leggi tutto (22 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

my JHWH -- [[ dove sono: tutti i nazisti del sistema massonico bildenbeeg farisei salafiti? ]] ---NON SO PERCHé, i criminali in tutto il mondo si lamentano quando io parlo! ma, io parlo sempre per fare loro del bene.. e che bene loro vorrebbero avere dalla loro menzogna? 09/16/2014 UKRAINE. For Ukrainian Orthodox Church, Ukrainian politicians do not like the people. by Nina Achmatova. The head of the press service of the pro-Moscow Ukrainian Orthodox Church slams Maidan's too many leaders, looks at the differences with Scotland, which is set to vote on independence. No one there threatened to wipe out separatists. Moscow (AsiaNews) - Ukrainian authorities are guilty of causing the country's war, Vassily Anisimov, head of the press service of the Ukrainian Orthodox Church, told Radonezh, an online Orthodox outlet. "They do not like Ukrainians and do not understand them," he said in his harsh indictment. "If they did, they would not have sent them to die on Maidan [Square]. They would not have led them into the fratricidal war in the Donbass. They would not have condemned them to hunger, cold, and an existence of poverty, as economists expect this winter." His criticism does not spare Prime Minister Arseny Yatsenyuk. Whenever he hears him speak, he is afraid that he will "come up with some new trouble or nonsense for Ukraine." For the representative of the traditionally pro-Moscow Ukrainian Church, Maidan's biggest problem has been having too many leaders. Indeed, in his view, "There are too many Moses, and each of them is ready to lead a weary people through the desert for 40 years and overcome many difficulties they invented so that those who survive can live in the Promised Land, Europe." "Their slogan is 'Our children and grandchildren will live in Europe'," but "That is another lie. We know our leaders rather well. They all have homes, flats, millions, cars, factories, boats, health care; they study and go on holiday abroad. Some of them live abroad and work via Skype."
President Petro Poroshenko announced that the Association Agreement with the European Union would be ratified today, a move Russia strongly opposes. The free trade agreement would however come into effect on 31 December 2015. Anisimov believes that "if we want to join Europe, we have to do something European" and then gives the example of Scotland, which will hold a referendum on independence from Great Britain on 18 September.
"There, the leaders of all political parties and of the government have left London for Scotland to ask the separatists not to break away," he noted. "No one said that Scotland will be English or will be abandoned. No one was arrested. There was no news blackout, shooting, refugees or anti-terrorism operations. [. . .] Obviously, the English love Scotland since they have not razed it to the ground," he said.
As part of the truce agreed in Minsk, Kyiv said it was willing to grant greater autonomy to the administrative districts of Donetsk and Lugansk, but the two self-proclaimed "people's republics" continue to demand independence.
Leggi tutto (22 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

MERKEL MOGHERINI? SONO DIVENTATI NAZISTI PAZZI! IL PLEBISCITO POPOLARE, NON HA PIù VALORE PER IL REGIME MASSONICO 322 BUSH! ] [  In Ucraina occidentale, i rappresentanti del movimento nazionalista hanno creato un "battaglione" nel quale si stanno preparando bambini dai due ai 12 anni per gli scontri nell'est del paese. Lo ha annunciato il famoso esponente cattolico polacco, giornalista e sacerdote attivista Tadeusz Isakowicz - Zaleski. Egli ha esortato i polacchi a condannare "una tale follia". Secondo Isakowicz - Zaleski i bambini marciano intorno ai villaggi vicini di Ivano-Frankovsk sotto bandiere rosse e nere dell’esercito insurrezionale ucraino e utilizzano i simboli del "settore destro" e di altre organizzazioni nazionaliste".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/In-Ucraina-occidentale-i-bambini-vengono-preparati-per-la-guerra-5693/
Nella regione di Donetsk saltano in aria su una mina 3 bambini 30 luglio,
Ucraina orientale: in 3 giorni 27 vittime (4 bambini) a Gorlovka, 30 luglio,
Carro armato ucraino sconfina nel territorio russo. 13 giugno,
A Slavyansk le forze ucraine conducono rastrellamento della popolazione maschile. 6 luglio,
Donetsk, tregua a rischio: i filorussi denunciano provocazioni dell'esercito ucraino 9 settembre,
Kiev soddisfatta dell'andamento dell'operazione militare in Ucraina orientale 6 luglio,
Razzo ucraino esplode nuovamente nel territorio della Russia 9 luglio,
Ucraina, Turchynov: operazione militare nel Donbass da completare entro ottobre


Leggi tutto (13 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

La Spagna può privare la Catalogna dell’autonomia [ per la democrazia, il Plebiscito popolare, è sempre l'organo giudiziario supremo. diversamente voi siete i massoni nazi regime bildenberg! ] La Spagna può privare la Catalogna dell’autonomia. ] Il governo spagnolo è pronto ad intraprendere qualsiasi possibile azione legale per impedire la separazione della Catalogna, anche di privarla della sua autonomia. Lo ha detto il Ministro degli Esteri José Manuel García-Margallo. Le autorità dell’autonomia hanno proclamato un referendum per il 9 novembre. La votazione potrà avvenire sia sotto forma di referendum, sia sotto forma di sondaggio a livello nazionale. La Corte Costituzionale spagnola ha dichiarato illegittimo il plebiscito. Il Primo Ministro Mariano Rajoy e altri membri del governo hanno ripetutamente dichiarato che non riconosceranno i risultati.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/La-Spagna-puo-privare-la-Catalogna-dell-autonomia-1939/


e perché, NOI dobbiamo ricostruire Gaza, se, sarà rasa al suolo, DI NUOVO, per colpa, dal prossimo terrorismo razzi di hamas sharia? e poiché, tutta la LEGA ARABA, è un solo terrorismo sharia hamas anche, chi è che, sta facendo questo gioco crudele, contro di noi! per fare morire, soldati israeliani innocenti, ecc.. tutte le volte! MA, IO SONO PER LA SOLUZIONE NUCLEARE DEFINITIVA, ovviamente, per scongiurare la guerra mondiale contro la Russia!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Re dell'Arabia Saudita Abdullah -- ma, io non ho fatto del male a nessuno, e sono pronto a morire! LA MIA EREDITà ETERNA e Divina, MI è STATA CONQUISTATA DAL MIO SIGNORE GESù CRISTO, che, lui mi ha amato, anche, quando io ero un peccatore! IN OGNI MODO, PASSA PRESTO LA SCENA DI QUESTO MONDO E CADONO TUTTE LE STRONZATE DI OGNI RELIGIONE.. poi, soltanto l'amore resta! Tu chi hai amato tu? MA, SE, L'AMORE TUO, NON AMA TUTTO IL GENERE UMANO? è SEMPRE UN AMORE FALSO! la tua speranza fallita!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Re dell'Arabia Saudita Abdullah -- Rothschild ha detto a me, ma, lui è timido, E non lo direbbe mai a te: "se, gli ebrei non devono avere una loro patria, tutta per loro? poi, tutti devono perdere la loro Patria, e la loro vita, anche, GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO, questa volta, tutto il pianeta deve essere "purificato!"
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Osvaldo Franzon sono sempre i Bildenberg, i comunisti traditori, i servi delle Banche Centrali Rothschild, quelli che ci hanno tradito: vendendo la nostra sovranità monetaria, agli usurai farisei anglo-americani!
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Gaza: ricostruzione, accordo Israele-Anp. ] L'annuncia inviato Nazioni Unite in Medio Oriente, Robert Serry  NESSUNO SI PUò ASSUEFARE AL TERRORISMO! E PURTROPPO, è PROPRIO QUELLO CHE è AVVENUTO, ed è stato addirittura riconosciuto istituzionalmente! dal momento che, nessuno ha dichiarato la verità, cioè, che la sharia è peggio del nazismo! SE, LA LEGA ARABA NON RINUNCIA ALLA SHARIA, SARà INEVITABILE di FARE, IL LORO STERMINIO! https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

SE, NON RIMUOVONO LA SHARIA NAZI: GENOCIDIO UMMAH A TUTTI? NON POTRANNO RIMANERE IN PALESTINA! SARANNO DEPORTATI IN SIRIA! questo è il mio difetto, io non sopporto la ipocrisia e la slealtà! Gaza: Hamas conferma impegno per tregua
20:04
Gaza: razzo cade su Israele
19:40
Isis, per Israele non è minaccia diretta
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

MY JHWH -- ma, cosa pensano di me, i miei satanisti massoni farisei di USA? NON CAPISCO LO STALLO ATTUALE!
Inaccettabili le affermazioni del Primo Ministro rumeno sulla Moldavia. Mosca è "preoccupata per le dichiarazioni del Primo Ministro rumeno Victor Ponta sul futuro della Repubblica di Moldavia, dichiarazioni fatte il 14 settembre durante l’incontro con gli attivisti del Partito socialdemocratico romeno nella città di Alba Iulia" si legge in un commento del Ministero degli Esteri russo. "Ci aspettiamo che le autorità di Chisinau diano loro una valutazione adeguata” ha sottolineato il Ministero. “Inoltre riteniamo che una reazione adeguata dovrebbe venire da Bruxelles e dalle altre capitali europee."
Una nuova ondata di sanzioni contro la Russia potrebbe minare il processo di pace in Ucraina. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Federazione (Camera alta del Parlamento) Valentina Matvienko.
Secondo la Matvienko, a causa delle sanzioni tutte le parti soffriranno. Inoltre ritiene che non ci sia alcun motivo per introdurle, poiché, come ha osservato, la Russia non è configurata né sul confronto, né sull'isolamento. La reazione di Mosca per l'imposizione delle sanzioni sarà equilibrata e calma e si concentrerà sulla protezione degli interessi nazionali della Federazione Russa, ha sottolineato la Matvienko.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/Le-sanzioni-antirusse-minano-il-processo-di-pace-in-Ucraina-3692/
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

IN QUESTO CONTESTO, DI NAZISTI, NON SI PUò PIù PARLARE DI UNA RIUNIFICAZIONE CON LE REGIONI DEL DOMBASS! A Kiev la situazione è tornata tranquilla MA LA DEMOCRAZIA è SPARITA COMPLETAMENTE, DALLA UCRAINA. I partecipanti alla manifestazione per la lustrazione del potere a Kiev non cercano più di prendere d'assalto il Parlamento, la polizia ha isolato l'edificio. Questo è quanto riportato dai media locali. I manifestanti dopo l'adozione da parte del Parlamento della legge sulla lustrazione hanno rotto circa 10 metri di recinzione metallica, con la quale era recintato il cortile del Parlamento, lanciando bombe fumogene. Prima di questo, gli attivisti avevano bruciato pneumatici e sparato in cielo fuochi d'artificio. Martedì il Parlamento alla terza votazione ha adottato la legge sulla lustrazione. Essa limita i diritti dei funzionari che hanno lavorato sotto la presidenza di Viktor Yanukovich.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/A-Kiev-la-situazione-e-tornata-tranquilla-9155/
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Re dell'Arabia Saudita Abdullah -- come, tu hai fatto di te stesso: l'alleato dei satanisti USA Illuminati, massoni, 322 Bush Rothschild talmud satanico, dio Baal, per metterti insieme a loro, ad uccidere i martiri cristiani? quale speranza divina, tu credi di avere diritto di ricevere?
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

il vero terrore è rappresentato dalla sharia! QUINDI BISOGNA STERMINARE LA LEGA ARABA, E BISOGNA ABOLIRE L'ISLAM! INFATTI, DICENDO MAOMETTO, DI ESSERE, L'ULTIMO DEI PROFETI, LUI HA UCCISO DIO, QUINDI, HA UCCISO LA CREAZIONE! Perché ha impedito, alle creature di poter essere santificate, e vivificate, dallo spirito santo, ecco perché, islamici sono uomini carnali, volgari CAino, invidiosi, calunniatori litigiosi, assassini, predatori bulli, lussuriosi ipocriti. nazisti, intolleranti, ignoranti dogmatici. maniaci religiosi.. non ci può più essere una redenzione per l'ISlam devono essere sterminati! Per poter uccidere i cristiani, non li chiamano: "politeisti,(a motivo della santissima TRINITà) ma, li chiamano idolatri, e tutti sanno che l'idolo è il demonio! ecco perché, nessuno di noi potrebbe sopravvivere alla LEGA ARABA, come nessuno di noi potrebbe sopravvivere al Talmud dei Farisei!
Gaza: razzo cade su Israele
19:40
Isis, per Israele non è minaccia diretta
19:33
Isis: Onu, capi 8 Chiese contro terrore https://www.youtube.com/user/ImJesusChristMessiah/discussion
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Francesco Battaglia · Top Commentator · Reggio Calabria
qiuando potevano sfogarsi ammazzando quanti più arabi possibile col placet internazionale ecco che si tirano indietro , evidentemente a nethaniahu si eccita solo col sangue degli innocenti , di donne e bambini .

    Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
    non credi, che, la sharia, di tutta la LEGA ARABA, ONU OIC, sia uno spietato nazismo, che, non lascia molta scelta, di manovra? Sono i maniaci religiosi islamici, di: pena di morte: per apostasia, blasfemia, pedofilia e poligamia, che, non hanno rispetto: per la vita umana della loro stessa gente! Chi avrebbe potuto sopravvivre ad un terrorismo continuo: di 66 anni? e non si può dire: che: gli israeliani sono i cattivi, se: 300, martiri cristiani innocenti vengono uccisi ogni giorno dell'anno: in nome della sharia! il loro esoterico profeta: ha detto di essere l'ultimo dei profeti, quindi, per loro: la storia si è fermata al medioevo! LO SCOPO DELLA LORO VITA è FARE IL CALIFFATO MONDIALE! LO SCOPO DELLA LORO RELIGIOSITà è UCCIDERE TUTTI! la loro furbizia è la ipocrisia, islamici sono soltanto una spietata ideologia!
Leggi tutto
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

"omicida seriale" e "fottuto bugiardo". si può dire di ogni servo del sistema massonico rothschild bildenberg, 322 NWO, come, Merkel,  Miliband. Mogherini, ZAPATERO BARROSO, ECC.. che ci porteranno alla guerra mondiale, contro, la Russia e non contro, I NAZISTI SHARIA della LEGA ARABA, come è più naturale che sia! PERCHé, FARISEI ILLUMINATI HANNO CONDANNATO ISRAELE ad essere distrutto! [ SI, MA, LUI ALMENO, NON è STATO MESSO IN UN CASSONETTO COME HANNO FATTO I FASCISTI EUROPEISTI A KIEV.. [ Deputato ucraino gettato in cassonetto ] Scozia: Miliband contestato in pubblico, Leader laburista deve interrompere visita a centro commerciale.
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

QUESTO ARTICOLO DICE LA VERITà AL 50%, E NON METTE IN EVIDENZA, I CRIMINI DELLA RUSSIA, NEL SOSTENERE UNO DEI REGIMI,  quello IRANIANO, TRA I PIù NAZISTI regimi iSlamici, della STORIA DEL GENERE UMANO! ovviamente, non sono meno criminali, tutte le altre Nazioni della LEGA ARABA! che, dietro ai clamorosi crimini, di Al-Qaeda sharia ummah, tentano goffamente di noscondere i proprio crimini! SENZA CONDANNARE LA SHARIA? IL MONDO PRECIPITERà NELL'INCUBO DELLA SUA ESTINZIONE, O, della sua ISLAMIZZAZIONE.. ma, questo non chiama alla moderazione gli islamici, PERCHé LORO SONO I MANIACI RELIGIOSI! TUTTO QUESTO DISASTRO INEVITABILE, è STATO STUDIATO A TAVOLINO, dai farisei anglo-americani, DA CHI: Illuminati Bush 322, HA DECISO DI REALIZZARE UNA CARNEFICINA MONDIALE: SALAFITI E FARISEI MASSONI BILDENBERG: QUESTA è IL SISTEMA USUROCRAZIA ROTHSCHILD DEI POPOLI SCHIAVIZZATI E DEPRIVATI DELLA LORO SOVRANITà MONETARIA! ] La Russia propone all’Occidente una nuova strategia antiterroristica. Mosca invita la comunità mondiale a mettere a punto una strategia integrale di lotta contro il terrorismo. Gli esperti sperano nel buonsenso dell’Occidente che, per il momento preferisce usare metodi tradizionali ma sbagliati. Un dialogo serio sul terrorismo ha avuto luogo alla conferenza internazionale di Parigi che ha raccolto rappresentanti di una trentina di paesi. Sono serviti da pretesto per l’appuntamento gli avvenimenti in Iraq dove l’immenso livello di violenza da parte del movimento “Stato islamico” consente di parlare di una minaccia a tutta l’umanità. I partecipanti dell’incontro hanno convenuto di fornire alle autorità dell’Iraq ogni tipo di sostegno, incluso quello militare. Nel comunicato finale non viene specificato di quali misure militari concrete si tratta. Vi è solo rilevato che tali misure corrisponderanno rigorosamente alle richieste a ai bisogni delle autorità irachene, nonché alle leggi internazionali, senza creare nello stesso tempo il rischio per la popolazione civile. Gli esperti si sono accorti dell’astuzia di tale formula. Ed intatti, il principale giocatore geopolitico calpesta tradizionalmente le leggi internazionali in nome dei propri interessi. Non devono esistere illusioni in merito: gli americani usano continuamente lo slogan della "lotta per i diritti dell’uomo in tutto il mondo" per destabilizzare i regimi politici non graditi. Gli esempi sono tanti. Così è avvenuto già più volte sia nel Medio Oriente, sia nell’Africa del Nord, sia in Europa. I goffi tentativi di esportare il modello occidentale di democrazia hanno contribuito dappertutto alla scalata della tensione e all’impennata del terrorismo, fa notare Vladimir Isaev, professore dell’Istituto di studi sui paesi dell’Africa e dell’Asia presso l’Università statale “Lomonosov” di Mosca: Mi stupisce il fatto che i presidenti degli USA e della Francia con un’ostinatezza invidiabile continuino a ritenere quanti si trovano nel territorio siriano "combattenti per la democrazia" da sostenere, mentre coloro che si trovano nel territorio iracheno vanno bombardati come terroristi. Cercano di convincerne innanzitutto il proprio elettorato ed anche il pubblico internazionale. Intanto è stato più volte dimostrato che l’aiuto fornito dall’Occidente all’“opposizione moderata” siriana finisce nelle mani di fanatici religiosi. Il problеma è che i leader occidentali non danno ascolto agli argomenti ragionevoli. Altra cosa sono i loro rapporti speciali con le monarchie del Golfo Persico. Forse si sono veramente smarriti nei loro valori democratici e ritengono che i dittatori vadano rovesciati con ogni mezzo possibile. Ma in questo caso la questione riguarda il loro stato psichico.
La minaccia terroristica è troppo seria per reagire alla stessa partendo da queste o quelle considerazioni ideologiche ed ignorando le norme del diritto internazionale. Proprio per questo motivo la Russia propone di convocare una conferenza internazionale dedicata ad una profonda ed integrale analisi dei problemi dell’estremismo e del terrorismo nel Medio Oriente e nell’Africa del Nord. Secondo le parole del ministro degli Esteri russo, Serghej Lavrov, la minaccia del terrorismo è molto più complessa rispetto all’agenda odierna e molto più larga dal punto di vista della geografia. Vanno esaminate le sue cause profonde anziché i sintomi dell’impennata dell’estremismo. Bisogna valutare onestamente le conseguenze delle guerre e delle aggressioni del passato, i motivi del fallimento delle trattative sui conflitti di vecchia data, incluso l’insuffiiente progresso sulla iniziativa pacifica araba, ha detto il capo della diplomazia russa: La Russia già da tempo solleva il problema del terrorismo nel Medio Oriente e nell’Africa del Nord. Lo ha fatto dopo la cosiddetta "primavera araba", quanto il compito di rovesciamento del regime è stato posto al di sopra del compito di opposizione alla minaccia terroristica. La Russia non tenta di accusare nessuno degli errori del passato ma parte dal fatto che le lezioni del passato vanno tenute in conto durante la formazione della nuova strategia. È necessario tenere a mente che nella lotta contro il terrorismo non possono esistere doppi standard, che i terroristi non possono essere buoni o cattivi, che nella lotta contro il terrorismo bisogna essere coerenti. La Russia è pronta a partecipare alla messa a punto dei supplementari provvedimenti congiunti di lotta contro il terrorismo. Mosca fornisce già rilevanti aiuti militari e di altro tipo per il rafforzamento del potenziale antiterroristico dell’Iraq, Siria ed altri stati della regione che sono in prima linea nella lotta contro lo “Stato islamico” ed altri gruppi estremistici, ha detto Serghej Lavrov:
I comandati dello "Stato islamico" non devono avere illusioni. Non rappresentano in sé l’islam e agli stessi non sarà mai permesso di creare un proprio stato. Per conseguire il successo in questa lotta è necessario basare tutte le azioni su una ferma e netta comprensione del fatto che l’ascesa dell’ondata dell’estremismo cosituisce la minaccia principale alla regione.
http://italian.ruvr.ru/2014_09_16/La-Russia-propone-all-Occidente-una-nuova-strategia-antiterroristica-0889/
Leggi tutto (47 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

Panico a Londra: LA CITY SPA FED BCE IMF NWO 322 SATANA BAAL JABULLON MARDUK, at Bohemian grove, NELLA CASA DI GEZABELE II REGINA, USUROCRAZIA POPOLI SCHIAVI BILDENBERG, alla vigilia del referendum scozzese. Stando ai sondaggi, oltre quattro milioni di scozzesi si recheranno il 18 settembre alle urne per votare al referendum sull’indipendenza della Scozia. Considerato che in Scozia sono ufficialmente registrati 4,3 milioni di elettori (nel paese il diritto di voto è concesso a persone a partire dall’età di 16 anni) della totalità di 5,3 milioni di abitanti, il plebiscito raccoglierà una percentuale record di partecipanti.
Secondo tutte le ultime inchieste demoscopiche, il numero dei fautori del “divorzio” è quasi uguale a quello degli unionisti. Sebbene le speranze nella conservazione del “matrimonio” siano alquanto maggiori rispetto agli umori indipendisti, nessuno è in grado di pronosticare con sicurezza la vittoria di uno di questi campi.
La situazione si sviluppa adesso in modo tale che si tratta ormai non solo della sorte della 300-enne unione con l’Inghilterra, ma di quella dell’intero Regno Unito e, indirettamente, del futuro di molti paesi dove esistono indipendisti altrettanto appassionati. Tali paesi costituiscono una buona metà dell’Europa.
Anche la futura sorte del premier conservatore David Cameron suscita una serie di domande. Alcuni anni fa proprio Cameron ha dato il consenso al voto in merito alla separazione dei celti scozzesi. Non ne ha previsto le generali conseguenaze. Nel suo partito non gli possono finora perdonare tale miopia. È già chiaкo che, indipendentemente dall’esisto del plebiscito, alle elezioni del 2015 Cameron non riuscirà a ripetere il proprio successo.
Mai in alcuni ultimi decenni Londra è stata presa da tanto panico come alla vigilia del referendum nel paese del whisky, degli abiti a quadretti, del tweed e degli eterni ribelli.
È difficile, ad esempio, ricordare dichiarazioni di qualche altro premier britannico simili a quelle fatte ad Aberdeen alla vigilia del voto da David Cameron, il quale ha esortato gli scozzesi a non distruggere la "famiglia dei popoli" e la "casa comune". Cameron ha finito il discorso con parole umilianti nei riguardi della propria persona e del governo solo affinché gli scozzesi rimangano nel regno:
- Vogliamo con la testa, con il cuore e con l’anima che rimaniate. Non confondere il provvisorio con il costante. Se non gradite me, non rimarrò qui per sempre. Se non vi piace il governo, neanche questo è per sempre. Ma se abbandonerete il Regno Unito, ciò sarà per sempre.
Nelle ultime due settimane la Scozia è stata assediata da tutti i massimi esponenti dei conservatori, laburisti e liberali. Ad Edimburgo, qualora rimanga “a casa”, è stato promesso tanto, quanto non è stato mai promesso alla Scozia sin dai tempi dell’unione del 1707, ossia agevolazioni fiscali senza precedenti, l’indipendenza del parlamento, le proprie leggi, la distribuzione dei beni sociali. I liberali (fanno parte insieme con i tories del gabinetto di coalizione) hanno promesso persino di abolire l’Atto di unione e di concedere alla Scozia lo status federale. Non solo, ma tutti i partiti promettono di iniziare la messa a punto delle relative leggi a partire già dal 19 settembre, ossia all’indomani del referendum. Bisogna solo dire “no” alla navigazione autonoma. Nello stesso tempo tutti, incluso Cameron, cercano di far paura agli scozzesi parlando di malattie e sciagure se si abbatteranno su di loro se sceglieranno l’indipendenza.
Dal 1945 sono diventati indipendenti 142 paesi e non ricordo nessun caso quando almeno uno di essi avrebbe rimpianto questo fatto, ha detto in risposta al premier britannico il primo ministro e il leader del Partito nazionale della Scozia, Alex Salmond:
- La Scozia è alla soglia di una decisione storica e la guarda tutto il mondo. Questo giovedì la Scozia dirà “sì” all’indipendenza. La Scozia voterà “sì” perché nessuno può essere ingannato dalle promesse ritardate e imbastite alla meglio di una maggiore autonomia, accompagnate da minacce e da intimidazioni da parte di Westminster.
È emblematico che Londra e Washington evitino scrupolosamente di chiamare gli scozzesi separatisti affinché non vi possano essere viste analogie con l’aspirazione della maggioranza russofona di Donetsk e di Lugansk a far rispettare il propri diritti alla lingua nativa e alla sovranità. La Casa Bianca ha fatto persino una dichiarazione speciale sul referendum: “Questa decisione deve essere presa dal popolo della Scozzia. Rispetteremo, certamente, la decisione di ogni scozzese”. Nessuno si prende la briga di spiegare perché Londra e Washington privano di tale diritto gli abitanti di Donetsk e di Lugansk e approvano persino i bombardamenti delle città e dei villaggi nel sud-est dell’Ucraina.
Bisogna dire che Cameron con i suoi esercizi attorno al referendum scozzese ha molto irritato non solo il proprio partito ma anche il resto dell’Europa. Gli scozzesi non sono infatti i ribelli più temerari nel continente.
Movimenti e partiti separatisti operano in 29 paesi europei. Sono valloni e fiamminghi in Belgio, baschi in Spagna, veneziani nel Veneto, ungheresi in Transilvania. Impennate di separatismo avvengono continuamente in Groenlandia e nelle Isole Faroe, appartenenti entrambe alla Danimarca. In Francia vorrebbero separarsi la Corsica e la Bretagne, in Gran Bretagna, oltre alla Scozia, anche l’Irlanda del Nord e il Galles. All’inizio di quest’anno a superare tutti in questo senso sono stati i catalani il cui parlamento in gennaio ha proclamato la loro regione “un’entità politica e giuridica sovrana nella composizione della Spagna”. Barcelona si prepara a tenere nel novembre di quest’anno il referendum sulla separazione dalla metropoli.
Sarà un fatto deplorevole se, nonostante tutto, la Scozia si separerà. La Bretagna senza la Scozia è come Londra senza Tower. Ma ci saranno anche dei vantaggi. È da notare che Alex Salmond ha promesso di conservare Elisabetta II capo dello Stato e regina di Scozia. Malgrado l’opinione diffusa Sua Maestà non è stata mai incoronata “Regina di Scozia” ma solo monarca della Gran Bretagna e dell’Irlanda del Nord.
 http://italian.ruvr.ru/2014_09_16/Panico-a-Londra-alla-vigilia-del-referendum-scozzese-1225/
Leggi tutto (52 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

L'Europa pensi alla lotta al fondamentalismo islamico e non alla Russia. “Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale” ha presentato alla Camera una mozione contro le sanzioni decise dall’Italia e dall’UE nei confronti della Russia. Secondo Giorgia Meloni, presidente del partito, le conseguenze di questa “scellerata decisione sono pesantissime” per le aziende italiane, “già pesantemente colpite dalla crisi economica”.
Alla luce di ciò, “Fratelli d’Italia” si rivolge al presidente del Consiglio Matteo Renzi, affinché “la smetta di servire interessi stranieri e pensi per una volta al bene delle nostre aziende e della nostra Nazione”.
Il membro dell’Esecutivo Nazionale di “Fratelli d’Italia”, ex-eurodeputato Carlo Fidanza ha spiegato a “La Voce della Russia”, perché l’Italia deve revocare le sanzioni contro la Russia.
- ”Fratelli d’Italia” è il primo partito italiano a presentare una mozione contro le sanzioni. Perché l’avete fatto?
- I motivi sono due. Il primo riguarda le relazioni dell’Italia e dell’UE con la Russia. Negli ultimi anni il governo di centro-destra aveva aperto con la Russia un importante canale di amicizia, basato fra l’altro su intense relazioni commerciali. Voglio ricordare che nel 2001-2002 è stato proprio questo governo a promuovere gli accordi di Pratica di Mare (ossia, costituzione del Consiglio Russia-NATO), che hanno segnato un nuovo livello dei rapporti tra la NATO, l’Occidente e la Federazione Russa. Oggi invece sono rammaricato dal fatto che l’Europa abbia ceduto alle pressioni degli USA, entrando in una strada molto pericolosa che conduce al peggioramento dei rapporti col suo più grande vicino dell’Est. La seconda tesi riguarda l’Italia che in questo periodo ha la presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. Sto parlando della reazione della Russia alle sanzioni contro essa: l’embargo che inizialmente riguardava soltanto alcuni generi alimentari, ora, dopo le ultime sanzioni occidentali, potrebbe essere esteso anche ad altri comparti. Di conseguenza, molte aziende italiane, che a causa di questo embargo hanno perso centinaia di milioni di euro, stanno chiudendo i battenti. A nostro giudizio, il sostegno degli interessi geopolitici ai quali l’Italia è estranea, e i danni arrecati alle aziende italiane, sono un segno di miopia del governo che ha un’idea vaga di come devono essere sviluppate le relazioni internazionali e tutelati gli interessi della Nazione.
- Crede che la vostra mozione possa essere approvata? Siete appoggiati in questo da altri partiti?
- Su questo problema siamo certamente in sintonia con la Lega Nord. Ho notato che i dubbi stanno crescendo non solo in parlamento italiano, ma anche in altri paesi d’Europa. Lo dico basandomi sulle dichiarazioni di alcuni leader politici. Di fronte ai nostri occhi ora c’è un pericolo molto più temibile, quello del fondamentalismo islamico. Mentre noi stiamo discutendo seriamente sull’eventualità di una guerra contro la Russia, il califfato islamico è già alle nostre porte. Di conseguenza rimane ingovernabile la situazione in Libia, dove tutta la linea costiera è controllata dai fondamentalisti che non fanno nulla per arginare il flusso di migrazione verso l’Italia. Eppure noi diciamo che il nostro nemico è Putin. Credo che gradualmente si capirà quanto sia assurda questa posizione.
- Perché, secondo Lei, l’Unione Europea continua a usare le sanzioni come strumento della sua politica estera, nonostante che ora ci sia la tregua, raggiunta con tanta fatica? Possibile che lo scopo sia quello di silurare il regolamento pacifico in Ucraina che già ora è in pericolo?
- La tregua è stata raggiunta solo di recente e al momento non presena alcuna dinamica positiva. Nonostante la tregua, l’UE ha deciso di varare comunque le nuove sanzioni alle quali la Russia sicuramente risponderà. Ho già detto che l’UE si sta comportando in una maniera irresponsabile. Ho il sospetto che questa situazione sia nell’intersse dei paesi dell’Est europeo che nel passato si trovavano nell’orbita della Russia e oggi sono membri della NATO. Naturalmente, di mezzo ci sono anche gli interessi degli USA che bloccano l’ampliamento delle relazioni commerciali tra l’UE e la Russia, costringendo l’Europa a trattare sulla zona transatlantica di libero scambio alle condizioni vantaggiose per l’America. Ciò non potrà giovare all’Europa e neanche all’Italia.
- In questi giorni molti imprenditori italiani stanno manifestando il loro malessere per i danni inflitti dalle sanzioni. Secondo Lei, alla fine, Matteo Renzi darà ascolto a queste voci? Essendo Renzi in questo periodo anche presidente del Consiglio dell’Unione Europea, il suo peso è sufficiente per adoperarsi per la revoca delle sanzioni?
- Spero che abbia del peso, ma temo comunque che non abbia i requisiti. La scelta di Renzi, che si è impegnato parecchio per la nomina di Federica Mogherini a capo della diplomazia europea, è servita per migliorare l’immagine dell’Italia all’interno dell’UE, ma è costata troppo al nostro paese. Concretamente parlando, Renzi ha accettato le folli sanzioni contro la Russia e ha permesso che tutte le cariche più importanti della nuova Commissine europea finissero nelle mani dei fautori delle austerità economiche capeggiati dalla Merkel. Alla lunga credo che con tutto ciò Renzi abbia sacrificato all’UE gli interessi dell’Italia.
http://italian.ruvr.ru/2014_09_16/Fidanza-Europa-deve-pensare-alla-lotta-al-fondamentalismo-islamico-e-non-alla-Russia-0784/

Leggi tutto (46 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

NON CI PUò ESSERE UNA POSIZIONE DI LEGITTIMITà: USA UE ONU, LEGA ARABA, NEL REPRIMERE, CON CAVILLI GIURIDICI (UNITà TERRITORIALE), LA SOVRANITà DEI POPOLI RUSSOFONI, ORGANIZZATI COSTITUZIONALMENTE! QUESTA è LA VERITà, LA DEOCRAZIA è BUONA SOLTANTO QUANDO FA COMODO ALLA NATO! IN QUESTO MODO LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE è SOLTANTO UN EVENTO INEVITABILE! ]  La Russia non riconosce la legittimità delle sanzioni americane. Mosca non ha intenzione di discutere con Washington l'introduzione di sanzioni antirusse perché le considera illegali, ha dichiarato martedì il vice Ministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov, sottolineando che non vi è alcuna logica nelle azioni degli Stati Uniti. Rjabkov ritiene che con l'introduzione di nuove sanzioni è probabile che gli Stati Uniti cerchino di compensare i propri errori in politica estera, tra cui Ucraina. "Non vedo la logica nelle azioni dell'amministrazione statunitense. Tranne, forse, il desiderio di compensare eventuali fallimenti in alcune regioni, anche per quanto riguarda l’Ucraina" ha detto Rjabkov.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/La-Russia-non-riconosce-la-legittimita-delle-sanzioni-americane-2155/
La Russia condurrà esercitazioni aeree nell'Artico. Caccia, bombardieri, aerei da trasporto e aerei dell’aviazione del Distretto militare occidentale saranno coinvolti in esercitazioni di volo tattico nella regione artica, ha detto martedì il portavoce dell’ufficio stampa del Distretto militare occidentale Oleg Kochetkov. Secondo Kochetkov, le esercitazione coinvolgeranno in tutto 25 equipaggi. Gli equipaggi degli aerei MiG-31BM e Su-24M durante le esercitazioni pattuglieranno la regione lungo il percorso della Strada del Mare del Nord. I piloti degli aerei da ricognizione Su-24MR lavoreranno su missioni di esplorazione e di scoperta.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/La-Russia-condurra-esercitazioni-aeree-nellArtico-9129/

Leggi tutto (14 righe)
Rispondi  ·

Mr Universal Metafisico10 mesi fa

QUESTO DIMOSTRA CHE, A KIEV SONO FASCISTI! ] LA EUROPA MASSONICA USUROCRATICA, DI POPOLI SCHIAVIZZATI SENZA SOVRANITà MONETRIA, è ENTRATA A GAMBATESA FAVORENDO UN GOLPE DI FASCISTI E METTENDOSI DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA! [ Il Parlamento ucraino ha approvato una legge sulla lustrazione del potere. Il Parlamento ucraino al terzo tentativo, ha approvato una legge sulla lustrazione o purificazione delle autorità. La legge limita i diritti dei funzionari che lavorano durante la presidenza di Viktor Yanukovich. In precedenza, presso la sede del Parlamento vi è stato uno scontro tra i nazionalisti che esigono la lustrazione delle autorità ucraine e gli ufficiali di polizia, cui è seguito il lancio di uova. Durante i disordini è stato gettato in un contenitore della spazzatura il Deputato del Parlamento Rada dell'Ucraina Vitaliy Zhuravsky. Inoltre, i manifestanti hanno iniziato a bruciare pneumatici.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/Il-Parlamento-ucraino-ha-approvato-una-legge-sulla-lustrazione-del-potere-6226/


I POPOLI SOVRANI RUSSOFONI DEL BOMBASS, SONO STATI CALPESTATI, IN NOME DELLA USUROCRAZIA E DELL'IMPERILIAMO NATO, ORMAI IL REGIME BILDENBERG MASSONICO E BANCARIO, DIMOSTRA IL SUO VERO VOLTO NAZISTA! ] L’impegno nei confronti di Kiev di inviare di armi dai paesi della NATO rischia di essere un’ingerenza negli affari interni dell'Ucraina e di favorire crimini di guerra, ha detto martedì alla Duma Sergei Naryshkin.
"Il recente vertice NATO ha solo aggravato la situazione e da diverse fonti abbiamo sentito che al regime di Kiev era stata promessa la consegna delle armi da parte dei singoli Stati membri del blocco che minaccia già di diventare un intervento esplicito negli affari interni dell'Ucraina. Per dirla senza mezzi termini ciò favorisce i crimini di guerra" ha detto Naryshkin parlando martedì all’apertura della sessione autunnale della Duma di Stato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/Forniture-darmi-a-Kiev-minacciano-ingerenze-negli-affari-interni-ucraini-5970/
Inaccettabile rivedere lo status non-nucleare dell'Ucraina. Lo status non-nucleare dell’Ucraina come uno Stato-parte del Trattato di non proliferazione delle armi nucleari non può essere rivisto, qualsiasi discorso su questo argomento è inaccettabile, ha detto il vice Ministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov.
In precedenza, il Ministro della Difesa ucraino Valerij Geletej aveva dichiarato che Kiev sarebbe stata "costretta" a tornare sulla questione della revisione dello status non-nucleare se l'Occidente non sostiene gli sforzi volti a "proteggersi dalla Russia." La Corea del Nord ha iniziato a sviluppare sottomarini in grado di trasportare missili balistici di media gittata, ha dichiarato un rappresentante del Ministero della Difesa della Corea del Sud.
Secondo lui, indizi di tale lavoro sono stati trovati dall’intelligence degli Stati Uniti e della Corea del Sud. Secondo il Ministero della Difesa della Corea del Sud, la Corea del Nord non ha nessun sottomarino armato di missili balistici.
Le sanzioni degli Stati Uniti contro il mercato industriale di armi della Russia e l’azienda "Kalashnikov", hanno portato ad un aumento del prezzo medio della versione civile del fucile d'assalto Kalashnikov da 600 a 1500 dollari, ha detto il rappresentante di commercio russo a Washington, Alexander Stadnik.
Come ha dichiarato Stadnik, ai primi di settembre, i concessionari americani hanno riportato il rendiconto sulla piena vendita di questo tipo di armi. Secondo Stadnik, il governo americano "teme già seriamente che a causa della cessazione della nostra offerta potrà rafforzarsi il mercato nero".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_16/La-Corea-del-Nord-ha-sviluppato-sottomarini-con-missili-balistici-5259/



MOSCA, 16 SET - Una folla inferocita di manifestanti nazionalisti davanti al parlamento ucraino di Kiev ha aggredito e scaraventato in un cassonetto dell'immondizia un deputato del partito delle Regioni dell'ex presidente filorusso Viktor Ianukovich. Vitali Zhuravski, questo il nome del parlamentare, è stato poi trattenuto con violenza all'interno del cassonetto - come mostra un video - e gli è stato scagliato addosso un pneumatico. Zhuravski è stato vice sindaco di Kiev nel 2006.